Vostro Onore: cast e trama ultima puntata della serie tv di Raiuno con Stefano Accorsi

Stefano Accorsi è un giudice che si ritrova a dover coprire una malefatta del figlio: ecco cosa sapere su Vostro Onore, remake di una serie israeliana

Può un giudice noto per il suo rigido rispetto della legge ritrovarsi a doverla infrangere da un giorno all’altro? Sì, se nei guai finisce suo figlio. E’ la premessa da cui parte Vostro Onore, la nuova serie tv pronta ad intrattenere il pubblico di Raiuno e che vedrà un protagonista molto apprezzato dal pubblico come Stefano Accorsi. Siete curiosi di sapere di più sul suo personaggio e sulla serie? Siete nel posto giusto: proseguite nella lettura!

Vostro Onore, puntate

Prima puntata, 28 febbraio 2022

Nel primo episodio Matteo, dopo aver investito un ragazzo in moto, scappa senza prestargli soccorso. Il padre, il giudice integerrimo Vittorio Pagani, vuole che si costituisca, ma quando scopre dall’Ispettrice Sara Vichi che il ragazzo investito è Diego Silva cambia idea. Pagani ha infatti fatto arrestare anni prima, quando era Pm, il boss di quella famiglia criminale, che se sapesse che il figlio ha investito uno di loro si vendicherebbe. Aiutato dall’Ispettore Salvatore Berto, suo amico, Vittorio inscena il furto dell’auto con cui è stato investito Diego. Per farlo, Berto chiama Nino Grava, nipote di sua moglie Maddalena. Ma il ragazzo viene arrestato: Pagani chiede all’ex tirocinante Ludovica Renda di assumerne la difesa. I Silva, intanto, indagano per scoprire chi abbia investito Diego.

Nel secondo episodio, Vittorio paga le spese legali di Nino. Matteo cerca di comportarsi normalmente alla festa di compleanno della fidanzata Chiara, ma si ubriaca e la ragazza lo lascia: Camilla, appena arrivata in città, lo porta a casa sua. La ragazza è figlia di Paolo Danti, nuovo dirigente del Commissariato che sta seguendo le indagini. Queste legano il nome di Nino a Filippo Grava, boss nonché fratello di Maddalena. Nino, spaventato da quello che potrebbe succedere, chiama Ludovica per comunicarle una decisione.

Seconda puntata, 7 marzo 2022

Nel primo episodio, Ludovica riferisce a Vittorio la nuova posizione di Nino: il protagonista, insieme a Salvatore, deve far sparire un’altra auto che potrebbe smascherarli. Mentre Danti smuove un po’ le acque utilizzando gli informatori tra i Silva, Miguel scopre che suo fratello Diego sta gestendo un traffico di droga insieme a Carlos, che finisce in carcere. Matteo, invece, si lega sempre di più a Camilla.

Nel secondo episodio, Carlos, in carcere, pianifica di colpire Nino: inizia una faida tra i Grava ed i Silva. Per questo, Vittorio cerca di far inserire Nino in un programma di protezione, cosa che lo spinge sempre di più nell’illegalità ma finendo per danneggiare, senza saperlo, i traffici di Filippo Grava, che medita vendetta. Nonostante questo, però, il suo piano sembra riuscire e Nino può essere trasferito in un altro carcere.

Terza puntata, 14 marzo 2022

Nel primo episodio, Ludovica scopre dalla madre di Nino che il giovane, la sera del furto dell’auto della moglie di Vittorio, era stato chiamato da Salvatore, mentre Matteo intuisce che Camilla potrebbe essere testimone involontaria della sua colpevolezza. Salvatore, intanto, arresta un collaboratore di Filippo Grava, per scagionarsi agli occhi dei suoi colleghi; Vittorio abbassa le sue difese con Ludovica e Sara scopre un secondo telefono di Nino, che potrebbe smentire la sua versione dei fatti. Filippo, inoltre, riesce ad incontrare Salvatore.

