Focus ascolti: Il cavallo e la torre, parte bene l’access di Rai3, la fotografia del suo pubblico

L’analisi della composizione del pubblico del nuovo access informativo di Rai3 condotto da Marco Damilano

di Hit,

Una programma voluto da Mario Orfeo, a partire dall’idea di realizzarlo a pochi metri dagli zoccoli del cavallo di Francesco Messina a viale Mazzini, oltre alla durata di una decina di minuti, il tutto alla fine della fiera condiviso dall’AD Carlo Fuortes e dal successore di Orfeo alla guida della direzione approfondimenti Antonio Di Bella.  Il Cavallo e la torre ha mosso i suoi primi 5 passi nella scorsa settimana nell’impetuoso etere televisivo nostrano. Partito con un ottimo 7,67% di share nella prima emissione di lunedì 28 agosto, si è poi assestato nei giorni successivi vicino ad una media del 6%, per poi rialzarsi -e questo è il dato più interessante rispetto alla tenuta successiva- al 7,42% nella puntata di giovedì, fino al record di questo primo scorcio di messa in onda della puntata di venerdì sera dedicata all’ingresso dei politici in Tik Tok, del 7,8% di share.

Incastonato nell’access prime time di Rai3 fra le 20:40 e le 20:50, Il Cavallo e la torre sta piano pianino conquistando un suo pubblico che ha fame di attualità e sopratutto ha fame di capire cosa c’è dietro la nuda e cruda semplice notizia, alla ricerca di punti vista laterali che la possono spiegare in qualche modo meglio, aiutandolo a capirla a 360 gradi e a farsi di conseguenza una opinione. Un appuntamento che certamente potrà crescere nel corso delle 200 e passa puntate previste da qui alla fine della stagione e che in questo mese di campagna elettorale può beneficiare di un lancio sicuramente importante.

Ma chi è il pubblico che ha imparato a seguire il Cavallo e la torre in questa prima settimana di programmazione? La nostra storica rubrica di Focus ascolti è qui -come sempre- per rispondere a questa domanda. Si parte come sempre dal sesso, con una percentuale nettamente superiore da parte del pubblico femminile che risulta essere il 60% dei telespettatori che seguono il programma condotto e diretto da Marco Damilano, con il conseguente 40% di platea formato dal pubblico maschile. Per quel che riguarda l’età abbiamo una prevalenza di pubblico di over 65, per il 54% della platea totale, segue per il 21% il pubblico della fascia 55-64 anni.

Per quel che riguarda la classe socio economica registriamo per il 33% la media inferiore e per il 23% la media superiore, mentre ai due lati troviamo il 13% della classe superiore ed il 16% della classe bassa. Per livello d’istruzione il pubblico del Cavallo e la torre è formato per oltre il 50% da pubblico con diploma media superiore e laurea, il 24% da telespettatori con media inferiore e il restante da licenza elementare e nessuna.

In termini di share svetta il 10% dei laureati e della classe socio economica alta, seguito dal 9% degli over 65 e dall’8% di pubblico con livello d’istruzione medio superiore. In sintesi dunque il programma condotto da Marco Damilano risulta essere seguito da un pubblico alto ed istruito e maturo, il classico pubblico di Rai3, sostanzialmente il medesimo di In mezz’ora, di Report e di Presa diretta, i programmi d’informazione punte di diamante della terza rete del servizio pubblico radiotelevisivo.

Ultime notizie su Rai

Tutta la RAI su TvBlog.

Tutto su Rai →