Analisi Auditel - I Cesaroni 6 fra Nessuno mi può giudicare e Ballarò

Il film Nessuno mi può giudicare è stata la proposta televisiva per la serata di ieri, martedì 16 settemnbre 2014 della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo a cui Canale5 ha contrapposto la fiction Cesaroni.

Analisi Auditel - I Cesaroni fra Nessuno mi può giudicare e Ballarò

La seconda rete della Rai ha trasmesso il telefilm NCIS, mentre Rai3 ha passato la prima puntata di Ballarò New version. Italia1 ha trasmesso il telefilm Chicago fire, mentre Rete4 ha diffuso La Bibbia e La7 il talk show diMartedì. Vediamo ora con le nostre curve dello share minuto per minuto l'andamento degli ascolti fra queste 7 proposte televisive.

La sfida dei Tg delle ore 20 è vinta dalla curva blu del Tg1 che scorre crescente, fra il 22 ed il 25% di share, mentre la curva del Tg5 segue fra il 18 ed il 21% e quella del Tg La7 lievita di un punto dalla linea del 5% di share, quasi doppiata dalla curva rossa del Tg2 delle 20 e 30. La sfida dell'access time è vinta dalla curva di Paperissima sprint che scorre fra il 14 ed il 21% di share, mentre la curva blu di Affari tuoi appare piuttosto piatta attorno al 18% di share.

Prime time con la vittoria della curva arancione dei Cesaroni, curva questa che scorre di poco sopra la linea del 15% di share, mentre la curva blu del film Nessuno mi può giudicare su Rai1 scorre sulla linea del 15%, entrambe che sul finale sconfinano fin verso il 20%. La curva verde di Ballarò parte dal 10%, per poi alzarsi fino al 14% durante l'intervista a Roberto Benigni, per poi tornare fin verso il 10%, chiudendo poi fra il 14 ed il 15%, soglia questa toccata nel blocco 23-23:30.

La sfida con diMartedì condotto da Giovanni Floris su La7 è vinta nettamente da Massimo Giannini, che, togliendo il momento Benigni, stacca di quasi 10 punti Floris, curva quest'ultima che scorre al di sotto della linea del 5% di share, praticamente per tutta la durata della trasmissione.

Curve share minuto per minuto totale individui

Analisi Auditel

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: