Fiorello si prende gioco del Tg1 nel nuovo promo per Viva Rai 2 (VIDEO)

Roberto Chinzari ed Elisa Anzaldo coinvolti da Fiorello nello spot per Viva Rai 2 in rotazione da venerdì 18 novembre sulle reti Rai.

Fiorello continua a scaldarsi con Aspettando Viva Rai 2 tutti i giorni dalle 10:30 sulla piattaforma di Rai Play. Col passare dei giorni che ci avvicinano al 5 dicembre, data fissata per l’inizio di Viva Rai 2 il conduttore sale al secondo step del battage pubblicitario. Fino ad ora abbiamo visto lo spot con il faccione dello showman in versione bianco e nera, accompagnato dall’ormai martellante “Buongiorno buongiorno io sono Rosello, scusate mi chiamo Rosario Fiorello…

Da oggi in rotazione sulle reti Rai è arrivato l’upgrade, Fiorello diventa una sorta di disturbatore intrufolandosi nei telegiornali, nei programmi più popolari delle reti Rai, nei palazzi della politica e persino sullo spazio. Dalle evoluzioni in orbita alle spalle di Samantha Cristoforetti, al reggi campanella della Premier Giorgia Meloni durante lo scambio con l’ex Primo Ministro Mario Draghi, all’imbucato nella giuria di Ballando con le stelle. Poi, può mancare una capatina dall’amico fraterno Amadeus nello studio di Soliti Ignoti – Il ritorno?

Abbiamo parlato di telegiornali, Fiorello non ha scelto un tg a caso da coinvolgere nel suo spot, ha scelto il Tg1, lo stesso TG che esattamente un mese fa ha fatto rumore pur di difendere la propria fascia oraria del mattino conquistata pochi mesi fa. Fiorello magicamente lo ritroviamo dietro Roberto Chinzari (proprio Chinzari è tra le firme della nota del Comitato di Redazione del Tg1 che – citiamo – esprimeva “tutto il suo sconcerto e la sua totale contrarietà nell’apprendere del possibile approdo di un programma satirico di intrattenimento, guidato da Fiorello, al posto di quasi un’ora di programmazione gestita dal Tg1, nello specifico Tg1 Mattina”).

Fiorello non si è limitato a ‘disturbare’ Chinzari, anche Elisa Anzaldo ha subìto l’improvvisa visita – computerizzata – in un alcuni frame che la mostrano nel vecchio studio del telegiornale diretto da Monica Maggioni.

In generale la trovata è simpatica, magari non originale. Prevedibile ci fosse qualche riferimento al Tg1 da parte di Fiorello? Sì. Al contrario non sarebbe Rosello. Scusate, Rosario Fiorello.