Che Tempo Che Fa, puntata 5 Ottobre 2014: tutti gli ospiti e le interviste

Puntata al femminile per il talk show domenicale di Fabio Fazio, che schiera un mostro sacro come Sophia Loren assieme a Samantha Cristoforetti e Sinéad O’Connor assieme all’outsider Erri De Luca.

La puntata “rosa” di Che Tempo Che Fa sfora oltre il tempo massimo con l’intervento debordante -e in alcuni punti fortunatamente ben riuscito, dopo la pessima performance fiacca della settimana scorsa- di Luciana Littizzetto, che nel pezzo sui lavori incompiuti per l’Expo dà forse un po’ del suo recente meglio anche se c’è ancora molto da fare.

Commovente in alcuni punti l’intervista a Sophia Loren, a proprio agio in uno studio televisivo e spesso in grado di anticipare o frenare Fabio Fazio (in fase adorante) in alcune sue tipiche divagazioni. Spiace che nel ripercorrere la vita e la carriera di una delle attrici più celebri e internazionali del nostro cinema ci si sia pleonasticamente soffermati sui primi anni d’oro, dimenticando l’ultimo periodo magari meno fulgido ma sicuramente consacratorio.

Interessanti i tecnicismi di Samantha Cristoforetti che ha provato a spiegare cosa significhi davvero essere un’astronauta, e non solo la prima donna italiana nello spazio: il suo approfondimento sul lavoro stesso del cosmonauta è stato leggero ma ricco di particolari, con Fabio Fazio spesso confuso di fronte a spiegazioni da manuale del piccolo astronauta.

Per quanto ci riguarda non possiamo che stigmatizzare il brevissimo spazio dedicato ad un uomo di profonda saggezza e poesia come Erri De Luca, capace di incantare nel suo racconto del rapporto con la musica attraverso l’uso di poche parole, ma quelle più che giuste. Il suo poco tempo nell’anteprima è stato un vero peccato, soprattutto vista la caratura di questo scrittore.

Dopo Sinéad O’Connor, che si è limitata a cantare -dal vivo- il brano in promozione, si resta nel filone irlandese perché la prossima settimana arriveranno gli U2: intervista o semplice apparizione anche per loro? Perché non prendere ad esempio le parole di Erri De Luca ed eliminare questa fastidiosa questione della musica di sottofondo in tutti i sensi?

Che Tempo Che Fa, puntata 5 Ottobre 2014, diretta: Luciana Littizzetto

21.50 Saluti finali, si ricorda l’appuntamento con sabato assieme a Gramellini e domenica con gli U2. La linea va a Report: buona serata a tutti.

Schermata 2014-10-05 alle 21.49.16

21.48 Ultima notizia (e siamo già oltre orario): il nuovo nome per la Consulta.

Un nome alto e degno: si è parlato dell’onorevole Ignazio Caramazza. Un nome e una garanzia: ci voleva dopo tanto tempo!

Schermata 2014-10-05 alle 21.47.36

21.46 Si passa alla notizia di politica su Beatrice Lorenzin che incita gli italiani a far figli.

La Lorenzin ha dichiarato che gli italiani devono fare più figli. Bisogna convincere gli italiani a procreare con un tavolo di esperti. Bassa natalità… Lorenzina, io posso far risparmiare i soldi allo Stato: non li fanno perché non sanno dove mettere cosa e con quale intensità, gli italiani sanno benissimo come si tromba ma non vogliono avere figli per scelta. Perché non ci sono i soldi: glieli dai tu? Adesso si spera che Renzi non faccia qualche minchiata

Schermata 2014-10-05 alle 21.38.40

21.39 Si passa alla Torino-Milano che non verrà finita per l’EXPO 2015, ma nel 2017. I lavori sono iniziati nel 2008: dopo sei anni e nove mesi non è ancora finito tutto, l’aggiunta di una corsia.

