• Tv

Renzo Piano disegna il nuovo studio di Rai News 24: “Deve assomigliare a chi ci lavora”

Il senatore a vita Renzo Piano disegnerà la nuova scenografia dello studio di Rai News 24. L’architetto ha presentato stamane il progetto

Un senatore a vita chiamato a disegnare la nuova scenografia di uno studio televisivo. Questo è quanto avverrà con l’architetto Renzo Piano che firmerà insieme al suo team il nuovo studio di Rai News 24, che dovrebbe essere rinnovato nei prossimi mesi. Proprio in questi stessi giorni SkyTg24 ha annunciato le novità scenografiche che si stanno apportando al proprio studio e che verranno mostrate a partire da metà marzo.

Fra una votazione e l’altra per il nuovo Presidente della Repubblica, invece, il senatore Renzo Piano ha fatto visita questa mattina alla redazione di Rai News 24, dove si è presentato insieme alla sua squadra con i bozzetti che disegnano la nuova veste grafica che assumerà lo studio principale del canale all news Rai.

Ecco le prime immagini che anticipano come dovrebbe essere il nuovo studio disegnato da Piano, che ribadisce con orgoglio di essere un abitale spettatore di Rai News 24, con il quale ogni volta di rientro dall’estero riesce immediatamente a trovare “un legame con l’Italia”.

renzo piano rai news 24 studio renzo piano rai news 24 studio renzo piano rai news 24 studio

Alla presenza dell’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes, l’architetto ha presentato a Saxa Rubra quello che sarà “il laboratorio delle notizie“.

Uno studio televisivo è solo una piccola parte di tutto quello che c’è dietro. In realtà dietro c’è una redazione, ci sono centinaia di giornalisti che viaggiano per il mondo, che vanno a raccogliere notizie. L’idea è di fare sentire un po’ di più questo mondo, dando un po’ di più l’aspetto di laboratorio, di luogo di lavoro. Non servono mobili aerodinamici. È un po’ come accade a teatro: è così bello passare dal backstage, è così bello quando si va in un museo passare dagli archivi, è così bello perfino quando si va al ristorante osservare la cucina. È interessante sentire questa cosa. La telecamera ogni tanto deve buttare un occhio alla redazione che è dietro e che si sente che c’è tutto questo lavorio.

“È importante che il luogo di lavoro somigli alle persone, c’è una bella simmetria, una bella somiglianza fra il luogo di lavoro e le persone che in quel luogo lavorano. I luoghi sono specchi delle persone che ci lavorano” ha poi concluso Renzo Piano.