Analisi Auditel: Il Pomeriggio di Italia 1

Il pomeriggio di Italia 1 era fino a pochi anni fa riassunto in una sola parola: Bim Bum Bam. Un contenitore formato ragazzi che racchiudeva al proprio interno gli appuntamenti imperdibili dei più giovani. “Holly e Benji” per i boys e “Sailor Moon” per le girls sono due dei tanti titoli che accompagnavano le merende

di Hit

Analisi Auditel Il pomeriggio di Italia 1
Il pomeriggio di Italia 1 era fino a pochi anni fa riassunto in una sola parola: Bim Bum Bam. Un contenitore formato ragazzi che racchiudeva al proprio interno gli appuntamenti imperdibili dei più giovani. “Holly e Benji” per i boys e “Sailor Moon” per le girls sono due dei tanti titoli che accompagnavano le merende del dopo-scuola. Tra un cartone e l’altro poi, c’erano gli sketch dei conduttori tra cui Marco Bellavia, Roberto, Debora, Paolo Bonolis aiutati dal pupazzo Uan. Una formula formato-bambino che ha sempre dimostrato di funzionare, ma di cui non rimane nessuna traccia. Ai conduttori, con l’eccezione di Bonolis, sono rimaste le tele-promozioni di Italia 1 e i pupazzi sono esposti nelle mostre d’Italia. Ora i cartoni, aiutati dall’arrivo dei tanti telefilm per teenagers si gestiscono da soli, e sembrano cavarsela egregiamente.

Sebbene RaiDue tentò, specialmente con i “Digimon”, di minare il predominio in questo campo di Italia 1, la missione fallì miseramente e la rete Mediaset ora che le scuole sono finite chiama a se tra le 13.40 e le 18.30 tutto il pubblico più giovane. Compiamo ora una sorta di viaggio nelle curve di questo intervallo temporale come se fossimo in una monoposto, alla scoperta dei valori e dei relativi picchi, verso l’alto e verso il basso, attraverso i nostri consueti ed originali grafici, pubblicati come sempre dopo il salto. I grafici che vi proponiamo sono due, il primo relativo al totale individui ed il secondo del target 15-24 anni, quest’ultimo come noto è l’universo di riferimento della rete diretta da Luca Tiraboschi , aggiungo che i valori sono relativi alla media della settimana appena trascorsa (16-20 giugno 2008).

I cartoni “Dragon Ball” e “Naruto” hanno il compito di aprire il pomeriggio di Italia 1 alle 13:40 circa con una curva che parte intorno al 10% nel totale individui e al 25% nel target giovani. Curva che prende a salire vertiginosamente in entrambi i target fino ad arrivare al top del 45% fra i giovani e 18% nel totale, proprio alla chiusura dell’episodio della famiglia “Simpson”, vero punto di forza della programmazione pomeridiana della rete . Assistiamo poi ad un repentino crollo durante “Falcon Beach” con la curva che viaggia tra il 10 ed il 15% nel totale individui e tra il 30 e 35% nel target giovani. I primi segnali di ripresa si hanno intorno alle 15:50 mentre inizia “H2O” , qui la curva mantiene livelli intorno al 18% nel totale e 40% circa fra i giovani fino alla chiusura di “Lizzie Mc Guire”.

Nuovo forte calo dalle 17:10 circa quando prende il via “Sugar Sugar” che fa crollare la rete fino al 10% nel totale e 24% nel target 15-24 anni. Un timido segnale di ripresa, principalmente fra i giovani si ha con la partenza della simpaticissima spugna parlante “Spongebob” , seguita da “La squadra del cuore” , che fa arrivare la rete di poco sopra il 25%, proprio a ridosso della fascia informativa di Studio Aperto. Ed ecco i due grafici con le curve dello share minuto per minuto del pomeriggio televisivo (media settimana 16-20 giugno 2008) partiamo con quelle relative al target 15-24 anni :

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Cartoons

Tutto sui cartoons e i cartoni animati programmati in TV: anime, manga, fumetti, ecco le novità secondo i canali, i palinsesti dedicati ai ragazzi e piccoli, con i nostri consigli, le nostre recensioni e i trailer.

Tutto su Cartoons →