Domenica Dribbling, da domenica 16 ottobre su Rai2 il nuovo programma di Rai Sport

È in arrivo il nuovo programma di Rai Sport partorito dalla direzione De Stefano: Domenica Dribbling. Ecco chi lo conduce e quando va in onda.

Dopo A Tutto Calcio, la direzione De Stefano partorisce un nuovo progetto da affidare a Rai2. Questa volta però si cambia collocazione e si va alla domenica, nel pomeriggio che per anni ha ospitato Quelli che il calcio, anche se in onda in un orario solo parzialmente in comune con quello dello storico show di Rai2. Domenica Dribbling, questo il nuovo titolo (nuovo solo perché si tratta di un programma inedito, ma il titolo sa di naftalina), andrà in onda infatti dalle 16:00 alle 18:00 e sarà suddiviso in due parti.

La conduzione sarà affidata a due coppie diverse: la prima, quella formata da Simona Rolandi e Tommaso Mecarozzi, si occuperà del primo spazio, dedicato alle storie, la seconda, formata da Paola Ferrari e Adriano Panatta, erediterà il testimone alle 17:00 per proseguire con il racconto dello sport, in compagnia di Gianfranco Teotino e Giorgio Terruzzi.

Il programma così cederà poi la linea a 90° minuto di Marco Lollobrigida, andando a completare la programmazione sportiva domenicale di Rai2 che culmina in seconda serata con La Domenica Sportiva. Paola Ferrari, intervistata da Repubblica, ha dichiarato riguardo al lavoro che l’attenderà insieme ad Adriano Panatta: “Ci divertiremo e spero si possa divertire anche lo spettatore, è un esperimento, la voglia di fare qualcosa di diverso, di raccontare lo sport in maniera diversa”.

Domenica Dribbling esordirà domenica 16 ottobre, ma la sua programmazione subirà uno stop subito dopo la quinta puntata, prevista per domenica 13 novembre, perché esattamente sette giorni dopo prenderanno il via i mondiali di calcio in Qatar. Dunque il programma condotto da Rolandi, Mecarozzi, Ferrari e Panatta tornerà in onda domenica 8 gennaio – con la ripresa del campionato di Serie A, che avverrà con un turno infrasettimanale proprio quella settimana – per poi proseguire fino a giugno.