100 anni dalla nascita di Vittorio Gassman: la programmazione tv

Nato a Genova il 1° settembre 1922, oggi Vittorio Gassman avrebbe compiuto 100 anni. La programmazione tv per celebrare questo anniversario.

100 anni fa nasceva Vittorio Gassman: il 1° settembre 1922 Luisa Ambron dava alla luce colui che sarebbe diventato uno dei volti più rappresentativi del cinema italiano del secolo scorso. Per celebrare questo importante anniversario e ricordare una figura così importante per il mondo dello spettacolo italiano, è stata pensata un programmazione ad hoc sulle reti Rai e Mediaset.

La programmazione Rai si estenderà da oggi fino al 10 settembre: se infatti per la giornata odierna sono previsti degli spazi all’interno delle trasmissioni, oltre che la messa in onda sulle reti tematiche di alcuni dei lavori più significativi della carriera di Vittorio Gassman, nei prossimi giorni si proseguirà sempre con dei film, trasmessi sabato 3 e sabato 10 settembre su Rai3.

Su Rai Movie si è partiti questa mattina con Riso amaro, mentre questa sera verrà mostrato prima L’armata Brancaleone di Mario Monicelli (ore 21:10), poi Telefoni bianchi di Dino Risi (ore 23:35). Rai Storia sceglie invece di riproporre lo storico Il Mattatore, andato in onda nel 1959 sull’allora Programma Nazionale, e le ospitate di Gassman a Canzonissima 72, raccolte tutte in uno speciale che sarà in onda alle 23:30.

Su Rai3 sabato 3 settembre sarà invece proposto alle 8 del mattino Tolgo il disturbo, pellicola firmata ancora una volta da Dino Risi, mentre nel pomeriggio (ore 15:50) andrà in onda il documentario Sono Gassman! Vittorio, re della commedia; per il sabato successivo, 10 settembre, è programmata la messa in onda di Scipione detto anche l’africano, prevista sempre alle 8:00.

Per quanto riguarda Mediaset, questa sera su Cine34 andranno in onda dalle 21:15, in ordine, Il sorpasso, I mostri, In nome del popolo italiano: ai tre film si aggiungerà il ricordo di Tatti Sanguineti.