Game of Talents: anticipazioni puntata 30 novembre, cast, ospiti

Game of Talents, tutte le informazioni sulla prima edizione: anticipazioni sulle puntate, quando va in onda e chi lo conduce.

Game of Talents è un talent show di Tv8, condotto da Alessandro Borghese, con la partecipazione di Mara Maionchi e Frank Matano.

Nell’autunno 2021, va in onda la prima edizione del programma, prodotto da Fremantle per Tv8.

Game of Talents: quando va in onda

La prima edizione del talent show di Tv8 ha debuttato il 26 ottobre 2021 e va in onda ogni martedì alle 21.30.

Game of Talents: puntate

In tutto sono previste 6 puntate di questo game show.

Prima puntata: 26 ottobre 2021

Nella prima puntata si presenta il gioco ai telespettatori e si iniziano a rodare meccanismi e complicità, tra concorrenti e conduttori.

Seconda puntata: 2 novembre 2021

La seconda puntata si apre con la presentazione di Rosario e Rebecca, i due concorrenti, e con una veloce rassegna dei dieci talenti misteriosi che spaziano da chi sa usare il lazo al cantante di yodel, dal piano classico alla Flying Pole Dance. Al Testa a Testa, spazio a un mangiatore di spade, mentre in Chi dei Quattro, l’esibizione di un wrestler cattura il pubblico. La domanda però resta una: il montepremi sarà assegnato?

Terza puntata: 9 novembre 2021

I concorrenti della terza puntata sono Manuela e Jean Marcel. Tra i dieci talenti misteriosi, invece, troviamo un pattinatore acrobatico, una contorsionista, un’incantatrice di aracnidi, una giovanissima atleta di ginnastica ritmica, uno dei pochi danzatori del ventre di sesso maschile, un cantante lirico, un’esibizione di hula hoop e una performance di tamburi giapponesi. Nel Testa a Testa, si esibisce un elegante mentalista mentre in Chi dei Quattro, c’è una spettacolare performance in stile Bollywood.

Quarta puntata: 16 novembre 2021

I concorrenti della quarta puntata sono Andrea, in arte La Petite Noire, eccentrica e colorata Drag Queen, e Marika. Per quanto riguarda i talenti che si esibiranno, ci saranno un cheerleader, una performance di “Disk Dog”, una giovane verticalista, una campionessa di beatboxing, un twerker “inaspettato”, una cantante kawaii, un giovane campione del mondo di kickboxing e un’esibizione di Quick Change. Nel Testa a Testa e nel Chi dei Quattro, vedremo uno schioccatore di dita e una travolgente bachata.

Quinta puntata: 23 novembre 2021

I concorrenti della penultima puntata sono Simona, amante del teatro e dell’arte, e Yousif, cuoco di origini egiziane. Tra le esibizioni, un’atleta volteggia in aria sostenuta solo dai propri capelli, basket acrobatico, samba della “Regina del Carnevale” brasiliano, exotic pole dance, l’esibizione di una karateka con katana; non mancano una comica, un rapper e la performance di body percussion di un giovane artista. Si arriva quindi al Testa a Testa e nel gioco finale, Chi dei Quattro, si assiste allo spettacolo di un giocolirere e a un’esibizione di trial bike che coinvolge anche Alessandro Borghese.

Sesta puntata: 30 novembre 2021

Per l’ultimo appuntamento di questa prima stagione si sfidano Elena, una giovane con la passione per i tatuaggi, e Maurizio, un assicuratore ligure. Tra i talenti di questa sera, un’esibizione con cinghie aeree, danza acrobatica, un balestriere, una performance di illusion dance, un tamburellista, free style con la corda, tip tap e una suggestiva violinista.

Dopo il Testa a Testa è il momento del gioco finale, Chi dei Quattro, che vede anche la performance di un mago e quella di una cantante gospel che chiude la puntata, e la serie, nel segno della festa.

Game of Talents: cast

Lo chef Alessandro Borghese, oltre al cooking show Piatto Ricco, che andrà in onda a settembre sempre su Tv8, sarà anche alla guida della prima edizione di Game of Talents.

