True Lies su Disney+ è arrivata la serie tv ispirata al film con Arnold Schwarzenegger

La prima stagione è composta da 13 episodi che saranno rilasciati settimanalmente

Di Riccardo Cristilli  

Harry Potter,Su Disney+ è arrivato il primo episodio di True Lies, caricato a sorpresa mercoledì 26 aprile in streaming senza che fosse annunciato in precedenza nei classici riepiloghi mensili dei contenuti in arrivo. La serie è un rifacimento del film del 1994 con Arnold Schwarzenegger (che sarà protagonista della sua prima serie tv Fubar a maggio su Netflix) e Jamie Lee Curtis, diretto da James Cameron, l’action-comedy in cui una moglie scopriva come il marito fosse una super-spia e si univa alle sue avventure. Il film era a sua volta un adattamento di La Totale! film francese di Claude Zidi del 1991. In un periodo in cui è in arrivo Attrazione Fatale su Paramount+, Max sta lavorando a Harry Potter, è tornato Grease, la riproposizione di una storia già vista decisamente non stupisce. Il trend del recupero del passato è in atto, tutto dipende poi da come vengono fatti questi remake/reboot.

True Lies – La serie, la trama

La trama di True Lies è abbastanza lineare. Harry Tasker è una super spia che lavora per il gruppo Omega, sposato con Helen, insegnante di letteratura, convinta che il marito sia un agente assicurativo. Nell’arco dei 40 minuti del pilot, questa convinzione sarà spazzata via e Helen si ritroverà trascinata nel mondo delle spie del marito. La coppia ha anche due figli adolescenti Jake e Dana ovviamente all’oscuro del lavoro del padre.

True Lies, un pilot che non convince

La serie tv di True Lies è stata sviluppata da Matt Nix che in passato si era occupato, tra le altre cose, di Burn Notice. Nix, amico di James Cameron che ha coinvolto in qualità di produttore, stava lavorando al progetto della serie da diversi anni. Addirittura nel 2010 lo stesso Cameron aveva sviluppato un pilot per ABC. Nel 2017 il regista McG con Marc Guggenheim avevano sviluppato un altro pilot questa volta per FOX, prodotto da 20th Tv. Nel 2021 è entrato in gioco Matt Nix e il progetto è stato spostato su CBS. Il pilot venne sviluppato off cycle, lontano dal tradizionale periodo in cui vengono girati i pilot. L’ordine ufficiale è arrivato però soltanto a maggio 2022 per la stagione 2022-23 con Anthony Hemingway come regista al posto di McG. Secondo le indiscrezioni del periodo dei media americani, non tutti a CBS rimasero colpiti dal pilot e l’ordine arrivò soltanto per le potenzialità del brand True Lies.

True Lies

E non avevano torto. Il pilot di True Lies, disponibile su Disney+ dal 26 aprile, è decisamente fiacco, banale, piatto, privo di originalità anche per essere il pilot di una serie tv generalista. Manca totalmente quel lato comico che faceva parte del film del 1994 e che avrebbe portato maggior distacco alle situazioni assurde della serie. La componente spy-action è prevedibile, un puzzle di scenari già visti e se è vero che è tutto già stato visto e raccontato, diventa fondamentale il modo in cui lo realizzi. True Lies è un’enorme occasione mancata che lascia il dubbio sul perchè sia necessario lavorare su questi titoli già conosciuti piuttosto che sviluppare qualcosa di nuovo (o l’ennesimo spinoff di NCIS o FBI visto che almeno hanno una struttura e una formula consolidata).

True Lies, il cast

I novelli Jamie Lee Curtis e Arnold Schwarzenegger sono Ginger Gonzaga e Steve Howey quasi irriconoscibile rispetto al periodo in cui era in Shameless. Entrambi provano a salvare la situazione, avendo entrambi un background che unisce il mondo della commedia con quello del drama, ma possono davvero poco avendo in mano materiale scadente. I figli della coppia Dana e Jake sono rispettivamente Anabella didion e Lucas Jaye. Omar Miller è Albert Gib Gibson Jr, agente anche lui, esperto di tecnologia sempre nei furgoni di appostamento a dare suggerimenti ai colleghi. Beverly D’Angelo interpreta la direttrice dell’agenzia Omega.

True Lies

True Lies, quanti episodi sono?

La prima stagione di True Lies è composta da 13 episodi e terminerà con un doppio episodio il 17 maggio su CBS negli Stati Uniti.

True Lies 2 ci sarà?

Visti anche i sopracitati dubbi sul pilot di True Lies, la serie ha debuttato negli Stati Uniti soltanto il 1° marzo 2023. Gli ascolti sono stati decisamente bassi ed è la serie tv meno vista di CBS. Nemmeno il passaggio in streaming su Paramount+ sembra riuscire a risollevarne i dati.

A oggi è molto probabile che la serie venga cancellata a ridosso della presentazione dei palinsesti della prossima stagione di CBS, soprattutto visto che i CBS Studios non sono coinvolti e la rete ha dovuto contrattare con 20th Tv. Non è da escludere che, per salvare un brand su cui stavano lavorando da tempo, 20th Tv possa decidere di salvare la serie, provandola a rivenderla o a piazzarla su piattaforme/canali proprietari come un’accoppiata Hulu-Disney+. Ma al momento sembra un’ipotesi remota.