Leonardo, la seconda stagione si farà, Bernabei: “Se offri belle cose, il pubblico le guarda”

Luca Bernabei di Lux Vide annuncia anche l’intenzione di realizzare una serie tv su Michelangelo

“E’ la dimostrazione che si può raccontare belle storie importanti anche per il grande pubblico, se gli offri belle cose, il pubblico le guarda”: così Luca Bernabei, produttore della Lux Vide, ha commentato martedì ai microfoni di Rtl 102.5 l’exploit di ascolti della serie tv Leonardo, in onda in questa settimana (lo sarà ancora per i due prossimi martedì) su Raiuno. Una soddisfazione, la sua, che lo ha portato anche ad annunciare che sì, la seconda stagione di Leonardo si farà.

Molto buoni gli ascolti di questa co-produzione internazionale, la prima dell’“alleanza” tra le tv pubbliche di Italia, Francia e Germania (ovvero Rai, France Television e Zdf), che coinvolge, oltre a Lux Vide, anche la Big Lights Productions di Frank Spotnitz -co-creatore della serie-, Sony Pictures Television ed Alfresco Pictures, quest’ultima di proprietà di Freddie Highmore, che nella serie vi recita anche.

1
La media dei primi quattro episodi (due per sera) andati in onda è di 6,4 milioni di telespettatori (26% di share). “Non era scontato”, ha ammesso Bernabei, che ha anche voluto tornare sulle polemiche relative all’inserimento all’interno della trama di elementi di fantasia non realmente accaduti nella vita di Leonardo:

“Non abbiamo inventato più di tanto, abbiamo creato la storia dell’omicidio che però serve perché attraverso questa accusa mossa a Leonardo si esplora la sua mente e la sua anima, è un espediente narrativo. La fiction racconta gli spazi bianchi e riempie gli spazi neri. La storia c’è tutta, in ogni puntata racconteremo un suo capolavoro, e anche degli aspetti della sua vita, come l’essere stato abbandonato dal padre”.

Di cosa parlerà la seconda stagione? Troppo presto per dirlo, ma Bernabei si lascia scappare che dopo aver visto Leonardo a Milano al servizio di Ludovico Sforza (James d’Arcy), lo troveremo a Roma, dove esploreremo un lato segreto del Genio toscano.

La serie, intanto, ha già iniziato a girare sui mercati internazionali, venduta in numerosi Paesi: tra questi, la Gran Bretagna (dove sarà disponibile su Amazon Prime Video) e gli Stati Uniti, in cui debutterà molto presto (dove, però, non è stato ancora annunciato).

Durante la diretta radiofonica (a cui ha preso parte anche Aidan Turner, interprete del protagonista nella serie che ora si trova in Canada), Bernabei ha svelato anche quello che potrebbe essere il prossimo progetto della saga del Rinascimento a cui Lux Vide ha iniziato a lavorare con I Medici. “Vorrei”, ha confessato, “fare una serie tv su Michelangelo ed il suo rapporto con il Papa durante la realizzazione del Giudizio Universale nella cappella Sistina“.

Ultime notizie su Leonardo

Leonardo è una serie tv evento dedicata al genio di Leonardo Da Vinci, creta da Frank Spotnitz e Steve Thompson, diretta da Dan Percival e Alexis Sweet, prodotta da Lux Vide con Rai Fiction e Big Light Production, in onda per la prima volta su Rai1 dal 23 marzo 2021.

Tutto su Leonardo →