Addio a Dustin Diamond: morto Screech di Bayside School

Diamond, oltre che per Screech, è ricordato anche per alcune controversie nella sua carriera

Lutto nel mondo della popolare sit-com Bayside School: nella giornata di oggi, 1° febbraio 2021, ci ha infatti lasciato Dustin Diamond, attore che nella serie tv della Nbc ha interpretato il personaggio di Screech per tutte e quattro le stagioni in cui la serie andò in onda, dal 1989 al 1993.

Dustin Diamond è morto a soli 44 anni, in un ospedale della Florida, poche settimane dopo che aveva annunciato di aver iniziato la chemioterapia per un cancro al quarto stadio che gli era stato diagnosticato dopo aver iniziato ad accusare una serie di sintomi. “Gli era stato diagnosticato solo tre settimane fa”, confermano i suoi agenti che hanno dato notizia della sua scomparsa, “l’unica pietà che [la malattia] ha avuto nei suoi confronti è stata una fine rapida. Dustin non ha sofferto. Per questo, siamo grati”.

Nato a San Jose nel 1977, Diamond aveva iniziato a recitare fin da piccolo. A renderlo celebre fu proprio il ruolo di Samuel “Screech” Powers in Bayside School. Appassionato di scienza, Screech nel corso delle stagioni è stato il miglior amico del protagonista Zack (Mark-Paul Gosselaar), finendo al centro di numerose gag in cui la sua ingenuità lo rendeva il personaggio più divertente della sit-com.

Terminata l’esperienza seriale di Bayside School, Dustin Diamond ha interpretato Screech anche nelle produzioni derivate, tra cui i due film-tv “Avventura Hawaiana” e “Matrimonio a Las Vegas”. Di quell’esperienza sul set l’attore raccontò tutti i retroscena in un chiacchieratissimo libro, “Behind the Bell”, diventato anche un film-tv di Lifetime. Il libro raccontava dei rapporti non sempre idialliaci nel dietro le quinte di Bayside School, tanto da non risultare gradito al resto del cast, che ne hanno criticato i contenuti. Da ricordare anche che fece parte di una band metale, Salty The Pocketknife, che lasciò per alcune divergenze, oltre ad aver fatto parte del cast di un’edizione della versione statunitense del Grande Fratello Vip, nel 2013.

Sono però due gli altri avvenimenti della vita di Diamond che lo portano alla ribalta dei giornali: uno fu il sextape da lui diretto ed interpretato nel 2006: un video di cui, qualche anno dopo, dichiarò di essersi pentito di aver girato.

L’altro evento fu l’arresto in Wisconsin dopo una lite in un bar in cui fu accusato di aver portato un coltello considerata come un arma. Non aveva figli, ma è stato sposato con Jennifer Misner dal 2009 al 2013. A proposito della sua vita turbolenta, i suoi agenti hanno voluto commentare così:

“Sappiamo che Dustin non era considerato rispettabile da molti. Vogliamo che il pubblico sappia che non era intenzionalmente malevolo. Vveva subito molti dolori. Le sue azioni, sebbene rimproverabili, derivavano dalla perdita e dalla mancanza di conoscenza su come elaborare correttamente quel dolore. Era lui stesso un personaggio, un’imprevedibile testa calda che ci lasciava sempre senza parole, ma non ci faceva mai annoiare. Siamo grati del fatto che si fidasse di noi al punto da mostrarci come fosse davvero”.

Appresa la notizia, il cast di Bayside School (di cui, tra l’altro, la piattaforma Peacock ha ordinato un revival con parte dei personaggi originari) ha ricordato sui social Diamond. Gosselaar, “profondamente rattristato”, ha definito Diamond “un vero genio comico”. “Mi mancherai”, ha invece scritto Mario Lopez, mentre Tiffani Amber Thiessen ha sottolineato come “la vita sia estremamente facile e non debba essere data per scontata”.

 

I Video di TvBlog