Romanzo Radicale – Io sono Marco Pannella: il docu-film di Mimmo Calopresti, stasera su Rai 3

Romanzo Radicale – Io sono Marco Pannella è il docu-film di Mimmo Calopresti con Andrea Bosca, dedicato al leader del Partito Radicale.

Romanzo Radicale – Io sono Marco Pannella è il docu-film dedicato a Marco Pannella, firmato da Mimmo Calopresti, con Andrea Bosca nel ruolo di uno dei fondatori e leader del Partito Radicale, tra i più carismatici e longevi personaggi della scena politica italiana.

Presentato in anteprima al Bari International Film Festival (Bif&st), il docu-film andrà in onda questa sera su Rai 3, a partire dalle ore 21:25.

Romanzo Radicale è il racconto dell’avventura politica e umana di Marco Pannella, scomparso nel 2016. Il docu-film utilizzerà registri differenti come la fiction, per raccontare i momenti più intimi della vita di Marco Pannella, le immagini di repertorio, per mostrare le battaglie e le proteste civili che hanno caratterizzato la sua vita politica, e una parte documentaria con testimonianze di persone che hanno conosciuto Pannella, collaborando con lui e condividendone le battaglie, come Matteo Angioli, Angiolo Bandinelli, Marcello Baraghini, Bianca Beccalli, Emma Bonino, Luciana Castellina, Laura Hart, Giampiero Mughini, Mons. Vincenzo Paglia, Mirella Parachini, Vasco Rossi, Sergio Rovasio, Francesco Rutelli, Vittorio Sgarbi, Gianfranco Spadaccia e Massimo Teodori. Tra le testimonianze, però, troveremo anche quelle di coloro che sono stati rivali politici di Pannella.

Il documentario partirà dal 1959, anno in cui in Italia non era possibile divorziare, dove l’aborto è un reato e il servizio militare era un obbligo. Meno di vent’anni dopo, il divorzio, l’aborto e l’obiezione di coscienza diventeranno diritti irrinunciabili.

Romanzo Radicale racconterà il linguaggio politico inventato da Marco Pannella, fatto di scioperi della fame, arresti, provocazioni e azioni di disobbedienza civile.

Il regista Mimmo Calopresti, tramite le dichiarazioni ufficiali, ha così spiegato questo suo lavoro:

Sono felice di assumermi la responsabilità di raccontare un uomo che è stato capace di affermarsi in tutta la sua complessità, un individuo che è riuscito, grazie anche alle sue contraddizioni, a diventare società e affermare per tutti noi la società dei diritti. La sua passione per la politica e la vita sarà il racconto che diventerà verità storica con le immagini di repertorio e con le interviste dei personaggi di quel periodo storico, quando il partito radicale vinse la sua battaglia sul divorzio. E la fiction per entrare nell’intimo della vita di un uomo che ha vissuto con passione ogni singolo momento della sua storia. Entrare in azione era l’idea trainante di Marco Pannella, io sto provando con questo metodo a raccontare lui e i suoi compagni radicali.

Altri attori presenti nel docu-film saranno Marco Leonardi (nel ruolo di Gianfranco Spadaccia), Maxence Dinant (Jean Yves Autexier), Irene Casagrande (Mirella Parachini) e Francesco Siciliano (Franco Roccella).

Romanzo Radicale – Io sono Marco Pannella è un docu-film co-prodotto da Rai Fiction e Italian International Film, prodotto da Fulvio e Paola Lucisano con Paola Ferrari.