Grey’s anatomy 19, Ellen Pompeo: “Meredith non c’è in tutti gli episodi, ma non lascerò mai questa serie”

L’attrice, mentre non sarà sul set del medical dama, lavorerà ad una miniserie Hulu in un inedito ruolo

No, Grey’s Anatomy senza Ellen Pompeo non può esistere. Ma Grey’s Anatomy con un po’ meno Ellen Pompeo sì. Quest’estate la notizia è arrivata un po’ a sorpresa, dopo che l’attrice aveva firmato per comparire anche nella diciannovesima stagione della serie dei record targata Abc. Ma così è: Ellen Pompeo, in Grey’s Anatomy 19, comparirà in solo otto episodi (il totale delle puntate non è ancora stato comunicato).

Ma come sarà gestita l’assenza della protagonista della serie fin dalla prima stagione? Sulle ragioni per cui Meredith comparirà così poco in video resta il riserbo, ma quel che è certo è che se non vedremo Meredith, la sentiremo comunque: Pompeo, infatti, continuerà a narrare con la sua voce fuori campo tutti gli avvenimenti all’interno del Grace Sloan Memorial che coinvolgeranno i vari personaggi.

A confermalo, nei giorni scorsi, è stata proprio lei, in occasione della cerimonia di premiazione dei Disney Legends, riconoscimento consegnato ogni due anni alle personalità che hanno contribuito alla crescita della The Walt Disney Company.

Parlando per la prima volta dopo la notizia della sua minor presenza nella serie, Pompeo ha specificato che “Grey’s stara bene senza di me, ma continuerò a fare la voce fuori campo”. Tra quegli otto episodi in cui comparirà, l’attrice conferma che è compreso il finale di stagione (o di serie, come ormai ci chiediamo tutti gli anni). “Poi vedremo se continuare”, ha aggiunto, chiarendo che “sarà sempre parte di quella serie. Sono produttrice esecutiva, vi ho lavorato per due decenni, è il mio cuore e la mia anima, non me ne andrò mai via del tutto finché la serie sarà in onda”.

E continuerà ad esserlo, almeno nella prossima stagione, in partenza dal 6 ottobre 2022 negli Stati Uniti (ed a stretto giro in Italia su Disney+) con quella che è già stata definita la nuova generazione, ovvero cinque attori che entreranno nel cast come nuovi specializzandi: Harry Shum Jr. (Glee), Adelaide Kane (Reign), Alexis Floyd, Niko Terho e Midori Francis.

“Sono molto entusiasta per loro”, è la “benedizione” che giunge da Pompeo, “sono grandi attori e molto contenti di essere sul set per raccontare queste storie. Aiuta noi che siamo sul set dall’inizio, aiuta a mantenere la serie fresca, quindi siamo loro grati”.

Ma Ellen Pompeo non resterà con le mani in mano durante il suo periodo “off-screen”: sarà infatti su un altro set, quello della miniserie Hulu in otto episodi in cui sarà la protagonista. La storia sarà tratta da quella realmente accaduta con al centro Natalia Grace, accusata dai suoi genitori adottivi di non essere una bambina, ma un’adulta sociopatica che ha attentato alle loro vite. Un ruolo in cui Pompeo promette metterà “lo stesso cuore e passione” di sempre e per cui spera che i numerosi fan del medical drama la seguano.

Ultime notizie su Grey's Anatomy

Tutto su Grey's Anatomy →