Lo straordinario mondo di Zoey, la seconda stagione dal 14 giugno su RaiPlay (ma in America è in cerca di una nuova casa)

Le avventure di Zoey, che “sente” le emozioni degli altri tramite le canzoni, tornano su RaiPlay, ma la seconda stagione potrebbe essere l’ultima

La storia si ripete: c’è una serie tv che, negli Stati Uniti, quando va in onda non attira tantissimo pubblico, ma al tempo stesso diventa un piccolo cult per il “popolo del web” facendo numeri importanti in streaming. Questa volta parliamo de Lo straordinario mondo di Zoey, che in Italia è disponibile in esclusiva su RaiPlay e di cui, nelle ore scorse, è stato annunciato che la seconda stagione debutterà nel nostro Paese il 14 giugno prossimo.

Proprio mentre i fan italiani di questa curiosa serie, tra il musical ed il dramedy, esultavano per l’arrivo dei nuovi episodi, la Nbc ne annunciava la cancellazione. D’altra parte, gli ascolti registrati durante le due stagioni trasmesse non sono mai stati altissimi, fino a toccare, durante la seconda stagione, il record negativo di 1,1 milioni di telespettatori ed un rating nella fascia 18-49 anni dello 0.2.

Eppure, come detto, le avventure di Zoey (Jane Levy, che per questo ruolo ha ottenuto una nomination ai Golden Globe), giovane programmatrice che dopo un incidente ottiene il “potere” di poter percepire le emozioni di chi la circonda tramite alcuni momenti musicali e l’esecuzioni di celebri canzoni, hanno colpito soprattutto sul fronte streaming, ottenendo -sempre negli Stati Uniti- risultati che non possono passare inosservati.

Forti di questa consapevolezza, alla Lionsgate (la casa di produzione della serie tv, insieme ad Universal Television) non si sono persi d’animo e si sono già messi al lavoro per trovare una nuova casa a Lo straordinario mondo di Zoey. Nelle settimane scorse si era vociferato di un possibile passaggio su Peacock, la piattaforma streaming della Nbc, ma alla fine non se n’è fatto nulla. Ora, quindi, tutte le strade sembrano essere aperte: la serie potrebbe essere venduta ad un altro network, come Lionsgate già fece con un’altra serie musicale, Nashville, che dopo la cancellazione dalla Abc si spostò al network via cavo Ctm. Oppure, considerata la sua forza virale, potrebbe interessare qualche colosso della tv on demand.

Intanto, Austin Winsberg, creatore della serie, ha affidato a Twitter il suo sfogo: “Mi rifiuto di credere che sia finita”, ha scritto, “C’è troppo affetto e gratitudine, la fan base è incredibile. Ed ora è quello di cui ho bisogno. Possiamo avere una vera possibilità altrove. Più sostegno dai fan riusciamo a portarci dietro, meglio è: per favore, usate l’hashtag #SaveZoeyPlaylist”.

L’appello non è stato vano: l’hashtag è diventato trending topic, coinvolgendo anche ovviamente gli attori del cast, tutti impegnati a cercare di salvare una serie che, a giudicare dal cliffhanger della seconda stagione, ha ancora molto da dire. Intanto, gli appassionati italiani (ma anche chi volesse scoprirla per la prima volta), possono godersi gli episodi su RaiPlay. Come detto il 14 giugno arriverà la seconda stagione de Lo straordinario mondo di Zoey, ma solo i primi sei episodi: i restanti sette saranno resi disponibili nei prossimi mesi.