Festival di Sanremo 2015 conferenza stampa: tutte le dichiarazioni

Sanremo 2015: la conferenza stampa di presentazione del Festival. Leggi tutte le dichiarazioni.

di

13.40 Conferenza stampa finita. Il prossimo appuntamento ufficiale è fissato per lunedì 9 febbraio alle 12.30 con la conferenza stampa pre-festival.

13.39 Carlo Conti: “Il giro d’Italia partirà dal Festival di Sanremo e cercheremo di portare qualche protagonista del ciclismo sul palco”.

13.38 Leone: “Stiamo lavorando alla possibilità di sviluppare un nome televisivo che faccia vedere in televisione la scelta finale dei giovani che parteciperanno al Festival 2016. A fine novembre, inizio dicembre, avremo una prima serata per mostrare i giovani che parteciperanno al Festival 2016.”

13.36 Tra gli autori del festival ci saranno: Ivana Sabatini, Leopoldo Siano, Max Novaresi. I vestiti di Carlo Conti saranno di Ferragamo.

13.35 Quanto costa il Festival di Sanremo? Leone: “Non daremo un dato ufficiale, perché i consultivi sono ancora lontani. Sicuramente costerà meno del 2014. Quanto meno, per il risparmio dovuto alla nuova convenzione tra Rai e comune di Sanremo (1,5 milioni di Euro non investito in altri settori).

13.33 Se il Festival si dovesse sovrapporre alle elezioni del Presidente della Repubblica… Leone: “Impossibile, ma in caso vedremo come organizzarci”.

13.32 Il Festival ricorderà tutti i grandi protagonisti della musica che sono morti in questi mesi.

13.31 Il Dopofestival sarà condotto da una coppia di esperti. I due della coppia saranno annunciati entro una settimana.

13.27 Le canzoni della serata cover: Annalisa – Ti sento, Bianca Atzei – Ciao amore ciao, Malika – Vivere, I soliti idioti – E La vita e la vita (con Cochi e Renato), Alex Britti – Io mi fermo qui, Chiara – Il volto della vita, Dear Jack – Io che amo solo te, Grazia Di Michele e Platinette – Alghero, Lara Fabian – Almeno tu nell’universo, Lorenzo Fragola – Una città per cantare, Irene Grandi – Se perdo te, Grignani – Vedrai Vedrai, Il Volo – Ancora, Masini – Sarà per te, Moreno – Una carezza in un pugno, Nek – Se telefonando, Nesli – Mare mare, Raf – Rose rosse, Anna Tatangelo – Dio come ti amo, Nina Zilli – Se bruciasse la città.

13.26 Pagnussat: la scenografia non cambierà molto, ma sarà differente rispetto a quella degli ultimi due anni.

13.24 Gli otto della giuria di esperti sono: Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, Massimo Bernardini, Andrea Mirò, Camila Raznovich, Marino Bartoletti, Paolo Beldì e Giovanni Veronesi.

13.22 Capitolo ospiti: Carlo Conti ha provato a convincere i Pink Floyd ma non ci è riuscito. Conti: “Ci sono tante trattative in corso. Nella prima puntata ci saranno gli Imagine Dragons

13.20 Emma e Arisa apprezzano il ruolo che hanno.

13.19 Si ricorda che Radio 2 sarà la radio del Festival, poi si passa alle domande dei giornalisti.

13.18 Viene annunciato il Dopo Festival dal vivo in streaming in onda dalla Sala Classica del Casinò. Oltre a interviste, commenti e (forse) brani unplugged, ci saranno contenuti esclusivi preparati dalla direzione web con la tecnica del second screen.

13.14 Il regista Pagnussat, oltre a rivelare la propria emozione, parla dell’attrezzatura: “9 telecamere, di cui 3 Fly by wire completamente robotizzate controllate a distanza. Postazione grafica molto complessa. Ci sarà un pullman tecnologicamente molto avanzato, completamente avanzato (esterna 4 di Roma). Grazie allo scenografo Riccardo Bocchini abbiamo trasformato l’interno del Teatro Ariston in un luogo molto caldo e abbiamo attenuato il distacco-palco pubblico. Ringrazio Marco Lucarelli, direttore della fotografia, per il lavoro di preparazione. Le telecamere si muoveranno all’interno della struttura quasi fossero degli spettatori che cercano di carpire le emozioni. La regia racconterà il festival con garbo, spero con eleganza, senza mai essere invadente, pronta a cogliere qualsiasi attimo per creare stupore e divertimento”. Pagnussat ringrazia i 400 lavoratori che collaborano alla realizzazione delle serate.

