Focus ascolti: la nuova Auditel, i dati di giugno ed è boomerissima per Mediaset

I dati di ascolto di giugno 2022, la nuova rilevazione Auditel, vediamo i numeri dei gruppi televisivi e chi chi ha guadagnato di più

di Hit,

Prendiamo a prestito il titolo del nuovo spettacolo di varietà di Alessia Marcuzzi su Rai2 per commentare i dati di ascolto del mese di giugno 2022 di Rai e Mediaset, un modo questo, nella nostra storica rubrica di “Focus ascolti” anche per vedere come sta andando la nuova organizzazione della televisione pubblica con l’abbandono delle reti e l’avvio delle nuove direzioni di genere. Conta meno il dato delle singole reti, ma diventa più importante il dato totale del gruppo Rai e noi lo metteremo a confronto naturalmente con l’altro grande gruppo televisivo nazionale, ovvero Mediaset. Dati questi che diventano anche più interessanti vista la nuova rilevazione Auditel, partita lo scorso mese di maggio.

Vediamo dunque anche chi ci ha guadagnato di più dalla rivoluzione della rilevazione Auditel degli ascolti con la “total audience”. Abbiamo fatto un confronto con gli ascolti del mese di giugno del 2021, nelle varie fasce orarie. Dicevamo “boomerissima” per Mediaset perchè è decisamente l’azienda fondata da Silvio Berlusconi a guadagnare ed anche in maniera nettissima in questo mese di giugno rispetto ad un anno fa. Si porta infatti in testa con il 37,13% di share nel totale giornata, guadagnando la bellezza di oltre 7 punti rispetto all’anno scorso. Rai ottiene una media del 36,27% di share, in calo di un punto rispetto al giugno 2021, La forbice Rai/Mediaset lo scorso anno vedeva l’azienda pubblica davanti di 7 punti rispetto al gruppo di Cologno Monzese, ora le parti si sono invertite.  Il dato delle altre tv cala di 4 punti in questo mese di giugno rispetto al giugno 2021.

Nelle varie fasce orarie Rai cede due punti in quelle del primo mattino, nel prime time e nella seconda serata (ricordiamo che lo scorso anno la Rai ospitava gli Europei di calcio)  mentre resta sostanzialmente invariata nelle altre. Mediaset sale di oltre 8 punti nel pomeriggio, nel prime time e nella seconda serata, ottenendo incrementi fra i 6 ed i 7 punti nelle altre fasce orarie. Mediaset dunque vince nel totale giornata, nel mezzogiorno, nel pomeriggio e nella seconda serata, con Rai che prevale nel day time, nelle due fasce mattutine, nel preserale e nel prime time, in quest’ultima importante fascia resta risulta essere di 2 punti il vantaggio della tv pubblica su Mediaset, rispetto ai 13 punti del mese di giugno 2021.