• Tv

Dietro le quinte di Baudo

In un post passato è giunto un commento di una persona che si definisce addetto ai lavori dell’ultimo programma di Pippo Baudo. Pare interessante riproporre questo commento come post. Ammetto di essere sotto falso nome, e sotto email alternativa, questo perchè sono un addetto ai lavori e[…]

In un post passato è giunto un commento di una persona che si definisce addetto ai lavori dell’ultimo programma di Pippo Baudo. Pare interessante riproporre questo commento come post.

Ammetto di essere sotto falso nome, e sotto email alternativa, questo perchè sono un addetto ai lavori e frequento tutti i sabati gli studi dove si registra il programma… bene la verità è che pippo non ci ha capito nulla… ma si può fare un programma dove 4 ruoli fontamentali come conduzione regia coreografie e direzione d’orchestra siano in mano ad ultrasettantenni?? ed anche diversi autori hanno + o meno quella età…tutto il rispetto per il passato di ognuno….ma siamo nel 2005 e qualcosa sarà pure cambiato nella televisione…l’idea era buona ma praticamente delle vere e proprie prove non sono mai state fatte… tranne che nella prima puntata poi è praticamente scomparso un balletto dignitoso…e comunque quelli così lunghi hanno scocciato…per non parlare degli sketch….lunghissimi e noiosi o del test dell’ultima puntata…pippo si potrà anche rifare sul breve… ma si deve aggiornare deve capire che se sono di moda gli stacchetti ci sarà un motivo…..tutte sbagliate le scelte delle canzoni della povera siciliana..tutte lente e troppo melodiche….e poi a che servivono la miss e la cilena??…neanche bellissimi…nell’ultima puntada di sabato italiano è scoparsa l’italia!!! muniz la stefanenko e non ricordo chi altro non lo era…e che dire dell’intervista iniziale ad albano max giusti durata 15 minuti…e poi ancora un altro
intervento dello stesso giusti modello villaggio con tutti i dialetti trio e ritrito…giusti tra l’altro mi sembra uno supervalutato…la scelta dei comici ad esempio è stata frettolosa, 15 !!!!!!! basti pensare che dopo la prima punta 5 sono tornati a casa e via via siamo appena alla quinta puntata e ne sono rimasti in 4 !!!!!!!! e diversi di loro non sono stati messi nelle condizioni di poter fare al meglio il loro lavoro…. e trattati da poco + che figuranti… c’e’ un solo autore di comprovata esperienza di comicità, carlo pistarino, il quale non poteva fare miracoli, alcuni personaggi si capiva da subito che non avevano chance…. i milanesi ad esempio ma anche , lo spazzino, la signora che congela, ottimi il vigile ed il meccanico, la vecchia anche se “vecchio” reggeva…ma il siciliano mafioso andava messo in sala e non lì in cielo….la cosa più incredibile era tutta l’organizzazione del gruppo ballandi davvero mediocre…orari sballati e lunghissime ore di attesa per le non prove….prima della terza puntata già c’era aria di smobilitazione ed anzicchè rimboccarsi le maniche e fare un programma dignitoso tutti erano pronti sola a salvare il proprio sedere….praticamente uno schifo di esperienza…pippo…questo non me lo dovevi fare…!!!!