Nel secondo episodio, Filippo prova a portare Salvatore dalla sua parte, ma quest’ultimo fa sparire le sue tracce e resta gravemente ferito. E’ Vittorio ad occuparsi di lui, nascondendolo nella sua casa al lago, mentre con il figlio il legame si fa forte con non mai da anni. Chiara, a scuola, accusa un malore e viene portata in ospedale. Ludovica scopre una prova che scagionerebbe Nino: Vittorio, alle strette, le confessa tutto. In ospedale per visitare Chiara, Matteo si avvicina al letto di Diego Silva.

Quarta puntata, 21 marzo 2022

Nel primo episodio, Matteo viene trattenuto da Danti, Sara ed Orlando, ma riesce a giustificare la sua presenza in ospedale e nella stanza di Diego Silva. Sara, però, inizia a sospettare sia di lui che del padre. Vittorio, quindi, mette in cattiva luce i contatti dell’ispettrice con Miguel, interrogato con scarsi risultati da Danti ed Orlando. Ma per Pagani ed il figlio ormai c’è la consapevolezza di poter fare poco altro: decidono di fuggire all’estero.

Nel secondo episodio, Maddalena, interrogata da Danti ed Orlando, continua a coprire Vittorio, mentre Matteo si presenza con la nonna Anita in commissariato: il ragazzo decide di raccontare tutto al padre. Vittorio, infine, deve decidere se accettare o no l’incarico di Presidente del Tribunale di Milano.

Vostro Onore, uscita

Vostro onore

"Ha sempre creduto nella giustizia ma per salvare suo figlio non ha altra scelta: sacrificare se stesso."Stefano Accorsi in "Vostro onore", PROSSIMAMENTE su Rai1 e RaiPlay

Posted by Rai1 on Friday, February 11, 2022

La Rai ha deciso di affidare a questa nuova serie una delle sue serate più importanti, ovvero quella del lunedì. Vostro Onore, infatti, va in onda a partire da lunedì 28 febbraio 2022, subito dopo la conclusione della seconda stagione di Màkari.

Vostro Onore, la trama

Vostro OnoreLa serie è ambientata a Milano. Qui vive il giudice Vittorio Pagani (Accorsi), noto per la sua integrità ed attenzione che mette in ogni caso. La sua carriera sembra essere destinata ad un nuovo salto in avanti: è infatti candidato a Presidente del Tribunale di Milano.

Nella vita privata, però, Vittorio è rimasto segnato dalla perdita dell’amata moglie, cosa che ha colpito anche loro figlio Matteo (Matteo Oscar Giuggioli). La loro vita cambia quando Matteo investe il giovane esponente dei Silvia, una nota famiglia criminale.

Vittorio conosce molto bene i Silva: quando era Pm, ne aveva smantellato l’organizzazione criminale e fatto arrestare il capoclan. Anche per questo sa bene che, se Matteo dovesse costituirsi, i Silva non esiterebbero a vendicarsi. Il protagonista deve fare così quello che ha sempre evitato di fare e per cui si è sempre battuto: infrangere la legge.

Mentre le indagini della Polizia proseguono, Vittorio chiede aiuto ad un vecchio amico poliziotto per fare in modo che nessuno scopra la verità, passando da integerrimo giudice a violatore della legge, diviso tra le ragioni etiche e quelle del suo cuore.

Vostro Onore, il cast

Vostro Onore

A guidare il cast, come detto, c’è Stefano Accorsi, nella parte di Vittorio Pagani, il giudice protagonista della serie. Al suo fianco, Matteo Oscar Giuggioli (già visto in Un Passo dal Cielo e Buongiorno, Mamma), nei panni di Matteo.

Stefano Accorsi è Vittorio Pagani: un giudice, ex pubblico ministero, una figura importante e rispettata del Tribunale di Milano, tanto da essere il favorito per la carica di nuovo Presidente. Fino all’incidente da cui prende le mosse la serie viene considerato da tutti un esempio di integrità, ma la discesa agli inferi per proteggere il figlio fa emergere il suo lato più oscuro: un Vittorio sconosciuto, impostore e opportunista. Il suicidio della moglie provoca in lui un enorme senso di colpa, dovuto alla dedizione totale che ha sempre rivolto alla sua professione, a scapito della famiglia. Ha un rapporto molto stretto con la sua ex tirocinante, Ludovica, ma la possibilità che il loro legame sentimentale si concretizzi è ostacolato dalla sua situazione professionale ed emotiva.