Volevo capire cosa ci sarà all’Expo2015: uno di maiale, uno di spinaci e uno con Mastrota con una padella in mano? 13.90 di autostrada per andare ai 40 all’ora? Cosa ci fai con l’autovelox, il selfie? Senza contare quando di notte compare la scritta dell’autostrada chiusa: tu esci e ti trovi in posti sconosciuti. Robe che non esistono: il cellulare non ha campo. Il navigatore satellitare piange: una volta a me ha detto “io mi fermo qua e mi lascio morire”. Però i caselli funzionano perfettamente!

Schermata 2014-10-05 alle 21.37.09

21.37 Si parla di Kim Jong Un, il dittatore nordcoreano. Commento della Litti: “guarda che bell’uomo!” La questione della misteriosa scomparsa dai media di Kim Jong Un ha destato molto scalpore nei giorni scorsi, ma era solo un problema di cadute (dalle scarpe coi rialzi interni).

Schermata 2014-10-05 alle 21.35.30

21.34 Si torna in studio con la Littizzetto che vorrebbe fare delle domande a Samanta Cristoforetti.

Ma le tette vanno per conto loro? Nello spazio anche la colite è un problema!

21.32 pubblicità.

Schermata 2014-10-05 alle 21.28.27

21.29 Lucianina commenta a modo suo l’apparizione della Loren e della Cristoforetti:

Ovaie dieci e lode!

21.26 Tocca alla Littizzetto. Ma un annuncio: gli U2 in anteprima mondiale per la presentazione di Songs Of Innocence. Ehm. Chi glielo dice a Fazio che non è esattamente un’anteprima, visto che lo abbiamo ascoltato in 500 milioni perché era gratis su iTunes?

Che Tempo Che Fa, puntata 5 Ottobre 2014, diretta: Sophia Loren

21.24 Finale di intervista, si prova a diventare seri, dice Fazio (che la invita a tornare più spesso, magari prima di Natale). Due privilegi fondamentali da quando è nata: saggezza e povertà.

Il mio nome significa proprio saggezza, me lo dicevano a scuola.

21.21 Sophia Loren ha sempre aspirato alla normalità, dice lei. E non è noiosa, la normalità.

La normalità è bella perché è una cosa tranquilla, non è una cosa che ti fa soffrire. Se sei una persona tranquilla, la normalità è bella.

Perché ha bruciato i diari?

Sono cose mie personali, l’unica mia ricchezza. Non si sa mai i diari in mano di chi possono andare. Ho bruciato trent’anni di diari. A me queste cose qui che stanno alla portata di tutti non mi piacciono.

Schermata 2014-10-05 alle 21.20.16

21.19 Hollywood era Hollywood, dice la Loren.

La Garbo, la Stanwyck, erano tutti lì. Io adesso vado poco in America, preferisco stare in Europa, non ci sono mai stata a lungo. I cocktail in mio onore? Io sono astemia… E quello che bevo sono fatti miei.

Schermata 2014-10-05 alle 21.18.14

21.17 Parlare della prima volta a Los Angeles è un pretesto per parlare di cibo e di vip dell’epoca.

Uno che ha saputo cos’è la fame.. si parla sempre di piatti! Il momento più bello della giornata è mangiare!

21.17 Si parla di Charlie chaplin, che Sophia Loren definisce come molto timido e sensibile; Marlon Brando mangiava invece molti gelati, tanto che ridendo commenta “è finito una botte..”.

Schermata 2014-10-05 alle 21.13.26

21.13 E via su Cary Grant, che le chiese di sposarla.. e lei non lo sposò. Fu lui a telefonarle quando nel 1962 vinse l’Oscar per La Ciociara.

Io avevo questa storia importante con Carlo. Non avrei mai pensato di sposarmi con uno non italiano che mi faceva lasciare le mie abitudini. Ho rinunciato e neanche a fatica, era una decisione molto precisa. È rimasto amico mio finché è morto.

