Giro d’Italia 2021 andrà in onda sulla Rai e su Eurosport

La Rai ed Eurosport si aggiudicano i diritti televisivi della 104esima edizione del Giro d’Italia che si svolgerà dall’8 al 30 maggio 2021.

Buone notizie per gli appassionati di ciclismo che potranno seguire il Giro d’Italia, anche quest’anno, in chiaro sulle reti Rai e, a pagamento, su Eurosport. La notizia è stata pubblicata dal sito AdgInforma.it.

La Rai, infatti, si è aggiudicata i diritti televisivi della 104esima edizione del Giro d’Italia al termine di una trattativa con RCS Sport, con cui ha stretto un accordo valido solamente per quest’edizione. Il precedente accordo, valido per due anni, era scaduto lo scorso dicembre. Com’è facile ipotizzare, la più importante corsa a tappe di ciclismo in Italia, valida anche come ventesima prova dell’UCI World Tour 2021, andrà in onda in chiaro su Rai 2 e su Rai Sport. L’accordo, che si aggirerebbe intorno ad una cifra inferiore ai 10 milioni di euro, prevede anche la trasmissione delle Classiche del ciclismo su strada.

Come scritto in apertura, anche Eurosport, network di proprietà di Discovery, documenterà il 104esimo Giro d’Italia per quanto riguarda la pay tv ma, stando sempre a quanto pubblicato da AdgInforma, Discovery ha provato ad inserirsi anche nella trattativa riguardante i diritti in chiaro, tentando di strappare un accordo per trasmettere le tappe sul Nove, senza riuscirci.

Il Giro d’Italia 2021 si svolgerà dall’8 al 30 maggio 2021, con partenza da Torino, con la cronometro individuale da Piazza Castello alla Chiesa della Gran Madre di Dio.

La presentazione ufficiale delle 21 tappe si terrà mercoledì 24 febbraio 2021 e andrà in onda su Rai 2, a partire dalle ore 16.

Per quanto concerne la scorsa edizione, svoltasi dal 3 al 25 ottobre con partenza da Monreale e arrivo a Milano, il Giro d’Italia è stato vinto dal britannico Tao Geoghegan Hart. L’edizione 2020 avrebbe dovuto tenersi dal 9 al 31 maggio 2020, con partenza in Ungheria, ma l’evento fu posticipato, ovviamente, a causa della pandemia di COVID-19.

I Video di TvBlog