The Good Fight nella quinta stagione arriva Mandy Patinkin, un giudice molto particolare

Mandy Patinkin sarà una divertente e surreale aggiunta giudiziaria al cast della serie tv in Italia su TIMVision

La quarta stagione di The Good Fight, la serie tv nata da una costola di The Good Wife costruita intorno al personaggio di Diane Lockhart interpretata da Christine Baranski, è attualmente arrivata anche in Italia su TIMVision con la formula del rilascio settimanale che proseguirà anche a marzo. Una stagione particolare, segnata, come tutto il mondo e il settore audiovisivo, dalla pandemia,ridotta così a soli sette episodi ma anche da due addii clamorosi, di due personaggi presenti fin dall’inizio come Cush Jumbo e Delroy Lindo. In entrambi i casi i personaggi non sono usciti di scena nella serie al punto che è possibile una loro apparizione nella quinta stagione per spiegarne la futura assenza visto che di fatto la quarta stagione non è stata conclusa.

Per compensare queste uscite, la serie, distribuita negli USA da Paramount+, prodotta da Robert e Michelle King, già dietro la serie originale e produttori di Your Honor, ha appena annunciato l’ingresso nel cast di Mandy Patinkin, dal nome difficile da ricordare ma dal volto indimenticabile: era infatti Saul in Homeland e Gideon nelle prime stagioni di Criminal Minds (che poi ha rinnegato).

Patinkin sarà Hal Wackner un uomo che opera nell’ambito legale senza avervi studiato e che decide in modo spontaneo e autonomo di aprire un’aula di tribunale nel retro di una copisteria. Incredibilmente e nel pieno stile della serie, la corte finisce per avere successo e la squadra dello studio legale Reddick, Boseman & Lochart si ritrova a dover intervenire nella sua aula, cercando un’approvazione che non ha alcun valore legale ma che è fondamentale per l’opinione pubblica.

Per una curiosa coincidenza sia Patinkin che Baranski hanno vinto il loro primo Emmy con la loro prima nomination per la prima stagione dei loro show Chicago Hope e Cybill. Patinkin ha trascorso la pandemia in una piccola fattoria nello Stato di New York con la moglie (Kathryn Grody) e il loro cane, raccontando l’esperienza con una serie di video in cui ha parlato delle elezioni ma anche mostrato il proprio talento, diventando anche un piccolo fenomeno su You Tube.

Lavoro online citato da Robert e Michelle King nel commentare l’ingaggio di Patinkin per la loro serie tv “siamo suoi fan sia in teatro, che in tv che ora su YouTube, siamo entusiasti di averlo. Ci preoccupa solo che ora avrà meno tempo per i suoi video”.

I Video di TvBlog