Scene da un matrimonio, il logo della nuova edizione

Fondo nero, lettering raffinato, fedi incrociate in segno di amore eterno: il logo del reboot di Scene da un matrimonio punta sull’eleganza.

Scene da un matrimonio sta per tornare: il reboot dello storico programma che fu di Davide Mengacci è pronto al debutto su Canale 5 a settembre con una nuova veste e uno spirito tutto nuovo. Un nuovo spirito che si cerca di trasferire anche nel nuovo logo, in anteprima per TvBlog, decisamente sobrio ed elegante, con lettering tipico da partecipazioni di nozze e fede intrecciata a rappresentare l’amore eterno (fino a quando non vengono chiamati gli avvocati, insomma).

Ma in attesa che arrivi anche un bel programma su come divorziare rapidamente e senza drammi, concentriamoci sul giorno più bello per gli sposi – un po’ meno per gli invitati, solitamente – che tornerà a essere raccontato non solo attraverso le storie di coppia, ma anche attraverso le testimonianze di chi è loro vicino, amici e parenti su tutti. Come ormai noto, c’è una nuova conduzione, quella di Anna Tatangelo: e già questo può dare un indizio su come il reboot voglia cambiare rotta rispetto al passato, segnato dalle espressioni e dai commenti di Davide Mengacci, sempre alla ricerca di una zia dello sposo da cogliere in fallo, per la gioia dei telespettatori. Dal logo, dalla conduttrice e anche dalla produzione – affidata a Pesci Combattenti – si ha l’idea di un programma del tutto nuovo, non semplicemente di una ‘nuova edizione’, che mantenga lo spirito al contempo goliardico ed emozionante del plot originario, ma che magari si concentri sul racconto di contesto, di contorno, quasi sociale, come nello stile della società di produzione.

Per questo reboot 2021, Mediaset ha scelto l’ammiraglia e la domenica: il tradizionale giorno di festa, insomma, che viene quindi portato anche in tv con un ciclo di appuntamenti utili a far respirare aria di nozze, e ci si augura anche di ‘parenti serpenti’ e un pizzico ‘imbarazzanti’ per non perdere del tutto il contatto col format originale, in un inizio autunno che è anche l’occasione per fare un bilancio della ripresa del settore wedding dopo la lunga pausa dettata dalle fasi più critiche della pandemia. Certo, Scene da un matrimonio non vuole essere un trattato socio-economico su un settore, ma conoscendo gli autori direi che l’aspetto socio-culturale ed economico, a largo spettro, non mancherà. Per adesso, però, restiamo in attesa di altre news sul programma, prossimamente in onda nelle domeniche di Canale 5.

Scene da un Matrimonio, primo promo

Intanto sui profili Instagram e Twitter di QuiMediaset viene diffuso il primo promo del programma. Buona visione.

1