• Tv

Amazon Prime Video, Supercoppa UEFA: esordio all’insegna della qualità, Sandro Piccinini e il rischio dell'”autoparodia”

Buona la prima per il primo evento calcistico trasmesso questa sera da Amazon Prime Video, la Supercoppa UEFA, Chelsea – Villarreal.

Un debutto privo di sbavature, coadiuvato anche dal destino che ha contribuito con una Supercoppa UEFA avvincente e in bilico fino all’ultimo (vinta ai rigori dal Chelsea contro il Villarreal al Windsor Park di Belfast), è ciò che abbiamo visto questa sera su Amazon Prime Video, alle prese con l’esordio, in Italia, nel mondo degli eventi sportivi in diretta.

Il pre-partita e il post-partita sono stati condotti da Giulia Mizzoni, con la partecipazione di Gianfranco Zola, Massimo Ambrosini (al posto dell’annunciato Federico Balzaretti) e Gianpaolo Calvarese, presente nella VAR Room.

Sandro Piccinini, a tre anni di distanza dalla sua ultima telecronaca (la finale dei Mondiali di Russia 2018 tra Francia e Croazia), è stata la voce di questo Chelsea-Villarreal, con il commento tecnico di Massimo Ambrosini.

Come scritto in apertura, si è trattato di un esordio all’insegna della qualità: il servizio è apparso impeccabile, sia per quanto riguarda la qualità video che lo streaming. Appare evidente che l’esperienza di Amazon Prime Video, maturata in Europa per quanto concerne la copertura di eventi sportivi in diretta, è stata capitalizzata al meglio per questo suo debutto “italiano”.

Giulia Mizzoni ha gestito i suoi spazi con tranquillità, non temendo l’emozione della prima, e garantendo ritmo, questa sera, nonostante un ambiente raccolto con soli due ospiti. Il post-partita, iniziato a mezzanotte inoltrata a causa del protrarsi della partita, ha accompagnato il pubblico fino alla conclusione dell’evento, garantendone una copertura completa più un accenno anche alle ultime notizie riguardanti il mondo del calcio come il passaggio di Lionel Messi al Paris Saint-Germain, ad esempio.

Il vero banco di prova, per la giornalista ex DAZN, sarà il mega pre-partita, di ben 90 minuti, che le aspetterà quando inizierà la vera Champions League con il vasto parterre di talent, presentato ufficialmente lo scorso 5 agosto.

I prossimi appuntamenti con il calcio europeo targato Amazon Prime Video saranno i seguenti: mercoledì 18 agosto 2021 con la partita Benfica-PSV e mercoledì 25 agosto 2021 con la partita Shakhtar Donetsk-Monaco, entrambe valide per i play-off della UEFA Champions League. Dopo i play-off, si entrerà nel vivo.

La Supercoppa UEFA, il “primo passo” per Chelsea e Villarreal in questa nuova stagione, è stata l’ideale metafora anche per l’imminente avventura Champions di Prime Video che, nel corso del pre-partita, ha preparato i telespettatori con un video promozionale, terminato con il seguente claim affidato a Sandro Piccinini:

Questo è il nostro primo passo insieme. Tu sei pronto per qualcosa di nuovo?

Tre anni (di assenza) e non sentirli per quanto riguarda, appunto, il giornalista e telecronista romano, Sandro Piccinini, che è apparso una garanzia già dalle prime battute nel pre-partita.

I suoi tormentoni, nel corso del match, non sono mancati: “Pericolo!”, “Nel mucchio!”, “Prova il tiro: non va!”, “Filtra il pallone!”, “Incredibile!”, “Zona tiro”.

Saper costruire un proprio lessico è indubbiamente motivo di vanto per un telecronista sportivo, a patto che la spontaneità non venga mai a mancare.

Questa sera, a Sandro Piccinini, almeno un paio di “‘Ccezionale!”, esclamati per rendere contenti chi non aspettava altro, si sono fatti sentire. Un rischio concreto di “autoparodia” non c’è ma è sempre un bene sottolineare le prime avvisaglie, anche per un super-professionista come Piccinini.

Anche la mini-polemica del post-partita, nel sottolineare come i calciatori del Villarreal non si siano sfilati la medaglia da secondi classificati (evidente frecciatina lanciata all’Inghilterra), ha strizzato troppo l’occhio ai social ai quali andrebbe sempre riservata un’importanza misurata.