Grey’s Anatomy, Derek tornerà. Ancora.

Quante volte vedremo ancora Derek in Grey’s Anatomy? Lo sa solo Krista Vernoff: Patrick Dempsey non sa molto del Covid-dream di Meredith.

Grey’s Anatomy sta facendo parlaredi sé da almeno una settimana, ovvero dal debutto della sua 17esima stagione, avvenuto negli USA giovedì scorso con una doppia puntata dal finale inatteso.

Sappiamo che chi non ha visto la premiere della 17esima non vorrà sapere molto di quanto è accaduto, ma è anche vero che l’eco del finale di puntata è stata tale da risultare difficile sfuggirle. Immaginiamo sia arrivata alle orecchie, e agli occhi, anche dei più accorti fans in linea con la programmazione italiana. In ogni caso suggeriamo di terminare qui la lettura per quanti non vogliano avere ulteriori dettagli sulla ‘svolta’ di Grey’s Anatomy 17 e li rimandiamo alla visione di Grey’s Anatomy 16 in chiaro nel prime time del lunedì di La7.

 

Grey’s Anatomy, Derek McDreamy Shepherd e Meredith: il sogno continua +++ SPOILER +++

Più che svolta narrativa, sarà bene parlare di ‘apparizione’: come è evidente Derek non torna per restare (a meno che davvero gli sceneggiatori non abbiano deciso di adottare la formula Ghost, con Meredith nel doppio ruolo di vedova e medium, o Dallas, con l’uscita di Shepherd dalla doccia anni dopo la sua morte), ma per ‘illuminare’ la coscienza di Meredith. Giacomo Gianniotti, Andrew De Luca nella serie, ha dichiarato in un’intervista che il ‘ritorno’ di Derek avrà delle ripercussioni sulle relazioni di Meredith e ne influenzerà la prosecuzione. Insomma, con De Luca in riabilitazione (anche se è apparso fresco e tosto sul finale della première) e il primario di Pediatria Cormac Hayes (Richard Flood) disponibile, c’era bisogno di qualcosa che ‘frenasse’ il prevedibile avvicinamento di Meredith a un nuovo amore.

E così torna Derek.

Ma quante altre volte vedremo Derek così etereo e luminoso sulla spiaggia solitaria di Malibù?

Interrogata sulla questione, la showrunner Krista Vernoff ha parlato di altre tre apparizioni nel corso della stagione. Considerata quella della première e la sua continuazione nella puntata in onda questa sera su ABC, sembrerebbe resti solo un’altra occasione per vedere insieme, ancora una volta, Derek e Meredith. Ma queste apparizioni non si esauriranno, almeno sembra, nelle prime puntate della stagione: Derek tornerà più volte sotto forma di sogno alla sua vedova. Lo ha dichiarato lo stesso Patrick Dempsey in un’intervista all’Ellen DeGeneres Show.

“Non so bene quando Derek riapparirà, né in quanti episodi: so però che sarò presente lungo la stagione. Derek tornerà a far visita alla moglie”

ha detto l’attore, definendo questo suo ritorno il Covid-dream di Meredith. Il che fa immaginare che il malore di cui è stata vittima la protagonista alla fine della scorsa puntata sia legato al Coronavirus. Speriamo solo che Derek non sia usato come Denny per indicare al pubblico l’andamento del tumore di Izzie (Katherine Heigl) nelle prime stagioni.

Per adesso, quindi, godiamoci la reunion. Come già detto, più del suo valore narrativo (in una stagione partita già lentissima sul piano delle storie, ma molto bene nella rappresentazione della ‘realtà’ sanitaria in lotta contro la Pandemia), la reunion ha una funzione sì ‘intrattenitiva’, ma educativa e sociale: l’obiettivo, ambizioso, è quello di salvare vite, spingendo il pubblico a mettere le mascherine, rispettare la distanza e lavarsi le mani. E Derek Shepherd ha sempre cercato di salvare vite…

 

I Video di TvBlog