Young Sheldon, rinnovata per tre stagioni la serie prequel di The Big Bang Theory

Altri tre anni per continuare a scoprire la vita del giovane Sheldon Cooper di The Big Bang Theory

La voce di Sheldon Cooper continuerà a raccontarci la sua infanzia ancora per almeno altri tre anni. Con una mossa inaspettata anche se non sorprendente CBS ha rinnovato per altre tre stagioni Young Sheldon laserie tv prequel di The Big Bang Theory che racconta la vita del giovane Sheldon. La serie ci mostra la vita di un piccolo genio con una visione tutta particolare del mondo e dei rapporti con gli altri, mentre cresce in una famiglia normale del Texas con il padre allenatore di football, la madre devota cristiana, i fratelli e l’affetto della nonna, la famosa Meemow come affettuosamente la chiama Sheldon.

Il rinnovo non sorprende perchè la serie arrivava già da un rinnovo biennale che si sarebbe concluso con l’attuale quarta stagione (in onda anche in Italia su Premium Stories e Infinity) ma anche perchè non sono così insoliti rinnovi pluriennali per produzioni non realizzate dagli studi interni dei canali. Young Sheldon, così come The Big Bang Theory, è una produzione Warner Bros Tv e il rinnovo triennale evita faticose trattative e dà una prospettiva chiara a tutte le parti coinvolte.

Chuck Lorre, produttore della serie, continua a essere la colonna portante della comicità di CBS realizzando anche Mom (che terminerà con l’ottava stagione in corso), le novità B Positive e United States of Al e la comey Bob Hearts Abishola. 

In questa quarta stagione il giovane Sheldon (interpretato da Ian Armitage) ha 11 anni ed è appena stato ammesso all’East Texas Tech continuando a vivere nella casa dei suoi genitori. Se ogni stagione delle prossime tre realizzate dovesse coprire un anno della vita del ragazzo, probabilmente la settima stagione sarà anche l’ultima a meno di modificare profondamente la natura della serie.

Infatti secondo quello che sappiamo della storia di Sheldon Cooper a 14 anni il ragazzo viene accettato alla CalTech in California e in quello stesso anno il padre George (Lance Barber) muore per un attacco di cuore. La serie dovrebbe quindi non solo raccontare il lutto ma soprattutto dovrebbe abbandonare la componente familiare visto che la madre Mary (Zoe Perry) la sorella gemella Missy (Raegan Revord), il fratello George Jr (Montana Jordan) e la nonna (Annie Potts) restano in Texas mentre Sheldon è in California.

In attesa di scoprire cosa riserverà il futuro della serie, c’è anche da registrare il forte cambiamento di scenario televisivo attuale. Lontani i fasti del passato della stessa The Big Bang Theory, oggi CBS e Warner scommetto su una serie che ha lo 0.8 di rating medio negli ascolti live e 7,3 milioni di spettatori risultando la comedy più vista della tv.

I Video di TvBlog