Ad affiancarlo, ci saranno Mara Maionchi e Frank Matano che ricopriranno il ruolo di capitani delle due squadre che saranno protagoniste di ogni puntata. Mara Maionchi e Frank Matano, che insieme hanno già ricoperto il ruolo di giudici a Italia’s Got Talent, avranno il compito di sostenere e aiutare i concorrenti che si sfideranno.

Game of Talents: meccanismo originale

In questo gioco più che possedere un talento è importante saperlo riconoscere: da ogni risposta scaturisce una performance.

Sullo schermo, vengono mostrati 7 talenti che le due squadre dovranno abbinare ai 6 artisti che si presenteranno. Uno degli artisti, inoltre, non ha alcun talento. Una volta che le squadre avranno proceduto con l’assegnazione, il performer si esibirà, mostrando qual è il suo vero talento e svelando, quindi, se la risposta è giusta o sbagliata.

Nel format originale, i primi due artisti valgono 10.000 dollari ciascuno. Dopo la presentazione del primo artista, viene mostrata un’immagine o un breve video contenenti indizi sul suo talento. Una squadra può scegliere se giocare o costringere gli avversari a rispondere. La squadra vince i soldi in caso di risposta corretta o di risposta errata da parte della squadra avversaria. Il terzo e il quarto artista, invece, valgono 15.000 dollari ciascuno. In questo caso, la risposta deve essere data prima che vengano mostrati il video o l’immagine contenenti gli indizi. Il quinto artista vale 60.000 dollari. In questo caso, non appena l’indizio viene rivelato, entrambe le squadre possono prenotare la risposta. Nella fase finale, viene presentato il sesto artista. Le squadre possono decidere se andarsene con i soldi accumulati o giocare. Se indovinano la risposta, il montepremi viene raddoppiato ma in caso di errore, la squadra perde tutto.

Game of Talents: la versione italiana

In ogni puntata ci sono due squadre in sfida, capitanate da Mara Maionchi Frank Matano. I concorrenti devono indovinare, prima che si esibiscano sul palco, le doti di dieci “talenti nascosti”, ovvero di dieci misteriosi performer.  Ad ogni risposta esatta la squadra di mano guadagnerà una somma in denaro che andrà a formare un personale montepremi. Ad ogni risposta sbagliata, invece, la somma andrà nel montepremi dell’avversario.

Il gioco si articola in otto manche cui si aggiunge un Testa a Testa per decretare la squadra eliminata e una manche finale, Chi dei Quattro, per aggiudicarsi il montepremi accumulato.

Per aiutare la squadra di mano a farsi un’idea del talento da indovinare, in ogni manche viene fornito un indizio: un parente o un amico, oppure un personaggio famoso, una ricetta “particolare” o un comico potranno rivelare delle informazioni decisive. Dopo aver scoperto l’indizio, il concorrente di turno può decidere se provare a giocare o se “passare”, lasciando così alla squadra avversaria l’onere (e il rischio di sbagliare) di indovinare il talento nascosto in gioco. Indovinare fa accumulare denaro, sbagliare obbliga a cedere agli avversari il montepremi contenuto nelle sfere-premio, ossia le sfere presenti in studio che custodiscono somme di denaro di diverso valore. Per scoprire se la risposta dei concorrenti è corretta il performer si esibisce.

Nel penultimo gioco, il Testa a Testa, le due squadre giocano simultaneamente contendendosi l’accesso esclusivo al gioco finale, la sfida del Chi dei Quattro. In questa ultima manche il concorrente rimasto in gioco ha la possibilità di aggiudicarsi il montepremi accumulato: gli si presentano quattro ‘talenti nascosti’, ma tre di loro sono impostori; il concorrente può osare e giocarsi l’intero montepremi scommettendo su un solo performer – con il rischio, però, di perdere tutto – oppure può dividere il rischio, assegnando a ognuno dei quattro una percentuale del montepremi accumulato – 50%, 25%, 15% e 10% – vincendo in ogni caso una parte del montepremi.

Game of Talents: format

Il format ha esordito in Spagna nel 2019. Presentato come un incrocio tra guessing game e talent show e prodotto da Fremantle, Game of Talents è scritto da Amato Pennasilico, Fabio Pastrello, Riccardo Favato, Giorgia Sonnino e Alessandro Borghese, con la regia di Luigi Antonini.

Game of Talents: streaming

Il programma è visibile anche in streaming sul sito ufficiale di Tv8.