Italia-Slovenia, Mondiali Pallavolo: dove vedere in diretta tv la partita di stasera

Italia-Slovenia, gli azzurri sono ad un passo dalla finale del Mondiale di Pallavolo: ecco dove vedere la partita in diretta tv.

La nazionale azzurra di pallavolo è ad un passo dalla finale dell’FIVB Men’s World Championship, il mondiale che si sta tenendo in Polonia e in Slovenia. Lo scorso 7 settembre, infatti, l’Italia allenata da Fefè De Giorgi ha battuto la Francia nei quarti di finale, con una vittoria ottenuta al tie-break, ottenendo l’accesso alle semifinali dove incontrerà la Slovenia.

La partita si giocherà questa sera, sabato 10 settembre, a partire dalle ore 21, alla Spodek di Katowice, in Polonia.

Il match di stasera sarà una rivincita della finale dell’ultima edizione degli Europei, giocatasi poco meno di un anno fa, al termine della quale gli azzurri vinsero per 3-2, conquistando il titolo di Campioni d’Europa.

Come vedere Italia-Slovenia in diretta, in tv e in streaming

Italia-Slovenia, come ormai di consueto, andrà in onda in diretta e in chiaro su Rai 2, a partire dalle ore 21. Il match sarà visibile anche in streaming, su RaiPlay.

La diretta sarà a cura di Rai Sport: la telecronaca sarà affidata a Maurizio Colantoni, con il commento tecnico di Andrea Lucchetta, mentre gli aggiornamenti su Rai Radio 1 saranno a cura di Manuela Collazzo.

Italia-Slovenia sarà disponibile anche su Sky e andrà in onda alla stessa ora su Sky Sport Action.

Su Sky sarà disponibile anche l’altra semifinale, Polonia-Brasile, che andrà in onda alle ore 18, sempre su Sky Sport Action.

Su Sky, domenica 11 settembre, inoltre, saranno disponibili anche le due finali, la finale per il 3° e 4° posto, che andrà in onda alle ore 18 su Sky Sport Arena, e la finale per il 1° e il 2° posto, che andrà in onda alle ore 21 su Sky Sport Uno.

Il mondiale di pallavolo 2022 è visibile anche in streaming su NOW.

La telecronaca delle semifinali e delle finali di domenica sarà affidata a Stefano Locatelli, affiancato nel commento da Andrea Zorzi, e con Alessandro Acton nel ruolo di inviato.