• Tv

Cda Rai, Camera e Senato eleggono quattro consiglieri: Igor De Biasio, Alessandro Di Majo, Francesca Bria e Simona Agnes

Eletti da Camera e Senato i quattro nuovi membri del cda Rai di nomina parlamentare. Di Majo, Bria e Agnes alla prima consiliatura, confermato De Biasio

Camera e Senato hanno eletto i quattro consiglieri del cda Rai di propria nomina, dopo il rinvio del voto, inizialmente previsto per settimana scorsa. Al Senato Roberto Calderoli, annunciando l’esito della votazione chiusa alle 19:30, ha comunicato che i votanti dell’assemblea sono stati 259, i quali hanno espresso 102 preferenze per Igor De Biasio, consigliere uscente dell’attuale board, 78 preferenze per Alessandro Di Majo e 20 preferenze per Giampaolo Rossi, anche lui consigliere uscente.

Alle 23:00 Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera, ha annunciato i risultati della votazione per i due componenti del cda Rai: Francesca Bria ha ottenuto dei voti dei 463 votanti 162 preferenze, Simona Agnes 161 preferenze, Giampaolo Rossi 64 preferenze, Alessio Giannone (Pinuccio di Striscia la Notizia) 16 preferenze.

Per il Senato sono stati quindi eletti Igor De Biasio, in quota Lega con il sostegno di Forza Italia, e Alesandro Di Majo, in quota MoVimento Cinque Stelle con il sostegno del Partito democratico e di Liberi e uguali. Fratelli d’Italia ha votato con i propri 20 senatori il proprio candidato, Giampaolo Rossi, non raggiungendo un accordo con gli alleati di centrodestra, mentre Italia Viva, tramite le parole del capogruppo Davide Faraone, aveva lasciato “libertà di non votare o di votare scheda bianca”.

Per la Camera, invece, sono stati elette Francesca Bria, candidata espressa dal Partito democratico e sostenuta da MoVimento Cinque Stelle e Liberi e uguali, e Simona Agnes, candidata di Forza Italia, sostenuta anche dalla Lega di Matteo Salvini.

Igor De Biasio, attualmente amministratore delegato di Arexpo S.p.A,  tornerà in Sala Orsello insieme a tre consiglieri di prima nomina: Di Majo, quasi omonimo dell’ex capo politico dei Cinque Stelle, è esperto di diritto d’autore, diritto societario, diritto sportivo, diritto fallimentare, diritto civile e legislazione dello spettacolo, mentre Francesca Bria, già assessore all’innovazione tecnologica di Barcellona dal 2016 al 2019, attualmente è docente all’università Luiss Guido Carli. Simona Agnes, figlia dello storico direttore generale della Rai Biagio Agnes, cura dal 2012 il premio di Giornalismo e Informazione dedicato al padre.