La Vita di Marco Van Basten diventa una serie tv

Fragile l’autobiografia di Marco Van Basten diventerà una serie tv internazionale prodotta da Hollands Licht.

La vita e la carriera di Marco Van Basten, storico centravanti del Milan, saranno al centro di una serie tv internazionale prodotta da Hollands Licht (casa di produzione di Flikken – Coppia in giallo) che ha acquistato i diritti dell’autobiografia del campione intitolata Fragile.

Dopo la storia di Francesco Totti che sarà al centro di una serie tv per Sky con Pietro Castellitto nei panni del protagonista, tratta dal libro di Paolo Condò, un’altra colonna del calcio mondiale vedrà la sua vita trasformata in un racconto a puntate. Le storie dei calciatori tra voglia di riscatto, ambizioni, forza e complessità sono spesso un’ottima base di partenza per un racconto epico e carico di contenuti. E sicuramente non mancheranno in futuro altri calciatori che vedranno la propria vita raccontata sul piccolo o grande schermo.

L’autobiografia Fragile racconta la giovinezza di Marco Van Basten, il rapporto con i suoi genitori, le imprese in Italia con il Milan, la coppa campioni del 1988 ma anche il fallimento del 1990, il rapporto con Joahn Crujiff e la sua carriera da allenatore, passando anche per l’infortunio alla caviglia e i problemi finanziari. Una vita ricca di alti e bassi che offrirà molto materiale per il racconto delle serie tv.

Non avrei mai pensato di pubblicare un libro sulla mia vita” ha commentato Marco Van Bastene il fatto che diventerà una serie girata a livello internazionale mi sorprende ancora di più.”  A collaborare al progetto con Hollands Licht ci sarà l’attore Barry Atsma che questa volta passa dietro la macchina da presa in qualità di produttore. “Ricordo di aver tifato in maniera isterica per i suoi gol leggendari, e di aver pianto sul divano quando è stato costretto a lasciare San Siro. Marco è senza dubbio un mio eroe, ma l’ho  conosciuto anche come un personaggio affascinante e pieno di contraddizioni.” ha commentato Atsma che ha anche sottolineato come “la sua mutevolezza è una fonte straordinaria per una serie tv “.

Adesso partirà la caccia all’attore che interpreterà Van Basten, oltre che scoprire chi distribuirà la serie tv in giro per il mondo.

I Video di TvBlog