• Tv

Controcorrente, il finto auto-lancio della Gentili: “Mi cambio e torno” (Video)

Veronica Gentili, impegnata a Controcorrente sia in access che in prima serata, si auto-lancia usando il vecchio trucco della corsa da uno studio all’altro

Conduttore nell’access prime time, conduttore in prima serata. Non capita di rado e, quando succede, il padrone di casa deve trovare un modo per lanciarsi da solo.

C’è chi lo fa con scioltezza, senza badare troppo alla forma. A volte, invece, si opta per la trovata originale, sofisticata, che può ingannare gli spettatori meno attenti. Se però il trucco viene svelato, la medesima scena acquisisce decisamente un altro taglio, come accaduto mercoledì sera a Veronica Gentili, impegnata per la prima volta quest’estate nel doppio appuntamento di Controcorrente.

Conte sta per arrivare, io mi cambio camicia e ritorno qui”, annuncia la Gentili sul finale del programma di access. Sono le ultime parole, prima dei titoli di coda e una breve interruzione. Al rientro, dalla camicia azzurra si passa ad un abito scuro e la Gentili risbuca dai corridoi degli studi Mediaset. “Buonasera, sto raggiungendo lo studio in questo momento, ho avuto appena il tempo di cambiarmi perché questa sarà una puntata davvero importante”.

Un mini bluff, a cui se ne è aggiunto un altro: l’intervista a Giuseppe Conte –  che ha aperto la trasmissione – era stata infatti registrata nel tardo pomeriggio. Motivo per cui pure i riferimenti al futuro, come se tutto dovesse ancora avvenire ed essere detto, rappresentavano una mera strategia narrativa.

La gag della Gentili, che gag non voleva essere, ha riportato alla mente altri precedenti, soprattutto relativi a Striscia la Notizia, con i volti seduti dietro al bancone che spesso fuggivano di corsa per giustificare la successiva apparizione negli show di prime time. Di recente, era stato Max Giusti – ospite al Tg2 Post per promuovere Boss in Incognito – a congedarsi con un surreale “vado, mi sbrigo”, senza dimenticare Amadeus, impegnato ad inizio anno al sabato sera sia con Affari Tuoi-Formato Famiglia che con i Soliti Ignoti, mandati in onda in assoluta successione come se ci si trovasse in studi comunicanti.