Sanremo 2022, Gianni Morandi: “La mano? Ho portato una dottoressa che mi cura quotidianamente”

Gianni Morandi, ospite de La Vita in diretta, racconta come è riuscito a tornare a Sanremo 2022 dopo il brutto incidente alla mano

Ospite de ‘La Vita in diretta’, Gianni Morandi torna, in gara al ‘Festival di Sanremo 2022’ con ‘Apri tutte le porte’ scritta da Jovanotti. Il cantante è legatissima alla kermesse festivaliera: 6 partecipazioni in gara (ed un primo posto conquistato con il trio Ruggeri – Tozzi), qualche ospitata in qualità di guest star e due conduzioni (nel 2011 e 2012).

Quest’anno, ritorna dopo la pandemia e l’incidente alla mano che l’hanno costretto ad un lungo stop:

Ho le tracce dell’incidente che ha avuto e che tante volte avete commentato. Stare qui è fantastico perché è come ricominciare un’altra volta. E’ come ripartire. L’emozione della gara, dell’esibizione è troppo forte. Il palcoscenico di Sanremo credo che sia uno dei più importanti al mondo. Ho portato, con me, una dottoressa che mi cura quotidianamente. La mano non può essere abbandonata. Quando sono caduto in quel fuoco ho passato un momento terribile. Qualche giorno dopo mi sono reso conto che mi ero salvato, che avevo salvato la pelle, la faccia. Qualcuno mi aveva guardato dal cielo. Ritengo di essere stato fortunato tutto sommato nella disgrazia. Se questo è un messaggio non bisogna abbattersi, bisogna crederci. Questo incidente mi ha portato, di fatto, a Sanremo.

Con Alberto Matano, anche la figlia dell’eterno ragazzo, Marianna Morandi che ha arricchito il ricco parterre tutto al femminile composto da Sabrina Salerno, Alba Parietti (che ha promesso ad Amadeus di essere in platea all’Ariston in vista della quinta serata di sabato) e Stefania Orlando.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →