Claudia Gerini presenta il ciclo di film Amore, Sesso & Libertà: “Scelta coraggiosa e azzeccata, la gente ha voglia di parlare d’amore”

Claudia Gerini presenta a TvBlog il ciclo di film che andrà in onda su Cielo a partire da questa sera, ogni venerdì, in prima serata.

A partire da questa sera, 8 aprile 2022, su Cielo, in prima serata, andrà in onda il ciclo di film Amore, Sesso & Libertà, ogni venerdì sera, per un totale di 6 appuntamenti. I film saranno introdotti da Claudia Gerini, celebre attrice e, a breve, anche regista (Tapirulàn, in uscita a maggio, è il film che segnerà il suo esordio alla regia).

In questa nuova produzione originale targata Cielo, Claudia Gerini presenterà il tema principale di ogni film (bisessualità, omosessualità, poliamore, scambismo, amore intergenerazionale, amore senza età) attraverso vari stili di danza (Paso Doble, Jive, Freestyle, Rumba, Cha Cha Cha, Tango) nei quali l’attrice si esibirà, ballando sulle note di colonne sonore di film d’autore.

In fondo, trovate la programmazione completa del ciclo Amore, Sesso & Libertà.

Di seguito, l’intervista di TvBlog a Claudia Gerini che, oltre a parlare di questo ciclo di film, ha svelato anche cosa le piacerebbe fare, in futuro, sul piccolo schermo.

Claudia Gerini: “Mi piacerebbe fare un varietà al femminile”

Tra i film di questo ciclo, da spettatrice, quale ti è rimasto particolarmente nel cuore e, da attrice, in quale avresti voluto recitare?

Mi ha molto emozionato Due, mi ha colpito emotivamente e mi ha commosso. Avrei voluto recitare, invece, ne La Vita di Adele perché è stato un film di rottura, come tipo di racconto e linguaggio cinematografico. Al di là dell’età, come personaggio, mi sarei molto rivista in Adele. Mi sarebbe piaciuto interpretarlo.

Trovi che sia coraggiosa la scelta di mandare in onda questo ciclo di film in prima serata?

È una scelta coraggiosa ma è anche una scelta di grande personalità. La gente ha voglia di amore e di parlare di amore, di trasgressione, di essere suggestionata e ispirata da storie più trasgressive, di sdoganare tanti tabù. Viviamo stretti in tante regole, soprattutto in questo periodo, quindi, un po’ di scioltezza, chiamiamola così, e un po’ di follia mette un po’ di equilibrio nella vita della gente che è troppo rigida. Il cinema è sogno, il cinema è viaggio, la fantasia, la libertà di osare, di vivere qualcosa che non ti appartiene. È una scelta coraggiosa ma azzeccata.

Nella tua carriera, c’è stata molta televisione. C’è un progetto che non hai mai realizzato e che ti piacerebbe fare?

Ci sono tanti progetti che non ho realizzato e che mi piacerebbe realizzare, prima o poi li farò tutti! Mi piacerebbe fare un varietà in tv, un varietà divertente, al femminile, dove ci sia musica, varietà come si facevano un tempo, riportare in tv quell’eleganza. Io sono ancora affezionata a quelle prime serate di Rai 1 di tanti anni fa. Mi piacerebbe cantare e ballare e fare uno show musicale e divertente. Lo farò? Speriamo, prima o poi…

Cielo, Amore, Sesso & Libertà: film

Venerdì 8 aprile, alle ore 21.15
Il sesso degli angeli del 2012 di Xavier Villaverde in prima visione

Venerdì 15 aprile, alle ore 21.15
Amore, facciamo scambio? del 2010 di Antony Cordier

Venerdì 22 aprile, alle ore 21.15
Castelli di Carta del 2009 di Salvador Garcìa Ruiz

Venerdì 29 aprile, alle ore 21.15
Due del 2019 di Filippo Meneghetti in prima visione in chiaro

Venerdì 6 maggio, alle ore 21.15
La vita di Adele del 2013 di Abdellatif Kechiche

Venerdì 13 maggio, alle ore 21.15
Lolita del 1997 di Adrian Lyne