Sanremo 2015 conferenza stampa b

13.10 Viene proposto un video con la scenografia di Sanremo. Ovviamente la canzone di accompagnamento del video è italiana… ehm no… è di Miley Cyrus! La scenografia rappresenta l’interno del fiore, il pistillo.

13.08 Emma: “Carlo e Arisa hanno già raccontato lo spirito che avrà questo Festival di Sanremo. Sono contenta di confrontarmi con un’artista così importante come Arisa e con un presentatore così attento e intelligente come Carlo. Sono felice. Mi sembra strano stare da questa parte. Spero di essere una valletta simpatica e di portare Rock’n’Roll sul palco e di non cadere dalle scale, anche se sarebbe un grande momento televisivo. Mi auguro che la canzone sia al centro del festival e che il resto sia di contorno”.

13.06 Arisa: “Sono molto contenta di essere qui, considerando che per me Sanremo è un appuntamento fisso. Sono felice di essere al fianco di Carlo e ad una collega così importante nel panorama della musica italiana, Emma. Carlo Conti è un nome intelligente che nel silenzio ha fatto e si è occupato della cultura popolare italiana in maniera non scontata. Ha sempre mischiato il popolare ad un minimo di ricercatezza e questo fa crescere la gente che ci guarda. Di base io non ho mai fatto la valletta in vita mia. Metterò dei grandi vestiti perché tanto non devo cantare. Speriamo di ricordarci le battute e di non cadere sulle scale.”

13.05 Scenografia già pronta.

13.04 Conti ringrazia Pinuccio Pirazzoli per la direzione musicale e due donne importanti, Gabriella Schiavo e Simona Marconi che stanno lavorando dietro le quinte.

13.03 Arisa pensava fosse la ballerina di Enrique Iglesias “Quella con le tette enormi”.

13.02 Conti: “Ci sarà una terza presenza femminile, l’attrice Rocio Munoz Morales

13.01 Conti presenta Arisa e Emma, che si mettono in gioco. “Perché andare a cercare improbabili presenze femminili,? perché non cercare due che si sono sudate il palco? … La parola d’ordine è divertirsi. Arisa è la delicatezza, Emma è energia allo stato puro. Sono due ragazze intelligenti ed è un onore averle al mio fianco. Al di là della loro bravura, sono delle persone vere”

13.00 Conti: “Faremo un omaggio di Io che non vivo e ospiteremo Pino Donaggio”

Sanremo 2015 Conti

12.52 Conti: “Nella prima serata ci saranno 10 canzoni dei campioni, votati da sala stampa, televoto e applicazione. A fine puntata si scopriranno i 6 che non rischiano l’eliminazione. La stessa cosa accadrà nella seconda serata. Nella seconda serata, poi, ci sarà la sfida delle prime quattro nuove proposte. Nella terza serata, dopo la sfida tra le nuove proposte, ci saranno le Cover: i 20 campioni cercheranno di arrangiare e interpretare dei brani storici e molti cantanti includeranno le cover nei loro album. Il campione che vincerà la serata cover, riceverà un fiore, chiamato Cover (garofano o rosa), creato dal vincitore di un bando. Nella quarta serata cambia la giuria: 30% di esperti, 8 persone che hanno contatto con la musica (no giornalisti e dj), 30% demoscopica (300 persone, dai 16 anni in sù, che votano da casa con una apposita applicazione), 40% televoto e ci sarà il vincitore dei giovani. A fine puntata si scoprono i quattro cantanti eliminati. Nella serata finale 30% giuria esperti, 30% giuria demoscopica, 40% televoto. Il televoto si riapre per i primi tre classificati e uno vincerà.”