Matteo Oscar Giuggioli è Matteo Pagani: un ragazzo all’apparenza vulnerabile e fragile, anche a causa dei frequenti attacchi d’asma di cui soffre, ma che si rivela, nel corso della serie, molto più risoluto di quanto sembri. Dalla morte della madre vive con la nonna, Anita, per poi trasferirsi dal padre dopo l’incidente che dà inizio al racconto: con lui ha un rapporto complicato, conflittuale e inizialmente molto freddo, dovuto alla costante assenza di Vittorio a causa del suo lavoro. Anche in seguito all’incidente, Matteo dimostra un totale distacco nei confronti della ex ragazza, Chiara, e del migliore amico, Dario. L’unica persona con cui riesce a essere sereno e naturale è il suo nuovo amore, Camilla, appena arrivata a Milano, dalla quale deve però prendere le distanze per non compromettere la sua posizione.

Camilla Semino Favro è Ludovica Renda: una giovane avvocatessa, ex tirocinante di Vittorio e sua protetta all’interno del Tribunale: grande estimatrice del giudice Pagani, ne è attratta, e probabilmente è anche ricambiata, ma le circostanze sembrano non consentire mai un vero avvicinamento tra loro. La sua “vocazione” all’avvocatura va ricercata nel passato: dopo un’ingiusta condanna del fratello maggiore, si è imposta di studiare Giurisprudenza per evitare che a qualche altro innocente toccasse una sorte simile. Proprio per questo si prende così a cuore il caso di Nino Grava. Ma il pesante bagaglio emotivo di Ludovica e la grande stima nei confronti di Vittorio, le impediscono di scorgere le trame nascoste del giudice.

Barbara Ronchi è Sara Vichi: un’ispettrice superiore, amica di Vittorio dai tempi delle sue indagini da PM e madre di una bambina piccola, Ginevra: l’unica cosa al mondo che la rende vulnerabile. Donna indipendente e decisa, insegue la verità a tutti i costi, scontrandosi spesso con il suo nuovo superiore, Danti, e con Ludovica. Senza troppi indugi dichiara i suoi sospetti nei confronti del collega Salvatore, in un primo momento, e poi anche dello stimato amico Vittorio, una volta trovati gli indizi che sembrano compromettere le loro posizioni.

Leonardo Capuano è Salvatore Berto: un ispettore della DIA, amico fraterno di Vittorio. Si sente ancora più legato a lui dopo che questi, da PM, lo ha scagionato da accuse ingiuste e diffamatorie. Uomo integro e generoso, è padre di due figli e marito di Maddalena (sorella del boss Filippo Grava), con la quale entra in forte conflitto dopo essere stato coinvolto da Vittorio nel suo tentativo di coprire Matteo.

Isabella Mottinelli è Camilla Danti: appena arrivata nella scuola e nella vita di Matteo, s’innamora di lui e ne diventa rapidamente il punto di riferimento principale. Ragazza intraprendente e solare, è figlia del nuovo dirigente del Commissariato. Sostiene con amore il suo nuovo ragazzo, negli incomprensibili sbalzi d’umore e in una relazione di alti e bassi che la fa soffrire. Involontariamente e inconsapevolmente, si trova anche lei coinvolta nel groviglio di menzogne creato da Matteo e Vittorio per nascondere la responsabilità del ragazzo nell’incidente.

Francesco Colella è Paolo Danti: il nuovo dirigente del Commissariato e il padre di Camilla. È un uomo deciso ma anche premuroso, specialmente nei confronti della figlia. Nutre un grande rispetto per Vittorio, per i suoi successi professionali, soprattutto per l’opera di repressione delle gang latinoamericane a Milano: anche per questo vede il giudice come una potenziale vittima degli eventi e non come un possibile indiziato.

Betti Pedrazzi è Anita Riva: la nonna di Matteo. Il ragazzo vive con lei dalla morte della madre. È in pessimi rapporti con suo genero, Vittorio: tenta di sostituirsi alla figlia defunta nel ruolo di madre, ma resta tagliata fuori dal piano disperato dei due. Fumatrice incallita, ex giudice, conosce personalmente l’attuale Presidente del Tribunale.

