Futbol: la Reputescion dello Scanzi ospite pesa sul debutto da conduttore: cazzeggio assente, talk stanco, Reato valletta 'inutile'

Futbol: la recensione della prima puntata

Lanciare Futbol su La7 dopo l’abbuffata televisiva degli Europei e in concomitanza (anche come slot nel palinsesto) con programmi che da anni fanno del calciomercato (citofonare Sky e Sportitalia) la loro forza forse non è una mossa geniale. A maggior ragione dopo aver visto la prima puntata del nuovo programma di Andrea Scanzi. Il giornalista del Fatto Quotidiano si presenta in stile pistolero spaghetti western impacciato e legatissimo al copione, poi si scioglie ma il numero indefinito di ospitate alle spalle finisce (prevedibilmente?) per offuscare la sua conduzione. Senza una Picierno imporsi dialetticamente è più complicato. Eppure il nostro prova a dettare i tempi del talk, interrompendo ora un ospite, ora un altro (nessuno in forma smagliante stasera), cambiando temi in sequenza, ma l’assenza di notizie e di argomenti freschi pesa come un macigno sulla sua riuscita.

L’intervista “esclusiva” a Gianni Rivera – talmente esclusiva che ieri sera a Fuori luogo in seconda serata su Rai1 è andata in onda un’intervista indovinate a chi – riporta Scanzi nella dimensione Reputescion. I richiami al programmino di La3 sono disparati ed evidenti: dai servizi alla grafica che puntella le domande e il monologo iniziale di Scanzi.

Scanzi, al netto delle concessioni al suo ego e dell’ostentazione delle sue conoscenze musicali (Bruce Springsteen), prova a fare gioco di squadra soprattutto con Pasquale Campopiano, lodato in diretta (non dite al bravo e telegenico calciomercatista che al suo posto doveva esserci Pedullà, saltato in extremis) e ospitato rigorosamente in collegamento (come Di Marzio su Sky). In studio invece c’è Alessia Reato, relegata al ruolo di valletta. Scanzi ai nostri microfoni aveva chiarito:

Di sicuro non voglio che stia lì come un palo della luce e ogni tanto lanci un servizio.

Ed infatti, la Reato lancia servizi, rubriche (innumerevoli) e pubblicità. A dirla tutta l’ex concorrente dell’Isola dei famosi dimostra buona volontà e un minimo di spigliatezza, ma l’interazione con gli ospiti maschi è fallimentare.

Nel monologo finale Scanzi si propone in versione teatrale. Al netto di testi non esaltanti in termini di originalità e non altissimi a livello di citazioni, il giornalista appare più a suo agio. Inevitabile (e sacrosanto) il confronto con Buffa.

Nella prima puntata di Futbol si ride assai poco, l'ironia è telefonata e mai spontanea, altro che sano cazzeggio; il talk non decolla, ma quantomeno evita di scivolare nella abusata rissa. Il giudizio definitivo lo si potrà emettere solo alla fine del ciclo dei sette appuntamenti previsti. La certezza è che l'esordio (pur urlatissimo) di Pardo a TikiTaka - programma che per alcuni aspetti è modello di Futbol - fu molto più brillante.

P.S. Interessante davvero la strategia social di La7. Durante la diretta zero tweet e zero post su Facebook per gli account ufficiali aperti non si sa bene per quale motivo. Nonostante ciò, #futbol trending topic.

Futbol su La7 con Andrea Scanzi | Prima puntata in diretta

  • 01.04

    Finisce la puntata. A breve la nostra recensione.

  • 00.58

    Scanzi: "Buffon fa venire in mente i Coldplay, quelli del primo album, quando ancora non erano così tanto fighetti".

  • 00.56

    Il monologo di Scanzi è registrato.

  • 00.55

    Scanzi racconta Buffon partendo dal portiere Ed Warner di Holly & Benji.

  • 00.52

    Le parole sono importanti. È un'altra rubrica, dedicata ai titoli dei giornali.

  • 00.48

    Ventura lancia la pubblicità. Poi il monologo finale di Scanzi su Buffon.

  • 00.47

    Talk su Ventura, nuovo ct della Nazionale.

  • 00.43

    C'è anche una battuta sul Torino: su La7 di Cairo.

  • 00.42

    Spazio alla rubrica ironica "spoiler", notizie dal futuro. "Zaza si sta allenando con Kledi Kadiu".

  • 00.38

    Campopiano_ "Icardi resterà all'Inter? Tutto dipenderà dalla volontà di Wanda Nara". Scanzi: "Non posso accettare la risposta".

  • 00.32

    Altro momento, si chiama "Un'estate fa". Dedicato al 1982 e a Bearzot, paragonato a Gramsci.

  • 00.31

    "Il web esplode", dice la Reato raccontando il gossip di Belen e Borriello. Poi imita la showgirl argentina. Freccero: "Brava".

  • 00.30

    Si parla di bomberate: la Reato descrive un video postato su Instagram da Vieri con la fidanzata che gli suggerisce di "venire", nel senso di raggiungerla in acqua.

  • 00.24

    Incomprensibile il momento 'Sodinha dreaming'. È già finito. La Reato lancia la pubblicità. Mah.

