Studio Battaglia 2 si farà? Cosa sappiamo su uscita, trama e cast della seconda stagione

Le vicende delle sorelle Battaglia e di loro madre potrebbero tornare in onda: la serie originale da cui è tratta è giunta a tre stagioni…

Tornare in aula o non tornare in aula? Questo è il dilemma che ruota intorno a Studio Battaglia 2, seconda stagione del legal drama di Raiuno: fosse per il pubblico, che ha seguito numeroso la prima stagione, la risposta sarebbe scontata. Ma a decidere, ovviamente, spetta alla Rai. Curiosi di saperne di più? Proseguite nella lettura!

Studio Battaglia 2 si farà?

Rai FictionPalomar e Tempesta, case di produzione della serie, hanno rivelato i loro piani circa una seconda stagione. Va però detto che Studio Battaglia è il remake italiano di The Split, serie tv inglese di cui sono già state realizzate due stagioni e di cui è in procinto di debuttare la terza ed ultima. Il materiale a cui fare (anche solo parzialmente) riferimento per dei nuovi episodi, quindi, c’è. Inoltre, il pubblico sembra avere apprezzato molto la prima stagione: le prime tre serate hanno infatti avuto una media di 4,1 milioni di telespettatori (18,8% di share).

Studio Battaglia 2, quando in onda?

Sulla data di uscita di Studio Battaglia 2 non possiamo esprimerci ancora: tutto dipende, una volta confermata la serie, dalla disponibilità del cast a tornare sul set. E’ probabile, quindi, che la serie possa tornare in tv nel 2023 o nel 2024.

Studio Battaglia 2, la trama

Se la trama della seconda stagione seguisse la versione originale della serie, ritroveremmo le protagoniste, ovvero le tre sorelle Battaglia e loro madre Marina (Lunetta Savino) alle prese con nuove cause legali, ma soprattutto con i cambiamenti nella loro vita privata.

Sempre seguendo la trama della seconda stagione di The Slit, si potrebbe anticipare che Marina potrebbe intraprendere una nuova fase della sua vita, mentre Anna (Barbora Bobulova) sarebbe ancora divisa tra Alberto (Thomas Trabacchi) e Massimo (Giorgio Marchesi). Inoltre, dopo la separazione dei Parmegiani, la serie dovrebbe seguire quella tra una nota conduttrice tv ed il marito.

Studio Battaglia 2, il cast

La seconda stagione dovrebbe vedere gran parte del cast confermato, con le inevitabili nuove aggiunte per le nuove sottotrame.

Barbora Bobulova è Anna Battaglia
Lunetta Savino è Marina Battaglia
Miriam Dalmazio è Nina Battaglia
Marina Occhionero è Viola Battaglia
Giorgio Marchesi è Massimo Munari
Massimo Ghini è Giorgio Battaglia
Thomas Trabacchi è Alberto Casorati
David Sebasti è Michele Zander
Giovanni Toscano è Alesssandro Del Vecchio
Emma Fasano è Daria Casorati
Elia Lorenzi è Giacomo Casorati
Simon Rizzon è Padre Ralf Cruz
Celeste Savino è Maddalena Romagnolo
Roberta Sferzi è Betty Facciolo

Studio Battaglia 2, quante puntate sono?

La seconda stagione dovrebbe avere lo stesso numero di puntate della prima, vale a dire otto, in onda per quattro prima serate. The Split, invece, è composta da sei episodi per stagione.

Studio Battaglia 2, regia e sceneggiatori

Manca la conferma anche per quanto riguarda la regia, che potrebbe essere affidata nuovamente a Simone Spada, così come Lisa Nur Sultan potrebbe essere alla sceneggiatura. A produrre Palomar e Tempesta, con Rai Fiction.

Studio Battaglia 2, dov’è stato girato

La location della seconda stagione, se confermata, dovrebbe rimanere Milano. Qui sono già state girate e scene in esterna della prima stagione della serie, che è appunto ambientata nel capoluogo lombardo.

Studio Battaglia 2, remake

La serie è il remake italiano di The Split, serie tv inglese andata in onda per due stagioni nel 2018 e nel 2020 sulla Bbc One e creata da Abi Morgan. La prima stagione ha avuto un buon risultato in termini di ascolto, con oltre 5 milioni di telespettatori. Nella seconda stagione della serie inglese il cast rimane pressoché lo stesso rispetto alla prima.

Studio Battaglia 2, dove vederlo?

Se confermato, sarà possibile vedere Studio Battaglia 2 durante la messa in onda televisiva su Raiuno ed in streaming su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. A questo link la pagina ufficiale della serie, da cui è possibile rivedere la prima stagione.