Simon Rizzoni è Miguel Silva: il fratello maggiore della vittima dell’incidente, Diego, e figlio del boss Lucas, in prigione grazie alle indagini di Vittorio. Attuale capo della gang dei Silva, vuole vendicare il fratello e dimostrare al padre che è all’altezza del suo ruolo.

Francesca Beggio è Maddalena Grava: la moglie di Salvatore, madre di due bambini e in attesa di un terzo figlio. È la sorella di Filippo Grava, ma si è sempre tenuta lontana dagli affari illeciti del fratello, arrivando persino a sposare un poliziotto. Con rabbia e delusione intuisce l’intrigo pericoloso nel quale Vittorio ha trascinato suo marito e Nino, suo cugino.

Riccardo Vicardi è Nino Grava: figlio di Anna e cugino di Maddalena, è un ragazzo che si è sempre tenuto lontano dagli affari loschi del clan Grava. Questa distanza dalla famiglia purtroppo non gli ha evitato di essere coinvolto in piccoli furti e in crimini minori. Viene chiamato da Salvatore per far sparire la macchina incriminata e da quel momento il suo destino si lega alla macchinazione delittuosa di Vittorio.

Roberto Oliveri è Carlos Alvarez: componente della gang dei Silva, è il primo a raggiungere il luogo dell’incidente e a recuperare un indizio importante per le indagini. Ha un giro d’affari segreto con Diego, alle spalle di Miguel e dei Silva.

Pauline Fanton è Chiara Rossi: ex ragazza di Matteo e migliore amica di Dario. Ha vissuto un rapporto tormentato e doloroso con il ragazzo, soprattutto a causa degli atteggiamenti altalenanti e incomprensibili di Matteo.

Francesco Buttironi è Dario Rovati: migliore amico di Chiara e di Matteo, con quest’ultimo ha un rapporto conflittuale, specie dopo il suo improvviso cambiamento, ma rappresenta anche uno dei suoi principali punti di riferimento.

Remo Girone è Francesco Masieri: Presidente del Tribunale in uscita e amico di vecchia data di Anita. Rappresenta un modello e un esempio per Vittorio e questo mette a dura prova il piano criminale del giudice nelle occasioni in cui si trova faccia a faccia con il suo mentore.

Jacopo Maria Bicocchi è Mirko Orlando: Sovrintendente che collabora con Sara Vichi nelle indagini. È un poliziotto dedito al lavoro, fedele e diligente.

Francesca Cavallin è Linda Canovi: moglie di Vittorio e madre di Matteo, che è morta suicida.

Vostro Onore, quante puntate sono?

In tutto, le puntate previste della serie tv sono otto, in onda due per volta ogni sera, per quattro settimane. Il finale di stagione, quindi, dovrebbe andare in onda il 21 marzo.

Vostro Onore, regista e sceneggiatori

Dietro la macchina da presa della serie c’è Alessandro Casale, mentre Lyda Patitucci è alla regia della seconda unità. A scrivere la serie, invece, sono Donatella Diamanti (Nero a metà), Laura Grimaldi (Generazione 56K), Paolo Piccirillo (Mare Fuori), Gianluca Gloria e Mario Cristiani (La Squadra). La serie è co-prodotta da Rai Fiction con Indiana Productions.

Vostro Onore, il remake

Vostro Onore è tratto da una serie israeliana, Kvodo, andata in onda nel 2017 e creata da Ron Ninio e Shlomo Mashiach. Da quella versione, tra il 2020 ed il 2021, il network via cavo americano Showtime ha mandato in onda il remake Your Honor, che vede nel ruolo del protagonista Bryan Cranston. Negli Stati Uniti, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.

Vostro Onore, dov’è stato girato?

Le location principali della serie tv sono state Milano e Roma. Il capoluogo lombardo è stato in particolare utilizzato per  le riprese in esterna della serie. Il set è stato aperto a maggio 2021 e si è chiuso in autunno.

Vostro Onore, dove vederlo?

E’ possibile vedere Vostro Onore durante la messa in onda televisiva su Raiuno ed in streaming su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre dal giorno successivo è possibile vederlo in Guida Tv/Replay.