Schermata 2014-10-05 alle 21.12.24

21.12 E si passa naturalmente a Marcello Mastroianni.

Aveva gli occhi di fuori perché non studiava le battute! Ci divertivamo moltissimo

Schermata 2014-10-05 alle 21.08.08

21.08 Momento amarcord su Vittorio de Sica, tra i suoi mentori.

Per l’oro di Napoli era la prima volta che lavoravo con De Sica. Probabilmente il mondo mi accoglieva molto bene. Avevo nel mio cuore questo sentimento che, forse, ce l’avrei fatta. È stato un momento magico per me, con De Sica nell’oro di Napoli. Io sono napoletana, puteolana, i gesti, la voce, il dialetto ce l’ho nel sangue, l’hai succhiato col latte materno. Quando De Sica faceva Napoli, io facevo esattamente quello che lui voleva, era il mio pane. È stato un incontro fondamentale per me, mi usava proprio come uno strumento, sempre.

De Sica le disse anche una frase per consolarsi dal furto di gioielli a Londra: non piangere mai per qualcosa che non può piangere per te.

Schermata 2014-10-05 alle 21.07.09

21.07 Alla carrellata di immagini che ripercorrono i momenti salienti della sua carriera, Sophia Loren si commuove.

Allo specchio però sono brava, sono una brava persona.

Schermata 2014-10-05 alle 21.05.10

21.05 Il cinema mi piace sempre, dice Sophia Loren.

21.03 Una volta un soldato le buttò del cioccolato e lei non lo mangiò perché la nonna le aveva detto di non fidarsi di qualcosa che potevano darti i soldati.

Schermata 2014-10-05 alle 21.03.31

21.00 Si torna in studio a parlare subito del compleanno dell’attrice, che ha compiuto 80 anni il 20 Settembre.

Non li faccio solo io 80 anni, li fanno in tanti…

La biografia di Sophia Loren ripercorre moltissimi anni ed eventi della storia d’Italia.

Credo che sia un fatto normale, se si nasce come sono nata io a cavallo della guerra, stava terminando, la miseria… a casa non si poteva stare perché c’erano sempre delle atmosfere negative, io aspettavo la domenica o la fine del mese che mia zia prendeva lo stipendio per andare con lei al cinema e vedere le belle cose dei film americani, case, vestiti.. Non pensavo di fare l’attrice, non lo avrei mai pensato. Mi piaceva l’atmosfera, mi faceva dienticare le piccole brutture delle giornate che passavo. E pensavo “ma la vita sarà sempre così? Ci sarà un modo per uscire da questa atmosfera così triste? Andavo al cinema Sacchini a vedere questi film e restavo lì per tre quattro spettacoli.

Schermata 2014-10-05 alle 20.54.03

20.53 Sophia Loren arriva in studio e Fazio le dice subito “emozionata lei? Figuriamoci io…”. L’attrice si lamenta perché il pubblico è girato e Fazio risponde che son 12 anni che è così.. beh cambiare si potrebbe, no? Lo dice Sophia Loren! Intanto pubblicità.

Che Tempo Che Fa, puntata 5 Ottobre 2014, diretta: Samantha Cristoforetti

20.50 30 Secondi di dichiarazione in camera per l’astronauta italiana.

E una grande emozione, non vedo l’ora di partire e spero di portarmi dietro tutte le italiane e gli italiani. In Avamposto 42, il sito, cercherò di condividere questa avventura.

Schermata 2014-10-05 alle 20.48.14

20.47 Fazio vorrebbe chiedere alla Cristoforetti un accordo per il saluto dalla stazione spaziale e poi chiede perché non ci sia l’orario tondo e preciso per la partenza della missione, che decollerà alle 21.59.

La meccanica orbitale lo chiede, dobbiamo avvicinarsi alla stazione veloce: la finestra di lancio è piccolissima, di 10 secondi, entro quel tempo dobbiamo lanciare per arrivare precisi sulla stazione spaziale internazionale.

Schermata 2014-10-05 alle 20.46.15

20.45 Samantha Cristoforetti porterà nello spazio dei libricini.. e una dotazione di calzini, parecchi, perché nello spazio ce ne sono tre paia ogni 2 settimane. E poi felpe, pantaloni comodi.

