The Goldbergs, su Italia 1 la comedy che racconta gli anni Ottanta con citazioni pop ed ironia

Su Italia 1 The Goldbergs, serie tv ambientata negli anni Ottanta che ha al centro la famiglia del produttore Adam F. Goldberg, alle prese con vicissitudini legate alla cultura pop

La mania per gli anni Ottanta prosegue, ed in chiave comedy diventa un'operazione nostalgia dall'effetto divertente assicurato: The Goldbergs, in onda da oggi alle 16:00 su Italia 1, porta infatti il pubblico indietro nel tempo, senza però voler fare nessuna analisi sociologica degli anni Ottanta, ma solo scherzare su come eravamo ed era l'America.

Al centro della comedy le vicende dell'infanzia di Adam F. Goldberg, produttore della serie tv, che inserisce in ogni episodio vicende realmente accadute alla sua famiglia (tanta da documentarle con filmati di repertorio da lui girati), composta, oltre che da Adam (Sean Giambrone), già da piccolo appassionato di cinema, anche dalla madre iperprotettiva Beverly (Wendi McLendon-Covey); dal burbero padre Murray (Jeff Garlin), direttore di un negozio di arredamento; dalla sorella Erica (Hayley Orrantia), brava a scuola ma anche decisa ad essere popolare e dal fratello Barry (Troy Gentile), convinto di essere un ragazzo affascinante ed atletico. La famiglia si completa con il nonno Pops (George Segal), che spesso dispensa consigli ai suoi nipoti.

La famiglia attraversa gli anni Ottanta (gli episodi non hanno un preciso ordine cronologico, ma raccontano i diversi eventi della cultura pop americana di quegli anni a seconda della trama) assistendo ai cambiamenti della società ed affrontando anche quelli al proprio interno: alle liti tra fratelli e tra figli e genitori si affiancano le notizie relative allo spettacolo ed alla Storia americana, raccontati con semplicità e, soprattutto, sfruttandoli come pretesto per entrare meglio dentro le dinamiche familiari.

Come detto, The Goldbergs non vuole fare un'analisi sociologica o evidenziare i pregi ed i difetti della società americana, ma vuole solo giocare con gli anni Ottanta e con l'effetto nostalgia che suscitano nelle generazioni più grandi. La comedy racconta l'America che si sta scoprendo una superpotenza, e che si sta rivelando capace di diffondere nel mondo i propri idoli musicali. In The Goldbergs, infatti, c'è tanto pop e spettacolo, che permette alla serie di pescare dal passato canzoni e film diventati cult e farli conoscere anche ai più giovani, tramite un linguaggio familiare e tematiche che, nonostante il passare degli anni, sono sempre attuali.

  • shares
  • +1
  • Mail