Piero Fassino, C’è Posta per Te!

C’è un monologo di Benigni – inutile ricordarvi che lo vedremo ospite a Rockpolitik, vero? – in cui il comico analizza i leader della sinistra. Dopo un po’ di battute a destra e a manca – che tutto sommato si mantenevano sulla linea del Zapatero Zapatera – Benigni si concentrava su Fassino. E diceva che

di

C’è un monologo di Benigni – inutile ricordarvi che lo vedremo ospite a Rockpolitik, vero? – in cui il comico analizza i leader della sinistra. Dopo un po’ di battute a destra e a manca – che tutto sommato si mantenevano sulla linea del Zapatero Zapatera – Benigni si concentrava su Fassino. E diceva che tutti hanno avuto un Fassino come compagno di scuola.
E’ vero, probabilmente. Io ce l’avevo un Fassino alle elementari.
A dimostrazione di questo assunto, Fassino sarà lì, in tv, come una persona qualsiasi, come un qualsiasi vip, a C’é Posta per Te, questa sera. Per rivedere la sua vecchia tata. Come se non fosse un leader politico. Come se.
E come al solito Maria De Filippi precorre i tempi.
Sì, perché la frontiera del reality è l’Isola dei Politici. Racchiuderà tutti i trombati delle prossime elezioni.