Schermata 2014-10-05 alle 20.38.52

20.42 Nell’equipaggio ci sono altre persone, tre in tutto. La domanda è: si deve andare d’accordo per forza?

Bisogna essere maturi e rispettosi. il fatto di conoscerci bene ed esserci addestrati insieme aiuta molto: bisogna essere tranquilli e sereni, non amplificare i dissidi. Mi occuperò un po’ di tutto: lo scopo principale sono gli esperimenti scientifici, in particolare quelli dove noi stessi astronauti siamo le cavie. Gli astronauti non hanno una specializzazione: abbiamo 200 esperimenti, di cui molti di fisiologia umana (il sonno e la meccanica cardiaca)

Schermata 2014-10-05 alle 20.38.52

20.40 Grazie allo streaming della Rai perdiamo la vestizione dell’astronauta.

Ogni oggetto e strumento che usi deve essere agganciato alla tuta. Abbiamo anche l’avvitatore elettrico. La tuta ti dà la possibilità di vivere e lavorare nel vuoto, ma ti dà anche delle limitazioni, come alle articolazioni. Riesci a fare quel che devi fare.

20.38 Ma l’ansia di partire?

Quando sei lì che aspetti, qualche momento di apprensione è inevitabile.

20.36 Sentire certe cifre di velocità, peso e movimento spaziale fa abbastanza impressione…

Schermata 2014-10-05 alle 20.32.59

20.32 Come ha appreso di essere stata selezionata tra 8000 aspiranti alla missione Futura?

Sei mesi a bordo della stazione spaziale sono stati il momento di maggiore gioia. Il mio stato d’animo.. Sono serena, ma anche molto concentrata. Tra sette settimane sarà un caleidoscopio di esperienze, emozioni e sensazioni fisica. Un lancio nello spazio è tanto, compresso in poco tempo: la spinta è di quattro volte il tuo peso… Poi perdi 4/5 della spinta, poi dopo 9 minuti sei in orbita.

Schermata 2014-10-05 alle 20.31.00

20.29 Termina ufficialmente l’anteprima e si torna in studio: Fazio ribadisce che la puntata sarà al femminile. Arriva Samantha Cristoforetti: Fazio annuncia che da sabato prossimo ci saranno tentativi di collegamento con la missione dell’astronauta italiana durante il periodo nello spazio.

Schermata 2014-10-05 alle 20.21.24

20.21 Tocca a Sinéad O’Connor, dal vivo con 8 Good Reasons. Che voce ancora, che ha: ed è vestita da prete. Il gusto per la provocazione non lo perde affatto e ci regala una bella performance. Ringraziamenti finali e pubblicità.

Che Tempo Che Fa, puntata 5 Ottobre 2014, diretta: Erri de Luca

Schermata 2014-10-05 alle 20.17.22

20.17 La musica è stimolante per molte cose, per le galline e le vacche, perché le spinge a produrre (soprattutto Mozart). Ma per l’anca sbilenca di De Luca? Resteremo col dubbio? Intanto la canzone tra le preferite di Erri de Luca è un brano di Leonard Cohen.

Famous blue raincoat di Leonard Cohen è così intima che lui la firma, chiude la canzone con “sincerely, Leonard Cohen”.

20.16 Scopriamo anche che la musica di O Sole Mio è stata composta ad Odessa. Io lo ascolterei per ore, Erri de Luca.

In un’alba sul mar nero, su queste parole che aveva ricevuto da casa, gli venne questa musica che riguarda il sole e l’alba. Malinconia e mancanza. Odessa è come Napoli..

Schermata 2014-10-05 alle 20.13.24

20.12 Si parla anche del Natale a casa De Luca, dove risuonavano i canti degli Alpini “vista Vesuvio”. Quest’uomo ha una capacità di parola così elegante e struggente che io sono affascinata.

