Sanremo 2015, Arisa valletta: “Perché no? Emma più timida di me”

Arisa non esclude di fare davvero la valletta di Carlo Conti al Festival di Sanremo 2015. E sulla collega Emma Marrone dice…

Arisa vuota il sacco sulla sua ventilata partecipazione al Festival di Sanremo 2015, per la prima volta come valletta. Intervistata da Il Messaggero non smentisce affatto l’indiscrezione degli ultimi giorni:

“Tutto mi sarei aspettato, tranne che diventare una candidata a fare la valletta a Sanremo. Non credo di essere il tipo adatto. In genere questo è un lavoro da gran bellone. La Littizzetto? Aveva un grande affiatamento con Fabio Fazio e poi è un persona che, dal punto di vista televisivo, è piuttosto ferrata”.

Arisa sbrocca a X Factor 6

Poi, però, quando le ricordano l’esperienza di X Factor – che nel bene o nel male ha lasciato il segno – Arisa ci ripensa:

“Si, è vero. Forse sarei anche in grado di farla la valletta, ma per ora non ne so niente. Con Carlo ci siamo visti a pranzo. Ma lui voleva soprattutto capire se avevo voglia di andare al Festival come musicista, insomma se avevo un pezzo adatto”.

Quando le chiedono come farebbe a conciliare la sua timidezza con la conduzione tv dell’evento dell’anno risponde:

“Non sono timida, sono pacata. Secondo me a essere timida, invece, è proprio Emma, lo è più di me ed è anche molto discreta. Comunque ci rivolgiamo a due tipi completamente diversi di pubblico”.

Detto questo ad Arisa “non dispiacerebbe accettare un lavoro che non abbia niente a che vedere con la musica”. Ma non le dispiacerebbe neppure “dedicarmi un po’ alla mia vita privata. Vorrei anche pensare a un nuovo disco, ma c’è anche bisogno di vivere, altrimenti poi cosa canti?”.

Insomma, non fa che non confermare e non smentire. Per poi ammettere una cosa che pochi artisti fanno:

“L’album Se vedo te, purtroppo, non è andato benissimo. Lo dico perché penso che il pubblico debba sostenere i cantanti in cui crede, altrimenti sono destinati a soccombere di fronte alle case discografiche. Finora ce l’ho fatta, ma è stato difficile, in questo mestiere i numeri hanno sempre ragione”.

Arisa è sempre encomiabile per la sua “Sincerità”.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →