Veronica Perseo, da Tali e Quali al nuovo singolo “Ricomincio da me” (intervista video)

Veronica Perseo ha vinto Tali e Quali nel 2019 ed è tornata alla finale della seconda edizione dello show. “Ricomincio da me” è il suo inedito (intervista)

Veronica Perseo è stata la vincitrice di Tali e Quali nel 2019 ed è tornata nell’ultima puntata della seconda edizione del programma, vestendo ancora una volta i panni di Lady Gaga, al pianoforte, interpretando la ballad “Shallow” tratta dal film “A star is born”. A gennaio 2022 ha rilasciato il nuovo singolo, Ricomincio da me.

Questo brano è la promessa, che ho fatto a me stessa, dopo tante cadute, di non smettere mai di cercare il mio posto nel mondo per comunicare ciò che sento. Promessa che voglio condividere per dare forza a chi come me ha pensato di non valere nulla, di essere sbagliato, per ripartire da noi stessi, dal nostro cuore, per poi scoprire che quel posto nel mondo esiste, ed è nel nostro abbraccio.

Abbiamo intervistato Veronica Perseo per parlare della sua esperienza a Tali e Quali, del brano inedito rilasciato e di molto altro ancora.

Vincitrice della prima edizione di Tali e Quali con l’imitazione di Lady Gaga in “Shallow”. Era il 2019, che ricordi hai di quel momento?

L’esperienza si è moltiplicata perché sabato c’é stata la seconda partecipazione ed esibizione e sono state due esperienze apparentemente simili ma molto diverse. La prima volta l’ho vissuta un po’ impaurita, con un grande senso di responsabilità nel dover fare Lady Gaga e nel dovermi esibire imitandola sul palco di Rai1. Poi c’è stata la vittoria s sorpresa, non me l’aspettavo, son stata travolta da questo tornado. Ha portato una crescita a livello personale, dentro di me. Se prima avevo qualche dubbio sulla musica o sul mio “posto nel mondo” poi non l’ho più avuto. Mi ha dato molta più sicurezza. E dal punto di vista artistico ha fatto nascere in me la necessità di dire anche io qualcosa con le mie canzoni. Non volevo mi definissero “solo” l’imitatrice di Lady Gaga. Da lì la necessità di scrivere le mie canzoni. La seconda esperienza a Tale e Quale è stata molto diversa. C’era maggiore consapevolezza, sicurezza a tornare sul palco. (…) Avere la possibilità di rivivere una seconda esperienza me l’ha fatta godere del tutto, avevo la possibilità di rivivere una cosa bellissima. E piangevo continuamente di commozione…. Ero tanto grata, felice. Mi va bene tutto.

Accennavi alla voglia di incidere nuovi brani. Quando hai portato Lady Gaga col il grande riscontro e la vittoria, hai temuto di rimanere intrappolata come “l’imitatrice di Lady Gaga”?

Per un attimo sì. All’inizio c’era una situazione per cui “Tu sei quella che ha fatto Lady Gaga?”. No, sono Veronica Perseo e ho imitato Lady Gaga… Poi ho capito che quello che aveva da dire aveva una forza tale da poter far coesistere le due cose. Ora questa problema, questa sensazione non c’è. Anzi, penso di dover ringraziare Lady Gaga per questo. Sono contenta e va benissimo…

Ricomincio da me, il tuo nuovo singolo, parla del valore della musica e di come sia un’àncora di salvezza nel quotidiano. C’è stato un momento della tua vita in cui hai avuto dei dubbi?

Mi è capitato, però, poi è passato, come tutte le cose, C’è stato un periodo, dopo che feci uscire per divertimento una canzone estiva. Ed ebbe un riscontro maggiore rispetto ad una canzone più intima che avevo scritto, “Vivere a metà”. E mi son detta: “Ma allora la gente non ha voglia di sentire e sapere quello che ho dentro? Non c’é un posto, uno spazio per me nel mondo?” Questo ha comportato un pormi delle domande, se fosse la cosa giusta… o le porte in faccia che tutti riceviamo, E ti portano a chiederti se forse non è la strada giusta. Allo stesso tempo, quando canti o arriva la musica, le risposte sono automatiche. Quando “Mi lamento”; la vita mi presenta una cosa bella per tirarmi. Magari vado a cantare in qualche posto importante o canto qualcosa di importante. E mi rendo conto che possono farmi a pezzi ma non mi smuovo da qua: lo sento forte, è una necessità, una determinazione. I dubbi arrivano ma spariscono con la musica.

Dopo aver parlato della sua presenza al Festival di Sanremo 20218 sul palco dell’Ariston, abbiamo chiesto poi a Veronica del suo nuovo singolo, Ricomincio da me, partendo proprio da come ha avuto origine il pezzo:

Credo molto nel tempo che hanno le canzoni. Ricomincio da me è nata un anno fa. Ho aspettato che fosse il momento giusto per me e per le canzone. E’ nata in un momento di down che stavo vivendo. Mi trovavo davanti al mare dove ero solita recarmi per cantare e parlare e ho desiderato di entrare in acqua e sparire. Il brano è arrivato all’improvviso nella mia testa, prendendo forma. Man mano che si definiva, ritrovavo una certa forza che derivava dalla mia fragilità. Mi sentivo meglio e ho avuto la consapevolezza che anche quando non c’è più niente, anche quando ti senti sbagliata, l’unico punto di partenza sei tu. Hai te stesso, non è poco. E’ come se fossi ripartita da ciò che ero, che sono. Ok riparto da me, ricomincio da e trovo nella mia fragilità la mia forza.

Qui sopra la video intervista completa a Veronica Perseo.

Veronica Perseo, Biografia

Veronica Perseo, classe 1995, è una cantautrice, compositrice e pianista cagliaritana. All’età di 10 anni inizia a studiare pianoforte e solfeggio al Conservatorio di Cagliari, dove si laurea nel 2018. Il suo percorso di formazione musicale, oltre al pianoforte, si basa sullo studio del canto moderno, della recitazione e della danza e su varie attività musicali formative. Durante il 2017 apre diversi concerti di importanti cantanti e cantautori italiani quali Nicola di Bari, Cugini di Campagna, Silvia Mezzanotte, Don Backy, Sandro Giacobbe e Gino Sant’Ercole, esibendosi e duettando con alcuni di loro. Nel 2018 sale sul Palco del Teatro Ariston durante la 68° edizione del Festival di Sanremo, cantando con Michelle Hunziker e altre coriste durante un flash mob dedicato alle donne. L’anno successivo partecipa e vince Tali e Quali, prima edizione Nip di Tale e Quale Show su Rai Uno, programma condotto da Carlo Conti, interpretando Lady Gaga in “Shallow”. A seguito di questo trionfo fa il suo esordio nel mondo della musica a marzo 2020 con il suo primo singolo “Vivere a Metà”. Durante le estati del 2020 e 2021 si esibisce come ospite al Festival del Cinema “Filming Italy Sardegna”, condotto da Tiziana Rocca e trasmesso da Rai 2. Ad ottobre 2021 si esibisce come ospite alla Festa del Cinema di Roma in occasione della prima del film “Corpo a corpo” con Veronica Yoko Plebani. Sabato 29 gennaio Veronica si è esibita nuovamente a Tali e Quali in occasione della finale dello show.