12.51 Carlo Conti: “Questo sarà un Festival POP, divertente”

12.50 Tutti cantano Sanremo, ma cantano solo canzoni datate… mah…

12.46 Vengono proposti gli spot “Tutti cantano Sanremo”. (Tutti cantano Sanremo… e sono tutti intonati… Caspita! N.d.R)

12.43 Carlo Conti: “Mi sento a casa. Ho fatto tutto ciò che si poteva inventare parallelamente al Festival. La prima volta che sono venuto qui era nel 1984. Immaginatevi la mia sorpresa ora di essere il conduttore e il direttore artistico. Tutto ciò mi riempie di allegria e gioia. Sarà una bella gara musicale. Non ho mai detto di voler riportare al centro dello spettacolo la musica, perché ho voluto farlo, portando 20 cantanti, con 20 belle canzoni. Nella scelta delle canzoni ho pensato al mondo radiofonico, ho pensato che queste canzoni possano essere proposte in radio e cantate da tutti. L’obiettivo è di tirar fuori una buona parte di queste canzoni affinché possano essere cantate, perché tutti cantano Sanremo”

12.39 Prende la parola Giancarlo Leone: il direttore di Raiuno ricorda quando inizierà il Festival. “Ci sono delle novità molto importanti: la prima che per la prima volta nella storia recente il Festival è condotto da un presentatore di Raiuno affiancato da due cantanti che hanno vinto Sanremo. Bisogna andare indietro nel 1987 per trovare una situazione simile; la seconda è che abbiamo venti campioni in gara e solo sedici raggiungeranno la finalissima; un’altra cosa molto bella e apprezzata è rilanciare e dare spazio alle nuove proposte, non proponendoli in tarda serata, ma addirittura in apertura del Festival in prima serata; avremo quattro sistemi di votazione (televoto, sala stampa, giuria esperti e demoscopica). Ogni Festival porta una sua cifra artistica ed editoriale e porta le sue novità. Ringrazio tutti quanti. Lieto di avere qua Carlo, Emma e Arisa”.

Sanremo 2015 Conferenza stampa A

12.38 Il sindaco: Festival giovane e innovativo. Sensazioni ottime.

12.37 Il sindaco ricorda l’importanza dei fiori… e ringrazia Conti che promuove i fiori.

12.34 Si inizia: ringraziamenti di rito da parte del direttore del Casinò di Sanremo e del sindaco di Sanremo.

12.32 Sta per cominciare la conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo 2015. Intanto sui social arriva l’ufficializzazione della presenze di Emma e Arisa a Sanremo.

Sanremo 2015 conferenza stampa: anticipazioni

Sanremo 2015 conferenza stampa

Sanremo 2015 – Alle 12.30, in diretta dal Casinò di Sanremo, si terrà la conferenza stampa della sessantacinquesima edizione del Festival della Canzone Italiana. All’incontro con i giornalisti saranno presenti il direttore di Rai1 Giancarlo Leone e il presentatore e direttore artistico del Festival Carlo Conti. Blogo, come di consueto, seguirà live la conferenza stampa per riportarvi tutte le dichiarazioni dei presenti.

Del Festival di Sanremo 2015 si è già detto molto: sappiamo che si terrà da martedì 10 a sabato 14 febbraio 2015; conosciamo i nomi dei 20 campioni in gara e delle 8 nuove proposte; è già stato annunciato il regolamento. E’ prevedibile, allora, che durante l’incontro con i giornalisti, il direttore di Raiuno Giancarlo Leone e il conduttore Carlo Conti ufficializzino i nomi delle due vallette (o coconduttrici che dir si voglia) Emma Marrone e Arisa, parlino in generale degli ospiti che vorrebbero intervistare nelle cinque serate (anche se difficilmente annunceranno nomi, se non hanno già i contratti firmati) e spieghino in cosa consisterà esattamente quest’anno la terza serata, quella dedicata alle cover.

Sanremo 2015 conferenza stampa diretta streaming

La conferenza stampa del Festival di Sanremo 2015 sarà proposta in diretta streaming sul sito ufficiale del Festival www.sanremo.rai.it.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Festival di Sanremo

ll Festival di Sanremo, anche conosciuto come il festival della canzone italiana, è un evento musicale e di costume nato nel 1951, approdato in TV nel 1955.

Tutto su Festival di Sanremo →