Dostoevskij, Anima Gemella, La stoccata vincente: riprese in corso per le serie e film-tv italiani

Chi l’ha detto che le fiction si girano solo d’estate? Se è vero, da un parte, che gran parte delle produzioni che vediamo nell’arco della stagione autunnale/invernale si tengono nei mesi caldi dell’anno per approfittare del bel tempo, della luce solare e di quanto i vari panorami possono offrire, è altrettanto vero che l’autunno spesso

Chi l’ha detto che le fiction si girano solo d’estate? Se è vero, da un parte, che gran parte delle produzioni che vediamo nell’arco della stagione autunnale/invernale si tengono nei mesi caldi dell’anno per approfittare del bel tempo, della luce solare e di quanto i vari panorami possono offrire, è altrettanto vero che l’autunno spesso viene scelto per dare il via alle riprese di fiction e film-tv in vista della stagione ventura.

Lo dimostrano i numerosi set che sono stati aperti proprio in questi giorni, annunciati da case di produzione e broadcaster: serie tv e film-tv che andranno in onda prossimamente (vale a dire nel 2023) su tv generaliste, satellitari e piattaforme.

Ce n’è per tutti i gusti: dalle serie che sanno già di evento che vedono importanti debutti alla regia televisiva, a graditi ritorni, fino ai film-tv della tv del Servizio Pubblico e le serie della tv commerciale. Se vi siete persi le notizie a riguardo degli ultimi giorni, ci pensiamo noi a informarvi!

Dostoevskij, primo ciak per la serie dei fratelli D’Innocenzo

Dostoevskij
© Sky

Annunciata da tempo, sono finalmente partite le riprese di Dostoevskij, la prima serie tv destinata a Sky e Now che vede alla sceneggiatura e dietro la macchina da presa Fabio e Damiano D’Innocenzo. Protagonista il detective Enzo Vitello, interpretato da Filippo Timi, un uomo dal passato doloroso che si ritrova a indagare su una scia di brutali omicidi commessi da un serial killer che si fa chiamare Dostoevskij per le lettere piene di dettagli macabri che lascia sulle scene del crimine. Nel cast della serie, una in-house production Sky Studios prodotta con Paco Cinematografica, anche Gabriel Montesi, Carlotta Gamba e Federico Vanni.

Vita da Carlo 2 si sposta su Paramount+

Vita da Carlo 2Di primo ciak in primo ciak, anche Carlo Verdone è tornato sul set della seconda stagione di Vita Da Carlo, la serie tv che racconta con ironia e solo come Verdone sa fare la sua vita da celebrità e romano, che trasloca su Paramount+ dopo essere stata su Prime Video. Prodotta da Luigi e Aurelio De Laurentis, la serie vedrà Verdone alternarsi alla regia con Valerio Vestoso. Nutrito il cast: nel corso degli episodi vedremo Max Tortora, Monica Guerritore, Stefania Rocca, Sangiovanni, Claudia Gerini, Christian De Sica, Gabriele Muccino, Zlatan Ibrahimovic, Maria De Filippi, Maria Paiato, Ludovica Martino, Fabio Traversa, Caterina De Angelis, Antonio Bannò, Filippo Contri, Stefano Ambrogi, Claudia Potenza, Giada Benedetti, Sergio Forconi, Teresa Castello, Corrado Solari, Olga Rossi, Nina Pons, Sofia Bistacchi e Mita Medici.

La stoccata vincente, Insinna e Vassallo per Raiuno

La stoccata vincenteA Catania, invece, sono da poco cominciate le riprese de La stoccata vincente, film-tv per Raiuno che racconterà la vera storia del campione mondiale di scherma Paolo Pizzo, interpretato da Alessio Vassallo, con Flavio Insinna nei panni del padre di Pizzo, Piero. Paolo Pizzo, due volte campione del mondo nella specialità della spada (nel 2011 e nel 2017, oltre che medaglia d’argento a squadre alle Olimpiadi di Rio del 2016), a soli 14 anni ha dovuto affrontare la sfida più importante della sua vita, contro un tumore al cervello. Una battaglia vinta grazie anche all’appoggio e all’amore incondizionato del padre, vero coach di vita oltre che suo primo insegnante di scherma. Liberamente ispirato al libro “La stoccata vincente” di Paolo Pizzo e Maurizio Nicita (Sperling & Kupfer) e scritto da Marco Videtta con la consulenza dello stesso Paolo Pizzo, il film-tv è prodotto da Anele, in collaborazione con Rai Fiction, diretto da Nicola Campiotti e con il patrocinio del Coni e della Federazione Italiana Scherma.

Anima gemella

Anima Gemella
© Mediaset

Da Lesa (No) a Torino e Roma, invece, per Anima Gemella, fiction in quattro puntate da cento minuti l’una che si sta girando per Canale 5, prodotta da Endemol Shine Italy in coproduzione con Rti e la regia di Francesco Miccichè. Daniele Liotti interpreta Carlo, medico di talento che non ha ancora superato la morte della moglie Adele (Valentina Corti). Dopo due anni, decide di voltare pagina chiedendo a Margherita (Alice Torriani), collega e migliore amica della defunta moglie, di sposarlo. Ma non appena prende questa decisione, l’arrivo di una nuova donna fa vacillare tutte le sue certezze: si tratta di Nina (Chiara Mastalli), una truffatrice giovane, povera, incasinata e irresistibile che si spaccia per medium. Peccato, però, che durante una seduta spiritica si intrometta l’Anima di Adele che vuole dire qualcosa a Carlo attraverso di lei. Nel cast, anche Alice Mangione, Matteo Sintucci, Davide Iacopini e Roberto Accornero, con la partecipazione di Stefania Rocca e di Barbara Bouchet.

Una mamma all’improvviso, Bevilacqua e Corrente di nuovo insieme

Una Mamma all'ImprovvisoInfine, sempre per Canale 5 a Roma si sta girando Una mamma all’improvviso, film-tv comedy in due puntate prodotto da Sunshine Production, con la regia di Claudio Norza. Il film-tv riunisce Giulia Bevilacqua e Simone Corrente, che non solo hanno condiviso il set di Distretto di Polizia, ma hanno anche avuto una relazione. Protagonista sarà Claudia (Bevilacqua), che si risveglia a 35 anni dopo un coma di 17 anni. Claudia riprende a vivere come se fosse ancora adolescente: una situazione che turba Michela (Alice Maselli), che di Claudia è la figlia che la donna ha partorito poco prima di andare in coma. Corrente è Giuliano, amico di vecchia data di Giulia da sempre innamorato di lei. Nel cast, anche Enzo De Caro, Cecilia Dazzi, Dino Abbrescia, Margareth Made’, Elena Cucci e Raniero Monaco di Lapio.