In Treatment, HBO prepara un reboot con Uzo Aduba protagonista

News dalla serialità made in USA: Variety annuncia una nuova stagione di In Treatment con una protagonista davvero d’eccezione come Uzo Aduba, nota al grande pubblico fictional per la sua strepitosa interpretazione di Suzanne Warren in quella chicca che è stata Orange Is the New Black. A ‘Crazy Eyes’ è riservato il ruolo della dottoressa

News dalla serialità made in USA: Variety annuncia una nuova stagione di In Treatment con una protagonista davvero d’eccezione come Uzo Aduba, nota al grande pubblico fictional per la sua strepitosa interpretazione di Suzanne Warren in quella chicca che è stata Orange Is the New Black. A ‘Crazy Eyes’ è riservato il ruolo della dottoressa Brooke Lawrence, che sarà alle prese con tre diversi pazienti (e quindi altrettante linee narrative) alle quali ovviamente si aggiungerà la sua personale evoluzione. La serie – prodotta da HBO Entertainment con Leverage, Closest to the Hole Productions e Sheleg – dovrebbe debuttare nel 2021, ma il quando è ovviamente subordinato all’andamento della pandemia: si dovrebbe iniziare a girare a breve, contagi e protocolli permettendo.

Questa quarta stagione di In Treatment e si presenta quindi come un verso e proprio reboot che si inserisce, distanziandosene, dalla versione originale firmata sempre dalla HBO tra il 2008 e il 2010 con Gabriel Byrne protagonista. Ed è difficile dimenticarla. Dall’originiario format israeliano BeTipul è stata realizzata anche una versione italiana, dal titolo identico, con Sergio Castellitto protagonista e Saverio Costanzo alla regia. Un piccolo capolavoro quasi ‘interstiziale’ realizzato per Sky dal 2013 al 2017: 3 stagioni per un totale di 105 puntate da 25 minuti che hanno visto un parterre di personaggi e protagonisti davvero interessanti, da Licia Maglietta a Guido Caprino, da Kasia Smutniak a Barbora Bobulova: e la prima stagione resta nel cuore.

Il reboot USA vede Jennifer Schuur e Joshua Allen nel ruolo di showrunner; la  squadra dei produttori esecutivi annovera Stephen Levinson, Mark Wahlberg, Hagai Levi, Jennifer Schuur, Joshua Allen e Melissa Bernstein, con Joanne Toll e Noa Tishby co-produttori esecutivi.

L’ingresso di Uzo Aduba come protagonista si presenta sicuramente come un valore aggiunto: l’attrice ha vinto due Emmy, cinque Screen Actors Guild Awards e ha ricevuto due candidature ai Golden Globe per il ruolo in Orange is The New Black e recentemente l’abbiamo vista nel cast di Mrs. America. Ora la vedremo anche sulla poltrona che fu di Paul Weston/ Byrne e Giovanni Mari/Castellitto.

I Video di Blogo

Anna, il teaser trailer della nuova serie Sky di Niccolò Ammaniti