Tutti pazzi per la tele: le prime anticipazioni

tutti pazzi per la tele logo

Tutti pazzi per la tele è una delle scommesse Rai della prossima stagione. Tratto dal format francese Les enfants de la tele, in onda su Tf1, è destinato a scontrarsi al martedì sera - dal 16 settembre - con la fiction di Canale 5 e Le Iene di Italia 1. Mentre sinora c'era una sola certezza, la conduzione della Clerici in versione premaman, il suo fan-club ufficiale offre alcune preziose indiscrezioni sulla scenografia, in allestimento negli studi De Paolis lungo la Tiburtina a Roma. A curarla sarà un maestro come Gaetano Castelli, impegnato anche nella lavorazione di Volami nel cuore, il nuovo show del sabato sera con Pupo ed Ernesto Schinella:

"La mia scenografia ruoterà tutta intorno a un tavolo dai colori lineari e dal quale sbucheranno gli ospiti che via via Antonella presenterà. Con il direttore della fotografia Lucarelli e e il regista Sergio Colabona daremo allo studio un senso di calore, di accoglienza con un pubblico che ruoterà a 360 gradi. Così quando Antonella lancerà dei filmati potrà spuntare, come per magia, il balletto o un comico a sorpresa. Sono sicuro che, dopo Il Treno dei Desideri e Ti lascio una canzone, sarà l'ennesimo successo per Antonella con cui si lavora benissimo. E il merito va anche alla professionalità del capo progetto Gaetano Paolini".

Le premesse sono assolutamente confortanti, nell'ambito di un'offerta di intrattenimento Rai volta a divertire lo spettatore. La parola "calore" in uno studio televisivo resterà solo un bel ricordo o tornerà ad essere realtà?

  • shares
  • +1
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: