FantaCitorio, il regolamento del gioco di Propaganda Live

Propaganda Live lancia ufficialmente il regolamento del FantaCitorio, il nuovo gioco a base di politica, nato sulla scia del FantaSanremo.

Fantacitorio è diventato realtà. Dopo l’annuncio della settimana scorsa, Diego Bianchi e Makkox hanno reso noto il regolamento della gara aperta a chiunque voglia partecipare e abbia voglia di creare una squadra di politici e di collezionare punti in base alle loro dichiarazioni, alle loro azioni, ai loro deliri. Quello di Propaganda Live, in fondo, potrebbe essere visto come un modo per trovare almeno un senso a molte delle mosse e delle affermazioni dei principali leader politici, senza però disdegnare la politica locale, che – notoriamente – offre molto materiale ai social e, di conseguenza, al programma.

Il regolamento ricalca quello del FantaSanremo, puntando soprattutto ai comportamenti e alle dichiarazioni più ‘out of context’ che alle ‘prestazioni’ e ai risultati politici in senso stretto. Certo, non è semplice monitorare le azioni di un decine di personaggi della scena politica italiana – tutti raccolti nel ‘listone’ tra cui è possibile ‘comprare’ i propri giocatori: del resto la politica è impegnativa, su più fronti. E allora andiamo nel dettaglio, aiutandoci con la pagina dedicata al FantaCitorio che potete trovare sul sito ufficiale di La7.

FantaCitorio, come funziona?

Primo punto, il budget: al posto dei Baudi qui ci sono i Fanfani. Ogni concorrente ha a disposizione 150 Fanfani per costruire la propria squadra, che deve essere composta da 12 membri: non ci sono limiti di categoria, ma non bisogna sforare il budget di partenza. Per ‘Categoria’ intendiamo la tipologia di politico: maggiore è il rango, maggiore è il costo. E così un Leader di Partito o il Premier costano subito 50 Fanfani, un terzo del budget. Di seguito il costo dei giocatori:

  • Leader di partito o Presidente del Consiglio 50 FANFANI
  • Ministra/Ministro 30 FANFANI
  • Senatrici/Senatori 4 FANFANI (Se Capogruppo 5 Fanfani; se Presidente del Senato15 Fanfani)
  • Deputate/Deputati 2 FANFANI (Se Capogruppo 3 Fanfani; se Presidente della Camera10 Fanfani)
  • Presidente di Regione 20 FANFANI
  • Sindaca/o capoluogo di Regione 20 FANFANI
  • Altri sindaci 10 FANFANI

Una volta composta la squadra, scelto un Capitano e deciso un nome bisogna pubblicare la squadra su Twitter o Instagram con l’hashtag #Fantacitorio, usando come griglia la ‘Base Social’, ovvero la ‘tessera da riempire’ con i nomi dei propri politici, scaricabile dal sito di La7. Come detto, non si può scegliere qualsivoglia politico, ma bisogna attingere nel nutritissimo Listone, pubblicato sempre online.

Quali siano le azioni da tenere sotto controllo lo spiegano, sia pur rapidamente, Zoro e Makkox nella presentazione del gioco (che potete rivedere sul sito de La7). I Bonus saranno presentati progressivamente. Il primo? Un bagno a mare a Febbraio.

La sensazione è che la redazione non si sia resa ancora conto del lavorone di controllo e di verifica per i punteggi – consultabili poi sui profili Twitter e Instagram ufficiali del FantaCitorio – tra documenti, video e segnalazioni (citofonare FantaSanremo).

Non si paga nulla, non si vince nulla, se non la gloria. E forse, come dicevamo, la possibilità di seguire la politica senza quel costante senso di nausea che sembra sempre più difficile evitare, tra dichiarazioni irresponsabili e comportamenti incomprensibili.

Ultime notizie su Propaganda Live

Propaganda Live è il programma condotto da Diego Bianchi in arte Zoro, che va in onda su La7 ogni venerdì alle 21.10 a partire dal 29 settembre 2017.

Tutto su Propaganda Live →