• Tv

Europei 2008 – Tutti gli appuntamenti RAI

Gli Europei 2008 si avvicinano di gran carriera, e mentre vi consigliamo di seguire lo speciale dedicato alla manifestazione dai colleghi di Calcioblog, cerchiamo di fare un po’ d’ordine a proposito dell’offerta televisiva che garantirà, come al solito, una vera e propria scorpacciata di calcio. Proviamo a essere il più esaustivi possibile.La RAI dedicherà all’evento

di

Europei 2008 Gli Europei 2008 si avvicinano di gran carriera, e mentre vi consigliamo di seguire lo speciale dedicato alla manifestazione dai colleghi di Calcioblog, cerchiamo di fare un po’ d’ordine a proposito dell’offerta televisiva che garantirà, come al solito, una vera e propria scorpacciata di calcio. Proviamo a essere il più esaustivi possibile.

La RAI dedicherà all’evento oltre 100 ore di programmazione (che si vanno a aggiungere alle 100 di trasmissioni radiofoniche), e schera una squadra imponente di

50 fra giornalisti, opinionisti e protagonisti del passato, con una programmazione che garantirà praticamente una copertura 24 ore su 24


e che coinvolgerà tutte e tre le reti dell’offerta pubblica.

Gli Europei si disputeranno – per la seconda volta nella storia – fra due Paesi ospiti, Svizzera e Austria, da dopodomani, 7 giugno fino al 29 giugno, giorno della finalissima che si disputerà all’Ernst Happel Stadion di Vienna.

A Roma, Milano e Torino, in Val d’Aosta e in Sardegna, la copertura del segnale multiplex ‘B’ della RAI permetterà di seguire gli incontri degli Europei in HD (ma, ovviamente, è necessario possedere un decoder dtt HD o, in alternativa, un televisore che abbia un tuner HD integrato). Se volete verificare la copertura dell’HD, potete farlo su raiway.it. Dopo il salto, proseguiamo con l’analisi dell’offerta RAI.

Di seguito, alcuni link utili: Rai per gli Europei 2008, Calcioblog, Speciale Europei, RaiSport, Euro2008 Official Site.

E’ RaiUno a farla da padrona per le dirette. Solo cinque partite su RaiDue (Austria-Croazia delle 18:00 di domenica 8. Il primo canale, in una giornata interamente dedicata allo sport, trasmetterà il Gran Premio di Formula Uno) e poi una delle due partite disputate contemporaneamente nell’ultima giornata dei quattro gironi (quindi, dalla domenica 15 al martedì 17, sempre alle 20:45).

Tutte le partite sono trasmesse in formato 16:9 sul DTT, in 4:3 tradizionale sull’analogico (un vero peccato).

Se i canali terrestri copriranno tutta la giornata austro-svizzera, RaiSport Più, il canale tematico visibile in chiaro sul canale 227 della piattaforma SKY e sul DTT garantirà altrettanti approfondimenti: Buongiorno Più, rassegna stampa mattutina (ore 9) sarà interamente dedicata agli approfondimenti, poco prima della replica delle due partite disputate nel corso della giornata precedente. Si chiude alle 23:45 con Speciale Europei: commenti a caldo e differita della partita più bella disputata nel corso della giornata.

Ma l’offerta RAI non finisce qui. Domani ci occuperemo anche di una guida alla programmazione sul web e su altri tipi di piattaforme (quelle mobili, per esempio).