Mio padre è stato alpino durante la seconda guerra mondiale e da quell’esperienza micidiale ha portato dietro una gratitudine e affetto nei confronti delle montagne. Problemi con Bob Dylan? No… mio padre mi portava le cose che succedevano in America, mi portava le cose da lì. Bob Dylan comportava… era una specie di portavoce di una generazione che si batteva contro, conttro guerre e poteri costituiti. Le sue canzoni erano una colonna sonora: con le altre canzoni si poteva ballare, con lui no. Si poteva ascoltare Bob Dylan, io l’ho amato assai e lo amo molto.

Schermata 2014-10-05 alle 20.09.59

20.09 Puntualissimi, anzi in anticipo, si comincia: in studio c’è subito Erri De Luca per la presentazione del libro+dvd La Musica Provata, strutturato come un dialogo corpo a corpo tra lo scrittore e la musica.

Io c’ho un Minotauro dentro il labirinto (dell’orecchio, ndr). Sono un napoletano stonato, è un grave disturbo che va corretto. Mia nonna e mia mamma si sono intestardite puntigliosamente, cantavano e pretendevano che cantassi con loro. Lentamente ho raggiunto il traguardo dell’intonazione: molto più bello che riceverlo come dono. Napoli è uno strumento a percussione, sotto un vulcano catastrofico e un suolo sismico: esiste una percussione della terra. Napoli è scavata sotto, Napoli è campata in aria.

Schermata 2014-10-05 alle 20.07.23

20.07 Promo di Gazebo con Diego Bianchi, che andrà in seconda serata.

19.48 Mezz’ora scarsa e comincerà ufficialmente la seconda puntata domenicale di Che Tempo Che Fa, con ospiti Sophia Loren, Samantha Cristoforetti, Sinéad O’Connor ed Erri De Luca per le interviste di Fabio Fazio; in studio ci sarà sempre Filippa Lagerback e in chiusura Luciana Littizzetto.

Fabio Fazio ha pubblicato oggi pomeriggio un Tweet che lascia presagire qualcosa di grosso per la prossima puntata domenicale, e che verrà svelato nel corso della serata:

Schermata 2014-09-28 alle 20.10.57

La seconda puntata domenicale di Che Tempo Che Fa condotto da Fabio Fazio con Filippa Lagerback in studio si tinge di rosa intenso: saranno infatti tre grandi donne ad animare il salotto serale della domenica di Rai 3 rispondendo alle domande delle tradizionali interviste garbate del conduttore.

Prima grande ospite è ovviamente Sophia Loren, che lo scorso 20 settembre ha compiuto 80 anni e si racconterà in via del tutto eccezionale nel salotto di Fabio Fazio: l’attrice doppio premio Oscar (per la Ciociara nel 1960 e alla Carriera nel 1991) ha di recente pubblicato la propria autobiografia Ieri, oggi, domani e nella sua intervista non mancherà di approfondire i momenti dei grandi successi personali e cinematografici di una lunghissima carriera.

Dal cinema alle stelle con Samantha Cristoforetti, l’ingegnere aerospaziale e astronauta dell’Agenzia spaziale europea che partirà il prossimo 24 novembre, all’1.57 del mattino ora locale dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan per la sua prima missione spaziale: la Cristoforetti sarà la prima donna italiana ad andare nello spazio (la settima astronauta italiana).

Da non perdere l’esibizione di Sinéad O’Connor, che canterà dal vivo il brano 8 Good Reasons tratto dal nuovo album I’m Not Bossy, I’m the Boss uscito lo scorso Agosto e sarà protagonista dell’ultima intervista al femminile della serata.

Unico ospite maschile sarà lo scrittore Erri De Luca, che si legherà alla musica per parlare di La musica provata, un libro con dvd che rappresenta un viaggio attraverso le canzoni e gli incontri musicali più importanti della sua vita.

Immancabile Luciana Littizzetto in chiusura di puntata per commentare assieme a Fazio i fatti della settimana appena trascorsa: noi di Tvblog saremo in primissima fila per voi per raccontarvi con la nostra classica diretta liveblogging cosa accadrà durante la puntata. A più tardi!

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →