Sandokan, Lux Vide prepara la serie tv con Can Yaman e Luca Argentero

Luca Argentero e Can Yaman saranno protagonisti di Sandokan prodotto da Lux Vide che nel frattempo si getta anche nel mondo dei podcast

La Lux Vide di Luca Benrnabei fa il colpo del fantamercato “seriale” riunendo due volti simboli Rai e Mediaset: Luca Argentero l’attore da milioni di spettatori con Doc – Nelle Tue Mani e Can Yaman, il turco che ha conquistato il cuore degli spettatori delle soap di Canale 5, saranno insieme in Sandokan.

Grazie alla vocazione internazionale di Lux Vide tra Medici, Diavoli e Leonardo e alla forza di Doc capace di suscitare l’attenzione e l’entusiasmo d’oltreoceano, la notizia ha scatenato l’attenzione anche delle testate specializzate americane, già pronte a gettarsi a capofitto su una serie tv con due frontman d’eccezione.

Il nuovo Sandokan, adattamento del romanzo di Emilio Salgari che in passato fece la fortuna di Kabir Bedi, è scritto da Alessandro Sermoneta reduce da Diavoli e Davie Lantieri (18 regali). Al centro le avventure del pirata che nel XIX secolo combatte contro il potere coloniale dell’impero Britannico del sud est asiatico.

Naturalmente il ruolo del protagonista, dell’eroico Sandokan sarà affidato a Can Yaman reduce da Daydreamer e “strappato ai tanti progetti che lo volevano” come ha spiegato Luca Bernabei. E Can Yaman in tutta la sua prorompente fisicità, ha confermato sui social la notizia.

Pur senza alcuna conferma ufficiale, Luca Argentero potrebbe interpretare Yanex De Gomera, mentre la curiosità adesso si sposta tutta sull’attrice che sarà scelta per interpretare Lady Marianna, la famosa Perla di Labuan.

Luca Argentero sarà anche coinvolto in un nuovo progetto legato ai podcast che è in fase di sviluppo all’interno di Lux Vide in collaborazione con RTL 102.5. La casa di produzione si apre così a una nuova forma di linguaggio che dagli Stati Uniti sta sempre più prendendo piede anche in Italia.

Tra i primi progetti annunciati c’è Alleghe, ispirato alla storia dei misteri di Alleghe una serie di omicidi avvenuti nei pressi dell’omonimo lago tra il 1933 e il 1946. Tra i podcast annunciati ce ne è anche uno che rimanda al passato di Lux Vide alle produzioni religiose legate alla Bibbia ma da un punto di vista femminile con Le Donne della Bibbia. Giovanni Scifoni reduce da Doc, racconterà Storie Mitiche una rilettura moderna di miti e leggende; infine ci sarà un podcast “Contro tutte le previsioni” dedicato a storie di uomini e donne eccezionali.

I Video di TvBlog