  • 00.22

    Il bersaglio è Mario Jardel.

  • 00.22

    Momento 'Sodinha dreaming' per omaggiare i talenti che "col passare degli anni si sono un po' buttati via".

  • 00.21

    Si parla di Inter adesso.

  • 00.20

    La previsione di Orrico: "Il Milan resterà a Berlusconi".

  • 00.14

    Oh, si parla di Berlusconi con Freccero: "È un momento molto duro per lui. Fine del Milan, fine della politica".

  • 00.13

    In onda un servizio con protagonisti bambini cinesi. Non è uno scherzo.

  • 00.06

    Quindi l'intervista a Rivera era registrata.

  • 00.03

    Il tavolo non manca. La grafica per puntellare le domande neanche.

  • 00.00

    L'intervista è il momento "11 metri", per ogni metro una domanda. C'è anche la marchetta (Scanzi la definisce "citazione") per l'autobiografia di Rivera.

  • 23.59

    Scanzi inventa la standing ovation a Rivera. In studio sono tutti seduti.

  • 23.56

    Scanzi lascia lo studio per l'intervista a Rivera. Attimi di imbarazzo, poi la Reato volta pagina del copione e lancia l'intervista con sorriso di circostanza.

  • 23.51

    Low al primo posto, ma Scanzi fa capire che la redazione "valente" ha scelto una foto inutile.

  • 23.45

    La Reato lancia una top ten delle "cose che vorremmo dimenticare dell'Europeo". Poi la interrompe per la pubblicità e ricorda l'intervista "esclusiva" a Gianni Rivera.

  • 23.43

    Interessante questa nuova strategia social. Apri l'account social e dopo mezz'ora di diretta ZERO tweet.

  • 23.42

    Orrico: "Sei schiavo degli aggettivi di Freccero". Scanzi: "Sono un suo allievo".

  • 23.39

    Freccero: "Lotito è una caricatura". La Reato prova a interagire, ma niente.

  • 23.35

    Per ora la Reato lancia i servizi e presenta gli ospiti. Ossia fa la valletta.

  • 23.32

    Deschamps come Cicchitto. Lo scambio Higuain-Pogba. Fuffa già dopo 10 minuti della prima puntata.

  • 23.31

    Come diavolo tiene le gambe Freccero quando sta seduto?

  • 23.28

    In onda il primo servizio, sul valore di mercato di Pogba.

  • 23.24

    Orrico svela che Freccero ha sbandierato per anni la bandiera del partito comunista cinese. Si sta parlando del trasferimento d'oro di Pellè in Cina.

  • 23.20

    Presentazione degli ospiti affidata ad Alessia Reato. Che poi si accomoda con gambe accavallate in favore di camera. Scanzi abbastanza ingessato finora.

  • 23.16

    Si parte con un monologo di Scanzi, aiutato dalla grafica. Tutto scritto e studiato nel minimo movimento. Scanzi cita Frank Matano e Gasparri.

  • 23.13

    Scanzi annuncia che il monologo sarà dedicato a Buffon. E definisce 'esclusiva' l'intervista a Gianni Rivera (in onda ieri sera a Fuori luogo su Rai1).

  • 23.10

    In Onda si collega in diretta con Scanzi. Quando in tv non sai dove mettere le mani.

  • 23.09

    A dispetto di quanto comunicato nella grafica fissa in sovraimpressione durante In Onda, Futbol partirà tra poco, e non alle 23.30.

2016-07-12_102045.jpg

Stasera, martedì 12 luglio, alle 23.10 Andrea Scanzi debutta su La7 in qualità di conduttore di Futbol, in onda ogni martedì fino al 23 agosto. Si tratta di un programma in diretta che ha come missione quella di parlare di calcio senza prendersi troppo sul serio. Nello studio milanese dominato da un grande schermo interattivo, si alterneranno ospiti come Carlo Freccero, lo scrittore Michele Dalai, Corrado Orrico e Luigi Garlando, prima firma della Gazzetta dello Sport, i quali parleranno liberamente di calcio&dintorni.

Presenze fisse accanto al giornalista del Fatto Quotidiano saranno (in collegamento da Roma) il calciomercatista Pasquale Campopiano e la showgirl Alessia Reato, reduce dall'Isola dei famosi.

Blogo seguirà la prima puntata in liveblogging.

Futbol su La7, anticipazioni prima puntata

Nel corso della prima puntata di Futbol Andrea Scanzi condurrà un’intervista senza rete a Gianni Rivera, stella del Milan di Nereo Rocco nonché primo Pallone d’Oro italiano nel 1969. Sarà invece un grande protagonista degli Europei, appena conclusi, il soggetto del monologo scritto e interpretato da Andrea Scanzi che chiuderà la puntata.

Nel mezzo talk, divertenti e surreali rubriche sul mondo del pallone e, soprattutto, racconto dei personaggi, delle storie e dei protagonisti di questo sport.

Futbol su La7 | Second screen

Futbol sarà trasmesso anche in diretta streaming all’indirizzo web www.live.la7.it e su www.futbol.la7.it. Saranno disponibili i video delle repliche integrali e dei momenti salienti di ogni puntata. Futbol sarà presente anche su Twitter e Facebook (@la7futbol).

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: