Alvaro Morte, il professore de La Casa di Carta, passa ad Amazon per la serie tv Boundless

Rodrigo Santoro di Westworld sarà Magellano nella miniserie Amazon

Le fatiche del professore non sono finite. Alvaro Morte una volta messa in sicurezza la banda de La Casa di Carta con la quinta stagione le cu riprese sono attualmente in corso e che secondo quanto anticipato da Netflix, arriverà nella seconda metà del 2021 (qui i dettagli), è pronto per un salto nel passato e di piattaforma.

Messa alle spalle Netflix rivedremo Alvaro Morte su Amazon Prime Video con Boundless una miniserie in 4 parti che racconta il viaggio intorno al mondo di Ferdinando Magellano nel 1519. Prodotta insieme a RTVE con la collaborazione del ministero della giustizia spagnolo, la serie sarà distribuita da Amazon Prime Video in Italia e in altri paesi come gli USA, Regno Unito, Olanda, Andorra, Portogallo, Francia, Spagna, Sud America.

La miniserie, diretta da Simon West, già regista di film come Con Air e Lara Croft: Tom Raider, vedrà Rodrigo Santoro (visto in Westworld) nei panni di Ferdinando Magellano, mentre Alvaro Morte sarà Juan Sebastian Elcano, il marinaio che riportò l’ultima nave sopravvissuta alla fine del giro intorno al mondo.

Boundless racconterà cosi l’avventura intorno al mondo a 500 anni dal ritorno della nave capitanata proprio da Elcano, unica sopravvissuta. La spedizione, guidata da Magellano, partì dal porto di Cadice in Spagna, il 20 agosto del 1519. L’obiettivo era compiere un viaggio intorno al mondo ma dei 239 marinai partiti ne tornarono 3 anni dopo solo 18, debilitati dalle privazioni subite lungo il viaggio, guidati da Elcano che sarà interpretato da Morte. Magellano morì invece in quelle che oggi sono le Filippine e il racconto del suo viaggio è stato tramandato attraverso le storie di Antonio Pigafetta.

Le riprese della serie si svolgeranno tra la Spagna e la Repubblica dominica e inizieranno il prossimo 26 aprile nei Paesi Baschi, in città come Azkoita, Lazkao e la Cattedrale di Pamplona. Successivamente si sposteranno nella Repubblica Domenicana per girare le scene in mare ai Pinewood Studio. L’apertura del set il 26 aprile è un indizio utile per i fan de La casa di Carta. Probabilmente per quella data le riprese della nuova stagione saranno concluse o perlomeno non sarà più impegnato Morte con il suo professore.

Per realizzare le navi Victoria e Trinidad sarà usata la replica della nave Victoria, l’unica delle cinque partite con la spedizione di Magellano e tornata a casa dopo il lungo viaggio.