Mattino Cinque news, ultima puntata di una (fortunata) edizione (VIDEO)

Si chiude la 15ma stagione del contenitore mattutino di Canale 5, la 6a con la coppia Panicucci/Vecchi. Mattino cinque torna a settembre 2022.

Quella di Mattino cinque fino a diversi anni fa sembrava essere una storia apparentemente destinata a prendere un declino fatale per la sua continuazione, soprattutto davanti al colosso Unomattina (allora) sempre in salute di ascolti. Ebbene, a distanza di tempo siamo qui a evidenziare una situazione del tutto ribaltata: ora a fare la voce grossa nella fascia 8:45/11 è Canale 5 a discapito di una Rai 1 che, nel tempo, ha perso l’appeal che si era costruita anche con programmi forti come Storie Italiane.

Attenzione, non facciamo i soliti discorsi sputando parole come ‘insuccesso’ da una parte o ‘trionfo’ dall’altra. Ci sono sicuramente delle qualità che hanno portato bene ad un programma ed altri aspetti che devono essere raddrizzati ad un altro, ma qui non si tratta di deboli o invincibili. Entrambi i programmi hanno i loro punti di forza e debolezza, semplicemente è la constatazione di un ciclo in corso. Oggi tocca a Rai 1 inseguire? Un domani potrebbe nuovamente rigirare tutto in positivo all’ammiraglia Rai, oppure no. E’ la televisione, bellezza. Tutto nella normalità.

Dunque oggi, 24 giugno 2022, al giorno della chiusura della quindicesima edizione di Mattino cinque possiamo affermare che sì, senza ombra di dubbio c’è un programma che ha messo i bastoni tra le ruote alla concorrenza e quel programma si chiama – appunto – Mattino Cinque. Che sia stato nella sua versione classica o ‘news’ (lo è dalla fine del 2021 in poi), ogni giorno ci sono state delle curve, dei numeri sotto gli occhi di tutti. Ve li citiamo: 18, 19 e 20% di share (spesso anche ben sopra), questi sono i risultati portati a casa da Federica Panicucci e Francesco Vecchi.

Ne possono fare tesoro loro, ne ha già fatto tesoro il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri che, in un comunicato, si è complimentato con i due conduttori parlando addirittura di una “Standing ovation” perchéleader indiscussi della propria fascia di ascolto“. 

Oltre 200 puntate in questa stagione, 9 mesi (e poco più) ininterrotti di dirette:

Abbiamo iniziato con la pandemia, poi con la guerra, la siccità, le cavallette. Abbiamo raccontato di tutto. L’elemento importante di questa edizione è stato il pubblico, perché c’eravate, eravate là ed eravate in tanti” dice una Panicucci fiera.

Nei ringraziamenti finali di rito (QUI il video da Mediaset Infinity), la conduttrice – come un’inviata d’assalto – ha mostrato un po’ dei volti appartenenti alle maestranze dietro le quinte. Ligi alla regola della mascherina indossata, voilà una carrellata di cameraman, autori, ispettori di studio, giornalisti, ufficio stampa e redazione fino alla regia ovvero quel reparto tecnico che, fondamentalmente, ha prestato lo studio di TgCom24, Studio Aperto, Tg4 e Sport Mediaset anche a Mattino e Pomeriggio cinque nella seconda parte di stagione.

Canale 5 rimarrà accesa e in diretta nella stessa fascia oraria da lunedì 27 giugno con Simona Branchetti che riprenderà le redini di Morning News per la nuova edizione, la seconda dopo l’esordio avvenuto da fine luglio a metà settembre 2021. Mattino Cinque tornerà a partire da settembre 2022.