Zerocalcare torna su Netflix con un’altra serie animata (ma non sarà il seguito di Strappare lungo i bordi)

Il successo di Strappare lungo i bordi ha convinto Netflix a richiamare Michele Rech: è già al lavoro per un’altra serie animata

Zerocalcare fa il bis, ma non fa Strappare lungo i bordi 2. Quella che è stata una richiesta praticamente immediata da parte dei numerosi abbonati di Netflix Italia dopo aver visto la prima serie animata del disegnatore ed autore romano, è diventata realtà: Zerocalcare tornerà su Netflix con un’altra storia.

Ma, attenzione: come detto, non sarà il seguito di Strappare lungo i bordi, che ha trovato ne suo finale la chiusura perfetta ed ideale di una storia che ha praticamente conquistato tutti, permettendo alla serie di restare in cima alla Top 10 delle produzioni più viste sulla piattaforma per lungo tempo.

Impossibile, quindi, non riprovarci: l’annuncio è giunto oggi, venerdì 6 maggio 2022, in occasione della presentazione alla stampa dei nuovi uffici italiani di Netflix. Intervistato da Michela Giraud, Zerocalcare (al secolo Michele Rech) non si è ovviamente lasciato scappare nulla a proposito del suo nuovo progetto per la piattaforma streaming. Quello che sappiamo, per ora, è che saranno sei episodi della durata di circa mezz’ora ciascuno, un po’ più lunghi quindi di Strappare lungo i bordi (la cui curata si aggirava invece tra i 15 ed i 20 minuti circa ad episodio). Dietro le quinte, ancora una volta, Movimenti Production e Bao.

Sicuramente, le tematiche affrontare saranno quelle sempre care a Zerocalcare, che ha confermato di avere avuto carta bianca da Netflix anche per questa sua nuova avventura:

“La libertà creativa è stata molto importante per me, è stata la mia prima condizione. La parte dove ero più malleabile, invece, era proprio l’idea di me che faccio tutte le vocette, in romanesco, parlando molto veloce… Nella nuova serie, ci sarà una differenza di durata, lo stesso numero di puntate ma dalla durata più standard, simile ad una serie normale”.

Anche con Strappare Lungo I Bordi i contenuti furono mantenuti top secret fino all’uscita della serie, con il risultato che l’attesa fu davvero alta. Ed il risultato non tardò ad arrivare, tant’è che ad oggi la sua serie si può considerare il prodotto originale italiano meglio riuscito di Netflix.

Tra i vari misteri legati al nuovo progetto di Zerocalcare, quello relativo alla sua uscita: non è ancora dato sapere quando potremo vedere questa nuovo progetto che, però, ha già suscitato l’entusiasmo di chi ha riso, pianto e riflettuto con Strappare lungo i bordi.