Forte forte forte, Federica Minia è la web reporter: “Sono piaciuta alla Carrà”

Federica Minia, la web reporter di Forte forte forte, racconta come ha conquistato Raffaella Carrà per debuttare nella prima serata di Rai1

Chi è Federica Minia? E’ la web reporter di Forte forte forte. Una che su Twitter ha 161 follower, sul suo canale di Youtube ha poco più di 100 visualizzazioni a video (ma complimenti per la sua bella dizione!) e che, da perfetta sconosciuta, sta per approdare in prima serata su Rai1.

Ormai occuparsi di Rete è il nuovo modo per piazzarsi in televisione (lo ha fatto Alessandra Barzaghi, figlia di Rosanna Mani, nei vari talent di Rai2, mentre a The Voice è stata riciclata l’ex vj Mtv Valentina Correani e a X Factor la blogger Stazzitta).

Ma qual è il curriculum di Federica Minia?

    Federica Minia nasce a Palermo il 3 ottobre del 1988, da subito si approccia al mondo della musica e del teatro. studia canto jazz, entra a far parte della Da.Re.C. Academy, scuola di avviamento al musical,sotto la direzione artistica del maestro Gino Landi, e di Riccardo Trucchi.

    Scopre la passione per la radio e diventa una speaker di “radio azzurra, la grande radio del sud”, network semi-nazionale (dalla Campania alla Sicilia), conducendo un programma serale da lei strutturato e condotto intitolato “love and sex”. Insieme ad un “pushing culture” palermitano, Tiziano Di Cara, scrive e mette in scena un talk show live dal titolo “Tilov”.

    Comincia a scrivere e a gestire una rubrica all’interno del magazine “palermo in tasca”, dal titolo “Lovely sex” in cui affronta argomenti piccanti ed interessanti. Speaker e presentatrice di eventi dell’assessorato dello spettacolo di Palermo, collaborazioni con La7, Rai2 e network nazionali. Laureata in lingue.

Ma come ha fatto a essere presa nel team di Raffaella Carrà a The Voice? Lo ha raccontato lei stessa al Radio Corriere Tv:

“E’ stata una botta tremenda! Mi sono presentata a Milano ai provini per partecipare come concorrente, ho cantato una canzone coreografata da me e ho fatto sorridere la produzione. Fine. Dopo qualche giorno mi è arrivata una telefonata: ‘Sei piaciuta a Raffaella, puoi venire a Roma?’. Pazzesco! Quando l’ho incontrata non riuscivo a credere che avesse scelto proprio me…”.

Ma lei è un’esperta di social? Ebbene no:

“Non sono un’accanita frequentatrice perché uso i social come tutti, quintino mi sento una vittima del web”.

Insomma, la Minia debutta su Rai1 semplicemente perché è piaciuta alla Carrà, verso cui ha parole solo lusinghiere:

“Una professionista con la P maiuscola, non a caso è sua la ‘testa’ di questo programma. Ma guai a chiamarla regina! Detesta essere definita tale, monumento o quant’altro. Io la sento come una madrina. Dandomi quest’opportunità ha creduto in me: ‘Fede, sii la mia gioia!’. E io le ho promesso che farò di tutto per esserlo. Spero di non deluderla”.

La Minia dice, dunque, che sarà un’infiltrata speciale, una sorta di talpa di Forte forte forte. Peccato non abbia ancora familiarizzato con il conduttore Ivan Olita:

“L’ho visto poco perché non abbiamo avuto troppe opportunità di incontrarci. Ho avuto l’impressione che i nostri caratteri siano diversi, lui più riservato e io peperina. Ma avremo sicuramente modo di conoscerci meglio”.

Anche noi avremo sicuramente modo di conoscere un volto così nuovo, nuovo nuovo.

Ultime notizie su Raffaella Carrà

Tutto su Raffaella Carrà →