Azzurro – Storie di Mare, su Rai 1 con Beppe Convertini

Branded content realizzato con CNR e Carabinieri, Azzurro racconta le bellezze, le ricchezze e la tutela del mare: kick-off in Sardegna.

Azzurro – Storie di mare è un nuovo spazio/rubrica dedicato al mare, alle sue bellezze, alle sue ricchezze, alla sua tutela: tra informazione e entertainment, il nuovo (?) branded content di Rai 1 debutta domenica 15 agosto alle 9.40 con Beppe Convertini al comando. Un nuovo (?) format, dunque, per l’attore che ha già fatto l’esperienza di Linea Verde e ora si avvicina al mondo di Linea Blu passando per l’Azzurro che è tanto di moda questa estate, tra gli Europei vinti dalla Nazionale di Mancini e le medaglie conquistate in quel di Tokyo.

Ma l’azzurro in questione è quello dei cieli e dei mari della nostra Penisola: 4 puntate per raccontare il mare attraverso le storie di chi ne vive, chi lo difende, chi lo frequenta per diletto, tutti accomunati dalla passione per una risorsa a rischio ma essenziale per la vita di ciascuno di noi.

Azzurro – Storie di mare, anticipazioni puntate

Protagonista della prima puntata è la Sardegna, terra martoriata dagli incendi in queste ultime settimane. Il programma va però alla scoperta di alcune perle dell’arcipelago della Maddalena, passando per Caprera e Porto Rotondo. Non mancano gli ospiti e la loro scelta connota anche il taglio del programma: a raccontare la Sardegna ci saranno infatti Valeria Marini, originaria dell’isola, e Giuseppe Garibaldi, pronipote dell’Eroe dei due mondi nonché presidente dell’Istituto di studi internazionali Garibaldi e conservatore onorario del compendio di Caprera.

Tra i luoghi visitati la spiaggia di Mari Ermi e il CReS – Centro di Recupero del Sinis a San Giovanni di Sinis, in provincia di Oristano, nel quale vengono soccorse, curate e poi rimesse in libertà le tartarughe marine Caretta Caretta. Il cast del programma vede Beppe Convertini al timone di un equipaggio composto tra gli altri da Greta Pierotti e dal biologo marino e divulgatore scientifico Marco Faimali, Direttore di Cnr-Ias.

Nelle prossime puntate il programma si sposterà in Sicilia, Puglia e Liguria nel suo viaggio tra le ricchezze e i piaceri del mare, dalla cucina allo sport, con la consulenza scientifica del Cnr e la collaborazione con l’Arma dei Carabinieri: un modo per non fermarsi sulla superficie ma anche per presentare al pubblico le attività di ricerca più innovative per la tutela delle acque e dei fondali. Se poi ciascuno di noi facesse il minimo sindacale, come consumare meno risorse preziose, fare correttamente la differenziata, abbattere il consumo di plastiche, le cose andrebbero di certo meglio.

Azzurro su Rai 1, il format

Azzurro. Storie di mare è un format realizzato da 4 Elements, content factory di progetti multimediali che guardano alla sostenibilità integrale: è prodotto da Showlab in collaborazione con FPT (gruppo CNH industrial), CNR e l’Arma dei Carabinieri. È un programma di Maurizio Monti, Giuseppe Bosin e Roberto Pinnelli scritto con Tommaso Martinelli, Luigi Miliucci ed Erica Gallesi, per la regia di Daniele Carminati.