Salvatore Esposito, Marco D’Amore e Katia Follesa a Tvblog: “Celebrity Hunted 3? La più bella stagione di tutte” (video)

La video intervista a Salvatore Esposito, Katia Follesa, Marco D’Amore per il lancio di Celebrity Hunted da oggi su Amazon Prime video

A margine della conferenza stampa, riservata ai giornalisti, abbiamo incontrato, per i lettori di Tvblog.it, Salvatore Esposito, Marco D’Amore, Katia Follesa, protagonisti di ‘Celebrity Hunted 3 – Caccia all’uomo’, disponibile da oggi, giovedì 17 novembre 2022, su Amazon Prime Video. L’inedito trio ci ha svelato retroscena, curiosità della loro partecipazione al format prodotto da Endemol Shine Italy.

Katia, cosa ti ha lasciato umanamente e professionalmente un’esperienza di questo tipo?

Umanamente mi ha fatto conoscere delle persone meravigliose. Non solo loro ma anche gli altri miei colleghi. E’ sempre bello rapportarsi con colleghi che non sono del tuo ambito. Questo mi è piaciuto tantissimo. Mi è piaciuto molto incontrare le persone che mi hanno accolto. E che sono state complici con me. Forse, a volte, più fanatiche di me. Questa umanità, in generale, mi è piaciuta molto.

Passando, invece, a Salvatore e Marco… Siete stati, per anni, compagni di set a Gomorra. In quest’avventura, avete scoperto aspetti inediti che non conoscevate l’uno dell’altro?

Esposito: “Dopo cinque stagioni, fatte assieme ed otto anni di vita vissuti prima, durante, dopo Gomorra, ci conoscevamo abbastanza. Quello che abbiamo fatto in questa avventura è stato quello di calarci completamente nei panni dei fuggitivi, cercando innanzitutto di divertirci e di elaborare strategie che ci permettessero di stare un passo avanti agli ‘hunters’. Abbiamo cercato di far coincidere le due cose”.

D’Amore: “Io e Salvatore, sicuramente, abbiamo accettato questa sfida anche, perché, da tempo, ci eravamo ripromessi di dedicarsi un momento per stare insieme, fare un viaggio. Non ci siamo mai riusciti, un po’ per impegni suoi, un po’ per impegni miei. Abbiamo unito l’utile al dilettevole. Devo dire, però, che tante cose sono uscite. Ci siamo ritrovati in una condizione diversa dal solito. Ci siamo ritrovati anche con altre persone che, dal punto di vista della personalità, ci conoscevano poco. Abbiamo condiviso realmente il gioco con loro. Siamo andati a dormire con la troupe sempre in posti sgangerati. Ci siamo trovati in condizioni poco agevoli. Quelli sono momenti in cui le personalità vengono fuori. Un certo modo continuo di Salvatore di sdrammatizzare anche le difficoltà, di far venire fuori una risata, di essere empatico con tutti. E’ stato bello anche riscoprirlo lì.

Un motivo per guardare la terza stagione di Celebrity Hunted?

Esposito: “Prima parlavamo di semplicità, umiltà. Questa è la più bella stagione di tutte”

Follesa: “Sono d’accordo. Abbiamo visto anche le precedenti. Anche Lol è stata la più bella stagione di tutte. Questa è una stagione molto bella. Ed è divertente. C’è molto umorismo. Succedono delle cose, ad un certo punto, che nelle stagioni precedenti non succedevano. Ci sono dei colpi di scena. E, quindi, bisogna guardarla anche per fare un paragone con le precedenti”.

D’Amore: “E poi perché c’è un nudo integrale di Salvatore. Non posso svelare in qualche puntata ma vale davvero la pena di guardare Celebrity Hunted solo per quel momento”.

Per guardare l’intervista completa con Salvatore Esposito, Marco d’Amore e Katia Follesa, cliccate il video sottostante.

Ultime notizie su Celebrity Hunted

Celebrity Hunted è un reality show nato in Gran Bretagna nel 2015. La prima edizione italiana è stata proposta da Amazon Prime dal 13 marzo 2020.

Tutto su Celebrity Hunted →