Rettore intona la canzone di Sanremo 2022 a La Vita in Diretta, Ditonellapiaga: “Non si può cantare!”

Donatella Rettore scatenata a La Vita in Diretta: la cantante intona un verso di Chimica e Ditonellapiaga le toglie il microfono.

Possiamo solo immaginare la fatica che Ditonellapiaga, giovane cantautrice romana in gara quest’anno al Festival di Sanremo, ha avvertito in queste settimane nel tentativo di tenere sotto controllo la rinomata esuberanza di Rettore.

Nella puntata di oggi de La Vita in Diretta, condotta da Alberto Matano su Rai 1, Rettore ha addirittura intonato un verso della canzone con la quale si esibirà sul palco dell’Ariston insieme a Ditonellapiaga, Chimica.

Durante il collegamento, il giornalista Andrea Laffranchi ha parlato della canzone, citando le parole del ritornello:

È un pezzo che ti aggancia subito, con quel ritornello “Chimica, Chimica, Chimica” fa subito chimica! Non l’ho cantato, ho detto le parole, le parole sono ovunque, si possono dire!

Ci ha pensato Donatella Rettore a cantare un verso della canzone che, come sappiamo, deve rimanere assolutamente inedita fino all’inizio del Festival:

E non mi importa delle suore!

Ditonellapiaga si è spaventata (“No, non si può cantare!”) e ha tolto di colpo il microfono a Rettore. Poco dopo, la cantante 24enne ha anche chiesto a qualcuno di “tagliare”, non ricordandosi che La Vita in Diretta va in onda, appunto, in diretta…

Anche dallo studio, Alberto Matano e Alba Parietti hanno pregato Donatella Rettore di non cantare più al fine di non rischiare inevitabili provvedimenti.

Rettore e la polemica con Gianni Morandi

E pensare che Rettore, qualche tempo fa, invocò addirittura la squalifica di Gianni Morandi dopo che quest’ultimo, inavvertitamente, aveva condiviso una parte della sua canzone sui social per poi rimuoverla subito dopo.

Rettore, in un’intervista a Il Corriere della Sera, invitò, “con affetto”, Morandi a ritirarsi dalla manifestazione:

Se io faccio un post su Facebook o Instagram me ne assumo la responsabilità e agisco di conseguenza. Non come quelli che prima mettono sui social un pezzo di canzone destinata a Sanremo e poi “Oh, ho sbagliato, scusatemi, sono uno sbadato” e cose così. Ma dai. E allora, con affetto, dico: Morandi, ti devi ritirare!

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →